Storia

Il Necronomicon vive? Antico rotolo del 'Libro dei Morti' trovato in una tomba egizia

>

Potrebbe non essere legato alla pelle umana come il famigerato Necronomicon visto nel Evil Dead film, ma questo antico Libro dei Morti Il rotolo recentemente scavato nella necropoli di Saqqara in Egitto funge da guida agghiacciante per l'aldilà.

Archeologi internazionali guidati dal famoso egittologo Dott. Zahi Hawass hanno portato alla luce una nuova tesoro di antichità nel tempio funerario di 4.200 anni della regina Nearit, moglie del faraone Teti. Teti governò l'Egitto dal 2323 a.C. circa. al 2291 a.C.

Oltre al 13 piedi di lunghezza Libro dei Morti rotolo di papiro raffigurante percorsi per gli inferi dei defunti, il tesoro comprende anche oltre 50 sarcofagi in legno, un gioco da tavolo Senet, una barca fluviale con rematori, una statua di Ptah-Sokar-Osiride, maschere di legno, un santuario di Anubi e una sepoltura santuario dedicato a una regina dell'Antico Regno.



saqqara2

Dr. Zahi Hawass - Crediti: KHALED DESOUKI/AFP via Getty Images

Come riportato in una dichiarazione ufficiale dell'Egitto Ministero del Turismo e delle Antichità , il Dr. Hawass e i suoi colleghi hanno trovato le bare e le reliquie assortite risalenti all'era del Nuovo Regno (1570-1069 a.C.) in 52 pozzi sepolcrali separati che vanno da 33 a 40 piedi di profondità. Questi ampi cimiteri esistono in quella che un tempo era la capitale dell'antico Egitto, Memphis.

Questo ritrovamento fortuito è avvenuto dopo molte stagioni di scavi nel tempio funerario che rappresenta il culto della regina Nearit, che circonda la piramide del re Teti, il primo re della dinastia 6. Il deposito di sarcofagi era adornato con antichi dipinti di divinità e frammenti del Libro dei Morti , un manuale spirituale che si credeva aiutasse i defunti a navigare verso il paradiso celeste di Aaru, dove dimora Osiride.

saqqara3

Pergamena del Libro dei Morti in mostra sullo sfondo - Crediti: KHALED DESOUKI/AFP via Getty Images

'Lo scavo è iniziato nel 2010, quando abbiamo scoperto una piramide di una regina accanto alla piramide del re Teti, ma non abbiamo trovato un nome all'interno della piramide per dirci a chi apparteneva la piramide', ha detto il dott. Hawass Notizie CBS . «Non avevo mai sentito parlare di questa regina prima. Pertanto, aggiungiamo un pezzo importante alla storia egiziana, su questa regina.'

Forse l'oggetto più intrigante elencato nella taglia era questo papiro lungo 13 piedi contenente il capitolo 17 del Libro dei Morti , un manoscritto che gli antichi egizi utilizzavano come manuale di istruzioni per navigare nei regni dell'aldilà. Il nome del proprietario del sacro rotolo, Pwkhaef, è inciso su di esso. Questo nome identico è stato scoperto anche scritto su una bara di legno e una collezione di quattro statuine shabti destinate a servire il defunto.

saqqara4

Credito: KHALED DESOUKI / AFP tramite Getty Images

Dott. Hawass ha anche riferito che questo ha segnato la prima volta che un papiro così lungo fosse mai stato trovato all'interno di un pozzo funerario.

Il tempio di pietra era composto da un trio di magazzini in mattoni di fango situati sul lato sud-orientale e conteneva offerte consegnate alla regina e a suo marito. Era un punto focale per i rituali e le offerte presentate per il culto della regina per sostenere e far rivivere la sua anima eterna dopo la morte.

Questo vasto cimitero stesso precede le bare di almeno otto secoli, aggiungendo al significato storico delle straordinarie scoperte della missione e un altro pezzo del puzzle sulle origini del sito.



^