Militare Degli Stati Uniti

Il Pentagono conferma che le immagini UFO appena trapelate sono davvero 'fenomeni aerei non identificati'

>

La verità non è ancora là fuori, ma la verità che qualcosa è là fuori c'è, umm, là fuori. Questo perché il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti ha confermato che le foto e i video degli UFO appena circolati sono davvero 'fenomeni aerei non identificati, ufficialmente parlando'.

Anche la portavoce del Pentagono Sue Gough ha confermato che i nuovi look, recentemente pubblicati da Filo misterioso e via Credenze Straordinarie , sono stati scattati dagli aviatori della Marina degli Stati Uniti nel 2019 e raffigurano fenomeni aerei non identificati di un oggetto triangolare lampeggiante, oltre a quelli a forma di 'sfera' e 'ghianda', e uno caratterizzato come un 'dirigibile metallico'.

quando è morto ned stark?

Posso confermare che le foto e i video citati sono stati realizzati dal personale della Marina', ha affermato Gough in una dichiarazione ottenuta da SYFY WIRE. 'Inoltre, per chiarire, sto solo confermando che le fotografie e i video della cabina di pilotaggio - ciò che l'articolo di Mystery Wire chiama 'Sphere', 'Acorn' e 'Metallic Blimp', e i video realizzati con un dispositivo per la visione notturna nel Articolo di Credenze Straordinarie – sono state prese dal personale della Marina.'



Queste immagini UAP appena trapelate non devono essere confuse con i video tanto sbandati presi nel 2004 e nel 2015 che l'attrezzatura per osservare gli UFO dell'ex musicista dei Blink-182 Tom DeLonge ha pubblicato nel 2019, che sono stati successivamente rilasciati ufficialmente dal Pentagono nel 2020. (Cosa potrebbe essere confuso su questo?)

Quel filmato molto pubblico ha effettivamente reso i federali interessati pubblicamente a indagare sugli UAP, tanto che la Task Force sui fenomeni aerei non identificati è stata creata nell'agosto 2020 per documentare gli UFO testimoniati dalle forze armate statunitensi. E poi, a dicembre, il disegno di legge sul finanziamento del Congresso includeva una direttiva secondo cui il direttore dell'intelligence nazionale e il segretario alla Difesa dovevano rilasciare un rapporto ufficiale sugli UAP entro sei mesi.

Gough ha anche confermato che l'UAPTF ha 'incluso questi incidenti nei suoi esami in corso'.

Tuttavia, per Gough: come abbiamo detto prima, per mantenere la sicurezza delle operazioni ed evitare di divulgare informazioni che potrebbero essere utili a potenziali avversari, il DOD non discute pubblicamente i dettagli né delle osservazioni né degli esami delle incursioni segnalate nei nostri campi di addestramento o spazio aereo designato, comprese quelle incursioni inizialmente designate come UAP.

fuoco dal castello errante di Howl

Quindi, mentre Gough si è rifiutato di entrare nei dettagli sensibili alla sicurezza di questi nuovi incidenti trapelati di fenomeni aerei non identificati, forse possiamo aspettarci un rapporto ufficiale UAPTF un po' più dettagliato sulle questioni.

Fino ad allora, tieni d'occhio i cieli, perché la verità è ancora là fuori.




^