Batman

Michael Keaton spiega come strappare il suo costume lo ha aiutato a interpretare Batman

>

Per Michael Keaton, interpretare Batman si è ridotto a capire cosa poteva fare per lui l'abito.

Se torni indietro e guardi i due turni di Keaton come Cavaliere Oscuro ora, potresti notare una strana fisicità, in particolare se paragonata al modo in cui Christian Bale si è mosso nei suoi tre film di Batman. Potresti anche notare che il design del cappuccio lo ha fatto in modo che non potesse girare esattamente la testa, qualcosa che non è stato davvero affrontato in un film Batsuit fino a quando Il Cavaliere Oscuro nel 2008. Secondo Keaton, affrontare i limiti del suo costume da pipistrello è stata, alla fine, la cosa che lo ha aiutato a definire il ruolo di Batman.

Pur promuovendo il prossimo RoboCop riavvio questa settimana, Keaton ha affrontato le difficoltà uniche che RoboCop la star Joel Kinnaman ha affrontato tutto quel lavoro sui costumi e ha ripensato ai suoi giorni in cui lavorava sui vestiti Batman .



'[Joel] probabilmente non otterrà credito per il grado di difficoltà richiesto [per interpretare Robocop]', ha detto Keaton. 'Molto tempo fa, quando mi hanno chiesto quando ho fatto il primo Batman, ho fatto una battuta, ma in realtà ero serio, sai. Ho appena lavorato al completo, amico. Ho lasciato che quell'abito funzionasse per me -- ed è un po' quello che devi fare tu.'

Keaton ha continuato spiegando che la maggior parte dei suoi primi tempi di lavoro sul film è stato speso nel ruolo di Bruce Wayne e che aveva pochissime conoscenze precedenti su come il Batsuit avrebbe effettivamente funzionato con il suo corpo. Quando finalmente lo indossò, si rese conto che aveva dei nodi da risolvere.

'Quindi quando abbiamo indossato [il completo], ho detto, 'Oh, sono nei guai'', ha detto. «Perché non potevi uscirne; dal secondo, potresti uscirne, ma questa cosa era avvolta [intorno a me] e non ha funzionato del tutto. Tutta questa cosa [dove ho spostato tutto il mio corpo come una statua] è venuta fuori -- voglio dire, mi prenderò un po' di merito, ma davvero, era pratico!'

La necessità di un tipo di movimento molto particolare per Batman è diventata particolarmente chiara per Keaton quando, mentre lavorava su una delle prime scene del costume, l'ha strappata quando ha cercato di fargli fare qualcosa che semplicemente non poteva.

'È davvero venuto fuori dalla prima volta che ho dovuto reagire a qualcosa, e questa cosa era attaccata alla mia faccia e qualcuno dice qualcosa a Batman e io faccio così [girando la testa] e l'intera cosa fa, [rriipp]! C'era un grosso buco f#@$%ng qui,' ha detto. 'Quindi vado, beh, devo aggirare il problema, perché dobbiamo sparare a questo figlio di puttana, quindi dico, 'Sai una cosa, Tim [Burton]? Si muove così [come una statua]!''

'Mi sento davvero spaventato, e poi mi ha colpito -- ho pensato, 'Oh, questo è perfetto! Questo è perfetto.' Voglio dire, questo è, tipo, progettato per questo tipo di tizio davvero insolito, il ragazzo di Bruce Wayne, il ragazzo che ha quest'altra personalità che è davvero oscura e molto sola, e davvero un po' depressa. Questo è.'

Quindi, grazie in parte al torcicollo del suo costume da pipistrello e al costume strappato, Keaton ha creato una performance di Batman che è davvero sua.

(Attraverso CBR )



^