Micro

Andromeda Strain di Michael Crichton ha predetto una pandemia. Con una serie di nuovi progetti, la sua eredità sopravvive.

>

Nel mondo della fantascienza letteraria, Michael Crichton è salutato come una delle massime autorità che hanno reso l'incredibile... credibile. Crichton, che purtroppo è morto nel 2008 all'età di 66 anni per cancro, ha avuto un modo magico di farti sentire come se la clonazione dei dinosauri fosse appena oltre l'orizzonte del moderno progresso scientifico. I suoi libri sono più grandi della vita, ma sono anche riconoscibili e accessibili.

È un equilibrio difficile da trovare e il Jurassic Park l'autore ha camminato molto bene sulla linea - e talvolta meglio di molti altri.

Michael Crichton

Credit: Leonardo Cendamo/Getty Images



Considerando l'attuale pandemia, Il ceppo di Andromeda mi viene subito in mente. Il romanzo di Crichton del 1969 su un devastante virus alieno (proviene letteralmente dallo spazio) che spinge un gruppo di ricercatori sull'orlo della distruzione nel deserto del New Mexico è un racconto agghiacciante che non si sente più così lontano dalla nostra realtà come una volta. Quindi, cosa ne penserebbe il defunto scrittore di COVID-19?

perché il vero sangue è stato cancellato?

'Mi è stata posta questa domanda così tante volte nelle ultime settimane, e quella di Michael Il ceppo di Andromeda è stato citato un po' come uno dei libri che hanno prefigurato la nostra attuale crisi sanitaria', ha detto a SYFY WIRE la moglie del defunto scrittore, Sherri Crichton. 'Michael era estremamente curioso e aveva opinioni molto forti. Amava gli scenari 'E se' e gli piaceva provocare il dialogo... So che sarebbe allarmato e devastato dalla perdita di vite in tutto il mondo e vorrebbe partecipare al dialogo per trovare soluzioni.'

Copri ceppi Andromeda

Credito: libri vintage e Harper Collins

Dopo due adattamenti dal vivo nel 1971 e nel 2008, Il ceppo di Andromeda finalmente ha ricevuto un sequel lo scorso autunno da Robopacalisse scriba Daniel H. Wilson. L'evoluzione di Andromeda (il cui, di chi edizione tascabile sarà in vendita da martedì 19 maggio) continua la storia di Project Wildfire quando un microbo mutante non di questo mondo viene rilevato nella giungla sudamericana.

'In termini generali, Michael ha generato un nuovo genere quando ha scritto Il ceppo di Andromeda — il tecno-thriller. Non era più fantascienza, era fantascienza', continua Sherri. E lo ha fatto scrivendo il libro come se la situazione stesse realmente accadendo. Abbiamo provato, e penso che ci siamo riusciti, di emulare un approccio simile con L'evoluzione di Andromeda . Ho sempre ammirato autori come Michael che scrivevano con uno scopo, e in questo caso, analizzare come avrebbero reagito gli esseri umani di fronte a una pandemia. Ti fa pensare e ti fa mettere in discussione la scienza e il mondo in generale nel modo più profondo.'

Wilson, scrivendo un sequel di una delle opere più iconiche di Crichton, ci ha fatto chiedere se l'eredità dell'autore stia pianificando altri follow-up con nuovi scrittori che si ispirano al maestro.

trasformatori hot rod ultimo cavaliere

'Sì, stiamo sviluppando alcune cose', stuzzica Sherri. 'Silenzio, silenzio e incrociamo le dita!!'

Sherri e Michael Crichton

Credito: Sherri Crichton

chi interpreta johnny in sing

Aggiunge: 'Sono stata in missione per reintrodurre Michael alle nuove generazioni. È stato incredibile vedere il successo dell'edizione del 50° anniversario di Il ceppo di Andromeda , anche prima della nostra situazione attuale. Voglio che tutti i titoli di Michael rimangano in stampa e siano prontamente disponibili per tutti i giovani che guardano Westworld e rendendosi conto che Michael ha creato quella storia nella sua versione cinematografica del 1973. E lo stesso con Giurassico . Evidentemente, con le nuove entusiasmanti piattaforme di oggi, ci sono molti modi per reimmaginare i mondi di Michael attraverso serie, remake, sequel e persino prequel! È un sacco di lavoro, ma è stato incoraggiante rendersi conto di quanto Michael sia ancora vivo attraverso tutti i suoi scritti e tutti i progetti che ne possono derivare.'

In questo preciso momento, un terzo mondo giurassico è in arrivo dallo sceneggiatore-regista Colin Trevorrow. In uscita la prossima estate, il trequel — sottotitolato Dominio - è destinato a riportare i tre protagonisti originali del franchise: Alan Grant (Sam Neill), Ellie Sattler (Laura Dern) e Ian Malcolm (Jeff Goldblum). Sebbene Sherri non sia direttamente coinvolta nella trilogia, ha potuto visitare i set dei primi due capitoli con suo figlio, John, e la figliastra, Taylor.

'Sono sempre esperienze tristi e felici perché so quanto Michael avrebbe apprezzato il potere duraturo di questa storia e quanto avrebbe voluto essere sul set con suo figlio e sua figlia, Taylor, a cui ha dedicato il libro Jurassic Park ,' lei dice.

Amblin di Steven Spielberg, che produce il mondo giurassico serie, sta anche sviluppando un adattamento cinematografico di micro , un romanzo del 2011 su un gruppo di studenti laureati che sono ridotti a dimensioni minuscole e lasciati a se stessi in una giungla hawaiana. Richard Preston ( La zona calda ) è intervenuto per completare il progetto, poiché Crichton non è stato in grado di finire di scriverlo prima della sua morte.

Micro copertina del libro

Credito: Harper Collins

L'ultima volta che abbiamo sentito, Adesso mi vedi 3 sceneggiatori, Neil Widener e Gavin James, stavano scrivendo la sceneggiatura, con Joachim Rønning ( Pirati dei Caraibi: i morti non raccontano storie ) allegato alla diretta. Sherri, Laurent Bouzereau e Frank Marshall (socio produttore di lunga data di Spielberg) sono tutti produttori esecutivi.

'È stato un viaggio straordinario lavorare su questo progetto con i nostri partner di Amblin', continua Sherri. “Come probabilmente saprai, Michael stava scrivendo il libro quando è morto ed è stata la mia missione portarlo sullo schermo. È il tributo di Michael a Viaggio fantastico - e mostra anche il suo amore per la natura. È un ammonimento sul riconquistare l'apprezzamento del nostro pianeta.'

La bontà di Crichton continua alla HBO, che ha recentemente ordinato una quarta stagione di Westworld di Jonathan Nolan e Lisa Joy. Come Sherri ha accennato, è il raro adattamento che non attinge da uno dei libri di Michael.

cosa è successo nella stanza 237
Westworld

Credito: MGM/HBO

Tuttavia, il suo film del 1973 su un parco a tema futuristico modellato sul vecchio West rimane un caposaldo del genere fantascientifico. Come potrebbe non esserlo quando Yul Brynner interpreta un androide cowboy fuori controllo? L'interpretazione del 21° secolo (di seguito un sequel per il grande schermo e programma televisivo di breve durata ) è pieno di concetti abbastanza inebrianti, colpi di scena scioccanti e domande esistenziali che renderebbero orgoglioso Crichton.

'[Michael] sarebbe entusiasta di vedere una giovane generazione di registi ispirarsi alla sua creazione originale', riflette Sherri.




^