Gamegrrls

Night in the Woods mescola meme, depressione e rappresentazione queer positiva

>

Se non lo sapevi, giugno è sia il mese del gioco che il mese dell'orgoglio. Ciò significa che i videogiochi sono gay ora, l'hai sentito prima qui. Non faccio io le regole.

Essendo una persona molto gay e che passa la maggior parte della mia vita a giocare ai videogiochi, mi sembra il momento perfetto per scavare nella mia collezione e riprodurre alcuni dei miei giochi preferiti con personaggi queer ben riconoscibili. Uno dei miei preferiti è Notte nel bosco , un gioco indie sull'essere un giovane adulto millenario depresso che fa i conti con la propria identità. Non posso negare, è uno stato d'animo piuttosto grande.

Notte nel bosco è un gioco di avventura narrativa a scorrimento laterale in cui interpreti Mae Borowski, una ragazza di 20 anni che ha abbandonato il college/gatta antropomorfa che torna con riluttanza nella sua piccola città di periferia per vivere nella soffitta dei suoi genitori. Mentre la trama di superficie del gioco è incentrata su misteriose sparizioni potenzialmente soprannaturali che si verificano a Possum Springs, è molto più una storia su Mae che fa i conti con come la sua città natale, le persone che conosceva e lei stessa sono cambiate nel tempo in cui è stata via.



Mae si sente come una giovane adulta queer molto reale e riconoscibile che vive con la depressione e una condizione di salute mentale potenzialmente non diagnosticata, e il gioco la ritrae solo come uno dei tanti esempi di un personaggio queer, anche in una cittadina rurale così piccola.

I primi accenni alla sessualità di Mae in Notte nel bosco venire a causa del fatto che le è stato chiesto del suo appuntamento ideale. Inizialmente usa un pronome neutro per riferirsi alla loro data ideale, prima di elaborare in seguito che uscirebbe felicemente con uomini o donne, purché avessero il giusto tipo di personalità.

Mentre Mae non usa mai il termine pansessuale nel gioco, il suo creatore, Scott Benson, spiegato che mentre Mae non ha conosciuto personalmente quel termine, è probabile che sia quello che avrebbe scelto. Mae si identifica certamente come queer, e un paio di volte nel gioco fa di tutto per non essere esclusa dalle narrazioni di altri tipi di persone queer in città.

La sessualità di Mae non è un segreto per se stessa, ma sembra essere un segreto per sua madre religiosa, receptionist della chiesa, che fa costantemente commenti sul fatto che Mae si sia sistemata un giorno con un ragazzo per avere figli, il che implica che non lo sappia sulla sua sessualità, o la sta ignorando come una fase. Ad ogni modo, la mancanza di sostegno da parte di sua madre per la sua sessualità è un fattore nel peggioramento degli altri suoi problemi di salute mentale in corso.

Dove molti altri giochi con protagonisti queer sono contenti del loro unico personaggio queer, Notte nel bosco circonda Mae con un gruppo di amici solidali che sono in gran parte queer, o per lo meno parte di altri gruppi che cadono ai margini della vita in questa piccola città conservatrice.

greg-notte-nel-bosco

Attestazione: Finji

I suoi amici più cari, con i quali trascorre la maggior parte del gioco, sono Bea il coccodrillo gotico fumatore a catena, Greg la volpe anarchica iperattiva e il fidanzato di Greg Angus, un orso calmo e riservato ma premuroso. Hanno diversi livelli di energia dedicati a capire cosa riserverà il loro futuro, e trascorrono semplicemente del tempo insieme a scrivere musica su come sono felici di morire alla fine, purché muoiano da qualche parte lontano dopo aver vissuto una vita ricca di eventi.

Il malessere generale nei confronti dello stato del mondo e il flirt con il riconoscimento spensierato di quanto siano cattive le proprie prospettive sembrano incredibilmente attuali, anche pochi anni dopo la sua uscita iniziale del 2017. È quel marchio molto specifico di 'se non ridi, piangerai' perché è troppo deprimente per fermarsi e prendere le cose sul serio - un filo conduttore nella cultura queer, depressa, dei giovani adulti in questo momento, ed è scritto in un modo che si sente commovente e autentico. Sono solo un gruppo di emarginati sociali che cercano di ridere un po' della loro situazione un po' senza uscita, e l'energia queer che il gruppo irradia mi scalda il cuore.

I summenzionati Greg e Angus sono l'unica coppia apertamente gay raffigurata a Possum Springs, e la loro identità di unica coppia queer della città è diventata parte di come si vedono. Di conseguenza, a un certo punto del gioco, si definiscono con disinvoltura come le uniche due persone queer della città intorno a Mae. Anche se è un po' schifoso vedere questi due personaggi ignorare leggermente l'identità queer di Mae, guardare se stessa difendersi nonostante non abbia attualmente una relazione con un partner dello stesso sesso e le sue amiche si scusano in risposta è una cosa davvero potente da vedere .

Inoltre, Notte nel bosco presenta un personaggio di nome Jackie, con cui mi piacerebbe davvero sedermi e bere qualcosa, è assolutamente il mio tipo di persona. Jackie è una donna trans, antifascista e crede fermamente che i nazisti dovrebbero essere presi a pugni in faccia se è quello che serve per farli andare via. È fantastica.

jackie-notte-nel-bosco

Attestazione: Finji

Nella versione originale di Notte nel bosco , Jackie non è mai stata canonicamente confermata come trans da nessuno dei testi di gioco. Apparentemente questa è stata una svista del creatore, che ha accidentalmente rimosso troppo testo durante la modifica del gioco e non si è accorto di aver modificato completamente il suo stato trans. Nell'aggiornamento gratuito Weird Autumn del gioco, che ha aggiunto contenuti aggiuntivi, abbiamo ottenuto una conferma in-game molto più diretta dello stato trans di Jackie.

Durante Notte nel bosco' circa nove ore di gioco, il gioco tratta tutti i suoi personaggi queer con rispetto, li mette in primo piano nella narrazione senza rendere la narrativa esplicitamente su quegli aspetti della loro identità, mentre racconta una storia davvero interessante e complessa su come cambiano le cose col tempo. Il gioco richiede molto poco in termini di abilità di gioco per essere completato in quanto è un sacco di camminare e interagire con il mondo, ma ha una costante e depressa energia millenaria che lo attraversa che è costantemente accattivante e vale la pena rivedere.

Le opinioni e le opinioni espresse in questo articolo sono dell'autore e non riflettono necessariamente quelle di SYFY WIRE, SYFY o NBC Universal.



^