Al Jean

L'unica gag che Stephen Hawking ha chiesto agli scrittori dei Simpson di non fare

>

Stephen Hawking potrebbe essere sparito, ma la sua genialità continuerà a vivere, per non parlare del suo malvagio senso dell'umorismo.

Dal suo passando il 14 marzo, omaggi si sono riversati per lo scienziato di fama mondiale. E mentre tutti hanno elogiato le imprese di Hawking nel regno della fisica teorica - in particolare il suo lavoro sui buchi neri - quando si tratta di riflettere sul suo posto nella cultura pop, senza dubbio in cima alla lista ci sono le sue apparizioni leggendarie su I Simpson e Star Trek: La prossima generazione .

che aspetto ha lucifero

In un'intervista che riflette sull'amato cameo di Hawking, da molto tempo Simpson lo showrunner Al Jean ha rivelato l'unico bavaglio il Una breve storia del tempo l'autore ha chiesto allo staff di sceneggiatori della sitcom animata di evitare.



Come ricorderanno i fan della commedia animata di Fox, la prima delle tre apparizioni classiche di Hawking è arrivata nell'episodio della decima stagione di Toon del 1999 'Hanno salvato il cervello di Lisa'.

Quando Springfield viene rilevata dai membri della Mensa il cui stile di governo intellettuale estremamente impopolare semina il caos in città, Hawking si presenta come suo stesso per metterli al loro posto. Salva anche Lisa dai cittadini arrabbiati tramite un elicottero su sedia a rotelle e riflette sulla teoria di Homer di un universo a forma di ciambella tra gli altri momenti divertenti.

Una cosa su di lui che forse non è così conosciuta, aveva un enorme senso dell'umorismo', ha detto Jean Il giornalista di Hollywood di mercoledì. 'Raccontava barzellette quando veniva al nostro tavolo legge, cosa che ha fatto diverse volte.

Ma secondo il produttore, l'unica battuta che Hawking ha chiesto espressamente agli scrittori di evitare è stata mostrarlo ubriaco alla fine dell'episodio quando lui e Homer sono a bere birra da Moe.

coraggio il cane codardo re ramses maledizione

'A un certo punto ha detto che non voleva essere ubriaco sullo schermo', ha osservato Jean. «Quella era l'unica nota che abbiamo ricevuto da lui. Non gli dispiaceva bere una birra con Homer da Moe's [alla fine di 'Lisa's Brain'], ma non di più.'

Naturalmente, dopo che Hawking ha dichiarato 'intrigante' la teoria della ciambella dell'universo di Homer - abbastanza da considerare di rubarla - il patriarca dei Simpson imita l'iconica voce del computer del cosmologo per convincerlo a pagare il conto solo per finire a ricevere un pugno dal guantone da boxe attivato dalla sedia a rotelle di Hawking.

Jean ha anche rivelato che Hawking ha anche dato un pollice in su all'ormai classica battuta verso la fine dell'episodio in cui Homer urla: 'Larry Flynt ha ragione! Ragazzi puzzate!'

'Sig. Hawking l'ha letto e l'ha permesso», ha aggiunto Jean. «Lo scherzo è che Homer è un idiota. Non era in alcun modo critico nei confronti del signor Hawking».

Ma per Jean, incontrare Hawking quando è arrivato in studio è stato un onore per lui e... I Simpson team creativo non dimenticherà mai.

Tutti volevano farsi fotografare con lui', ha detto. 'È stato un onore poter interagire brevemente con l'Albert Einstein del nostro tempo. Non riesco ancora a superarlo.'



^