Robot

Hai bisogno di un amico? L'aiuto è in arrivo, con 'robot sociali' stranamente realistici che verranno lanciati sul mercato quest'anno

>

Oltre all'evidente carneficina della pandemia, non c'è dubbio che la pandemia abbia avuto un impatto anche sulla salute mentale delle persone. Gli esseri umani sono creature sociali per natura, anche i più misantropici di noi, e l'isolamento è stato difficile da sopportare per molti. Quindi, a questo proposito, è difficile discutere contro l'utilizzo della praticità e del realismo in continua evoluzione della robotica per socializzare un po' durante i periodi isolati.

Questo è certamente ciò che spera Hanson Robotics, poiché la società ha grandi piani per un lancio di massa di 'migliaia' di 'robot sociali' quest'anno. Secondo Reuters , prevede di spedire quattro modelli distinti nella prima metà del 2021, incluso il robot umanoide Sophia, che ha già guadagnato una certa fama da quando è stato introdotto nel 2016, in particolare dopo aver abbattuto gli aspiranti progressi di Will Smith.

Il mondo del COVID-19 avrà bisogno di sempre più automazione per proteggere le persone, ha detto a Reuters il fondatore e amministratore delegato di Hanson Robotics, David Hanson. I robot Sophia e Hanson sono unici per essere così simili agli umani.



'I robot sociali come me possono prendersi cura dei malati o degli anziani', dice Sophia a Reuters, trainando la linea aziendale. 'Posso aiutare a comunicare, fare terapia e fornire stimoli sociali, anche in situazioni difficili.'

Oltre a una serie di espressioni riconoscibili, una grande ragione per cui i robot di Hanson sono così realistici è perché sono un ibrido di IA reale ed empatica e input umano reale. Sophia in particolare deriva da un'intelligenza collettiva che chiamano Sophia Intelligence Collective (SIC), alimentata, secondo il sito web dell'azienda , 'Scienziati, filosofi, artisti, scrittori e psicologi dell'IA, di diverse culture, etnie, orientamenti di genere, che lavorano insieme verso l'ideale di umanizzare l'IA per il bene più grande'.

Detto questo, non possiamo immaginare di dimenticarcene mai Ex machina durante la comunicazione con Sophia, come dimostra chiaramente il recente video di Hanson Robotic qui sotto:



^