Universal Studios Hollywood

Novità sui parchi a tema: Disneyland propone un'importante espansione mentre i dettagli sulla riapertura vengono finalmente rivelati

>

Salve, salve e benvenuti a Theme Park News! Questa settimana è piena di importanti aggiornamenti sui parchi a tema della costa occidentale. Nuove informazioni rilasciate la scorsa settimana che influenzeranno sia il presente che il futuro di Disneyland, e siamo qui per analizzarle tutte per te.

Dagli aggiornamenti sulla suddivisione in zone e le linee guida della California ai debutti delle corse alla riapertura degli Universal Studios di Hollywood, ecco tutte le notizie sui parchi a tema che devi sapere.

DISNEYLAND GUARDA AL FUTURO



Disneyland Resort ha sorpreso tutti la scorsa settimana quando è stato presentato DisneylandAvanti , una massiccia proposta di ampliamento che potrebbe cambiare per sempre la composizione della sua meta di vacanza. Lo 'sforzo di pianificazione pubblica pluriennale' si sforza di ottenere approvazioni aggiornate dalla città per favorire sviluppi futuri che vedrebbero nuove offerte presso il resort del parco a tema negli anni a venire.

Mentre alcuni hanno erroneamente interpretato la notizia come una conferma di un terzo parco a tema o qualunque cosa sia questo , Disneyland Resort sta, in un senso semplice, chiedendo alla città di Anaheim di aggiornare la zonizzazione dei terreni già di sua proprietà per consentire flessibilità e future espansioni.

Mentre i dettagli sono quasi garantiti per cambiare, le prime opere d'arte propongono espansioni ai parchi a tema Disneyland e Disney California Adventure , le aree circostanti gli hotel Disneyland Hotel e Paradise Pier e ulteriori terreni di proprietà di Disney, oltre a parcheggi aggiornati e infrastrutture di trasporto. (I piani effettivi saranno presentati al consiglio comunale di Anaheim prima del 2023.)

DisneylandForward rendering artistico

Credito: Disneyland Resort

Se sei ancora un po' confuso, non preoccuparti: la natura di questa proposta in fase iniziale è intenzionalmente poco chiara e sicuramente cambierà nel tempo. Tuttavia, i fan non hanno potuto fare a meno di esaminare troppo a fondo i rendering artistici, analizzando ogni macchia colorata per il potenziale di ciò che potrebbe venire. Sì, sembra che un'area stia alludendo a una terra di Black Panther a tema Wakanda, e certo, un'altra promette espansioni del lungomare sia a Disneyland che a Disney California Adventure, ma i rendering concettuali sono un Magic Eye senza una vera soluzione e le cui risposte sfocate saranno lascia solo gli spettatori delusi.

L'aspetto più interessante della proposta di Disneyland, dopotutto, non è il suo immaginario ma le sue implicazioni future. Gli obiettivi di DisneylandForward risalgono alla proposta originale di WESTCOT e alle approvazioni di zonizzazione stabilite negli anni '90 , ma più in generale sembra il giustificato tentativo del resort del parco a tema di ritirare il controllo su come utilizza la propria terra. La riqualificazione delle aree da usi dedicati a hotel, intrattenimento e vendita al dettaglio stabiliti decenni fa per concedere a Disney la possibilità di utilizzare la sua terra in una capacità multiuso consentirà esperienze più solide per gli ospiti in futuro. L'approvazione della zonizzazione a uso misto da parte di Anaheim potrebbe aprire la possibilità per, beh, nulla , da un'area di villeggiatura ampliata e nuove attrazioni inframmezzate tra gli hotel a una nuovissima costruzione alla pari con un centro cittadino.

olocausti (1976)

Se l'ultima parte sembra una forzatura, non lo è — piani proposti vicino Stadio degli Angeli e Centro Honda , sempre ad Anaheim, richiedono spazi per uffici, appartamenti, alloggi a prezzi accessibili, vendita al dettaglio, spazi per ristoranti, parcheggi e spazi all'aperto. L'impronta di Disneyland Resort potrebbe essere più limitata, ma la zonizzazione a uso misto consentirebbe come minimo più esperienze all'interno della proprietà oltre la barriera dei 'distretti' di hotel e parchi a tema stabiliti anni fa.

Sarà una lunga strada per finalizzare la proposta con la città di Anaheim e i suoi residenti, ma loro... sembra abbastanza ricettivo all'idea , secondo il Registro della contea di Orange . Questo progetto, a differenza di quelli falliti in passato, non prenderebbe i soldi dei contribuenti e si svolgerebbe interamente su terreni di proprietà della Disney, ma Disneyland sta ancora posizionando i fan per favorire il progetto fin dall'inizio. È esplicitamente - e brillantemente, posso aggiungere - far penzolare la carota di attrazioni nuove e richieste che potrebbero venire negli Stati Uniti controllando il nome di alcuni dei parchi Disney progetti più amati e attesi nella proposta come potenziali aggiunte a Disneyland Resort se ottiene l'approvazione.

Tra i mailer già inviato e DisneylandForward.com che offre una pagina di registrazione per i fan a firmare pubblicamente il loro sostegno o dichiarare l'intenzione di ospitare una presentazione di quartiere, lasciando cadere briciole di pane per a Congelato -la terra a tema non può che aiutare lo sforzo, specialmente quando il futuro delle attrazioni di Opening Day Disneyland sono minacciati qualora gli sforzi di riqualificazione non venissero concessi.

Batman vs Superman viaggio nel tempo

Con negozi, ristoranti, divertimenti, attrazioni e alloggio sul tavolo, c'è così tanto in gioco se Anaheim approva la proposta della Disney nei prossimi anni. Fino ad allora, dovremo solo aspettare e vedere cos'altro c'è in serbo negli angoli più remoti di The Happiest Place on Earth.

Struttura della fontana del globo di Hollywood degli Universal Studios

Credito: Universal Studios Hollywood

COME SARANNO I PARCHI DELLA CALIFORNIA QUANDO RIAPRIRANNO?

Questa mattina ha portato importanti novità su più fronti di parchi a tema, poiché gli Universal Studios di Hollywood hanno annunciato la riapertura del 16 aprile. L'ingresso agli Universal Studios di Hollywood, riservato ai residenti in California, può essere acquistato online a partire dall'8 aprile .

I titolari di abbonamenti annuali e stagionali saranno i primi ad attraversare i cancelli del parco come parte dei 'giorni bonus' gratuiti offerti in date selezionate dal 15 aprile - il giorno prima dell'apertura - fino al 16 maggio. (Queste visite possono essere prenotate online a partire dal 5 aprile, con utilizzo regolare dell'abbonamento annuale che riprenderà il 17 maggio.)

Con l'annuncio arriva la conferma che gli Universal Studios di Hollywood riapriranno con due nuove esperienze: The Secret Life of Pets: Off The Leash! attrazione, che avrebbe debuttato lo scorso anno, e una nuova figura di Indominus Rex su Jurassic World – The Ride.

Venerdì scorso, pochi giorni prima che Six Flags Magic Mountain e LEGOLAND California dassero il bentornato agli ospiti, la California ha finalmente rilasciato il suo guida alla riapertura del parco a tema , che interessa tutti i parchi di divertimento e a tema in tutto lo stato. Alcuni dettagli sono alla pari con quelli che abbiamo visto finora per i parchi a tema (coperture obbligatorie per il viso, requisiti di distanza sociale, ecc.), ma altri dipingono un quadro di come sarà quando gli ospiti torneranno agli Universal Studios di Hollywood in più di un anno e finalmente entri a Disneyland per la prima volta in 412 giorni.

È probabile che i veicoli da corsa facciano sedere gli ospiti in qualche modo distanziati, poiché tutte le parti devono essere sempre a un metro e ottanta di distanza per la distanza sociale, anche durante le attrazioni. Rivista InPark riporta anche che tutte le code saranno all'aperto , le corse al coperto sono limitate a 15 minuti e il test COVID-19 settimanale deve essere reso disponibile per i dipendenti del parco a tema. Cibo e bevande possono essere consumati solo in aree pranzo designate, mentre una stipulazione afferma che gli stand in concessione devono fornire ulteriori aree ombreggiate per mangiare, un cambiamento che sarà estremamente gradito nei mesi estivi più caldi.

La guida conferma inoltre che i parchi tematici e di divertimento della California possono consentire solo ai visitatori dello stato, ma non ha fornito una data di fine per il mandato, che riflette i avviso di viaggio attuale . Tale requisito, che sarà posto su tutte le comunicazioni e al punto di acquisto. Le parti che partecipano ai marchi devono appartenere a tre famiglie o meno e tutti gli ospiti devono risiedere nello stato.

Le linee guida sulla riapertura imponevano che la capacità del parco fosse limitata al 15% senza pasti al coperto alla riapertura, ma con la contea di Los Angeles e la contea di Orange raggiungere il livello arancione sui livelli di riapertura COVID-19 della California, è quasi garantito che Disneyland Resort e Universal Studios Hollywood aumenteranno al 25% della capacità e offriranno pasti al coperto alla riapertura. (Il livello successivo e finale, giallo, consentirebbe il 35 percento di capacità.)

LINK! LINK! LINK!

- Nessuna sorpresa qui, ma il governatore della Florida Ron DeSantis non richiederà passaporti vaccinali nello stato della Florida, anche se altri tipi di viaggio , come le compagnie di crociera, potrebbero richiederli.

aladdin e il re dei ladri cassim

- Le vacanze di primavera sono occupato nei parchi a tema della Florida.

- Main Street, USA, è in fase di ristrutturazione in preparazione del 50° anniversario in ottobre.

- Wow, il nuovo Negozio Legacy Universale è pieno di tesori e vale la pena visitarlo solo per osservare gli incredibili oggetti di scena in mostra.

- Potrebbe il PeopleMover di Magic Kingdom? finalmente tornerò ?

- Il mondo di Walt Disney esce nuova tecnologia di riconoscimento facciale all'ingresso di Magic Kingdom.



^