Antille A Cuneo

Il personaggio di Star Wars più importante di tutti i tempi è Wedge Antilles, l'altro dannato miglior pilota della galassia

>

Quando ero bambino, qualcosa nel vedere Wedge Antilles fuori dalla sua cabina di pilotaggio X-Wing, e in particolare senza il casco da pilota, era sempre un po' stridente. Col senno di poi questo potrebbe essere stato a causa della strana Problema 'Due cunei' creato da Star Wars: una nuova speranza , che ha caratterizzato due diversi attori nel ruolo in due diverse sequenze. O potrebbe essere stato solo perché i miei giovani occhi non collegavano del tutto il tizio con la tuta da volo con la zazzera di capelli scuri al ragazzo con il casco e gli occhiali usurati. C'erano un sacco di cose che non capivo Guerre stellari allora aveva perfettamente senso ora, ma mi piace pensare che ci fosse qualcos'altro nella mia incapacità di individuare Wedge quando non era su un X-Wing.

Mi piace pensare che sia perché sapevo che quel ragazzo era appena nato per volare.

Sebbene la parola 'Guerre' sia proprio lì nel titolo, i personaggi principali dell'originale Guerre stellari La trilogia spesso si sente come soldati part-time nella migliore delle ipotesi, e talvolta diventano semplicemente avventurieri in libertà che hanno motivazioni più personali che vincere battaglia dopo battaglia in una sorta di grande campagna galattica per la supremazia tattica. Luke Skywalker, Leia Organa e Han Solo sono tutte figure chiave della Ribellione, ma sono anche personalità così magnetiche che in qualche modo si sentono più grandi delle operazioni quotidiane dell'Alleanza Ribelle. Sembrano personaggi che possono andare e venire a loro piacimento e saltare in una battaglia spaziale quando non sono impegnati con altre cose, come coinvolgimenti romantici e drammi familiari che cambiano paradigma.



storia infinita nome di cane volante

Poiché Luke, Leia, Han e i loro amici più cari costituiscono il nucleo di quella trilogia originale, i personaggi che popolavano l'attuale grado e file dell'Alleanza Ribelle erano un elenco in costante cambiamento di vari generali, fanti e piloti. Questo ha senso, sia perché una guerra che attraversa la galassia è destinata a mietere vittime lungo il percorso, sia perché diverse parti della galassia significano persone diverse che combattono lì, ma significa anche che ogni volta che una grande battaglia era in corso, ci incontravamo nuove persone.

Ecco perché, anche se non lo sapevamo la prima volta che l'abbiamo visto tutti Una nuova speranza , Wedge Antilles (interpretato principalmente da Denis Lawson) è diventato così saldamente fissato nell'immaginazione di alcuni fan come uno dei personaggi secondari più importanti della serie. Ecco perché siamo rimasti delusi quando non si è presentato a Star Wars: Il Risveglio della Forza quando personaggi come l'ammiraglio Ackbar lo hanno fatto, e perché rimaniamo fiduciosi che farà un trionfante ritorno al live-action in Star Wars: L'ascesa di Skywalker .

Wedge, contro ogni previsione in una costante guerra galattica, sembrava essere sempre presente quando i nostri eroi avevano bisogno di lui.

Quando Wedge viene introdotto in Una nuova speranza , è fondamentalmente solo un altro pilota di X-Wing in Red Squadron, designato 'Red Two' per 'Red Five' di Luke Skywalker, ma diventa chiaro nel corso dell'assalto alla Morte Nera che c'è qualcosa di speciale in lui.

Mentre gli altri piloti in Red and Gold Squadron cadono come mosche, Wedge è quello che resiste e supporta la corsa della Morte Nera di Luke il più a lungo possibile. Salva la vita di Luke mettendo a segno una delle manovre più audaci della battaglia - volare dritto su un TIE Fighter e farlo esplodere prima che si scontrino - e poi si mette in fila dietro a Luke quando è il momento della cruciale corsa in trincea. Chiama persino Luke 'capo', anche se fa parte della Ribellione da almeno un po' più a lungo e probabilmente ha molta più esperienza di volo.

come posso guardare il signor mercedes?

In quella prima battaglia, Wedge si distingue sia come pilota esperto che come umile, e il seme per decenni di affetto dei fan è stato piantato proprio lì sulla superficie della Morte Nera.

Wedge è disponibile solo per la battaglia di Hoth in L'impero colpisce ancora , ma si distingue anche lì, diventando il primo pilota ad abbattere un AT-AT tramite la manovra del cavo di traino di Luke. poi arriva Star Wars: Il ritorno dello Jedi , e, con esso, il vero momento per Wedge di brillare come uno dei leader dell'assalto alla Morte Nera II.

Quando Wedge ha visto la prima Morte Nera, ha detto notoriamente: 'Guarda le dimensioni di quella cosa', spingendo il suo capo squadra a comandargli di 'tagliare le chiacchiere'. Quando inizia l'assalto alla Morte Nera II, vediamo la crescita negli anni della guerra. Wedge non è più scioccato quando affronta la macchina da guerra imperiale. Non è nemmeno notevolmente scosso dopo che la flotta ribelle si è resa conto di essere stata intrappolata.

Lawson deve interpretare il ruolo all'interno di un'angusta cabina di pilotaggio con la maggior parte della testa coperta dall'equipaggiamento da pilota ribelle, ma c'è un freddo e d'acciaio senso di professionalità nei suoi occhi che emerge man mano che la Battaglia di Endor procede. È quella versione di Wedge - quella che dice con calma ai suoi gregari che potrebbero praticamente sbattere contro un muro in qualsiasi momento mentre volano all'interno della Morte Nera, poi scherza 'Sto già uscendo' prima di sparare il primo colpo far saltare in aria la cosa - che forse ha generato il maggior affetto nel corso degli anni.

sono sopravvissuto a Thanos Snap?

In una galassia piena di personaggi alieni appariscenti e immediatamente riconoscibili, adorabili canaglie, principesse petardi e fattorini idealisti, Wedge è un personaggio ammirevole per le sue ragioni piuttosto semplici: è solo un ragazzo che è molto bravo nel suo lavoro. Non è arrogante o irriverente, e non è nemmeno particolarmente emotivo. È semplicemente e con calma a casa nella sua cabina di pilotaggio, mostrando virtuosismo e risolutezza anche nei momenti più emotivamente strazianti.

Guerre stellari i fan che hanno prestato attenzione all'Universo Espanso nelle sue molteplici forme nel corso degli anni sanno che Wedge ha avuto una vita ricca oltre la Skywalker Saga, con speranze, sogni e delusioni proprio come qualsiasi altro essere umano. Ma è il pilota freddo e fiducioso che per primo ha conquistato me stesso e legioni di altri fan.

Wedge non ha molto spazio per crescere all'interno dei confini della Skywalker Saga, ma il suo successo come personaggio secondario ha significato che da allora siamo stati trattati con eroi come Poe Dameron che si sono alzati per portare il brillante pilotaggio al livello successivo in franchising. Anche se il personaggio non appare mai più in live-action, lascia un'eredità duratura come un ragazzo che sapeva in cosa era bravo e lo ha fatto nel miglior modo possibile senza mai sperare di essere una leggenda che cambia la galassia.

Per questo motivo, a suo modo umile, è diventato una leggenda senza davvero cercare di esserlo.




^