Dc

Michael B. Jordan sta sviluppando la serie limitata HBO Max di 'Superman' su Val-Zod of Earth 2 di DC

>

Pantera nera la star Michael B. Jordan potrebbe diventare l'ultimo attore a passare da un universo di fumetti a un altro. SYFY WIRE ha confermato che l'attore sta sviluppando un Superuomo serie limitata per HBO Max. Il progetto è attualmente nelle prime fasi di sviluppo.

agenti dello scudo cast stagione 3

Il progetto, per Collider , che per primo ha riportato la notizia, non si concentrerà presumibilmente su Clark Kent (che, ammettiamolo, è già stato fatto morire), ma Val-Zod , un kryptoniano da Terra-2 chi anche è riuscito a fuggire dal suo pianeta natale condannato da bambino e alla fine ha preso il mantello di Superman. Tom Taylor, Nicola Scott e Robson Rocha hanno co-creato Val, che ha fatto la sua prima apparizione nel 2014 Terra 2 # 19 .

Secondo quanto riferito, Jordan sta sviluppando il progetto con la sua società di produzione Outlier Society e uno scrittore sarebbe già stato assunto.



Terra 2 Vol. 5: La copertina kryptoniana

Credito: DC/Comixology

Molti fan pensavano che Jordan fosse il chiaro favorito per interpretare l'Uomo del domani in un prossimo reboot cinematografico dello scrittore Ta-Nehisi Coates e del produttore esecutivo J.J. Abrams, che si dice introduca il primo Superman a colori del grande schermo.

dov'è il sole nella nostra galassia?

Tuttavia, l'attore sembrava mettere a tacere quelle voci in primavera quando ha detto: 'È intelligente da parte della DC prendere Ta-Nehisi per andare avanti e adattare quel progetto. Ha un talento incredibile. Varrà la pena dare un'occhiata. Sono lusingato che le persone mi tengano in quella conversazione. È sicuramente un complimento, ma sto solo guardando questo.'

Jordan ha affascinato il pubblico con la sua interpretazione del mercenario - e cugino di King T'Challa - Erik Killmonger nel 2018 Pantera nera . Dalla tragica e inaspettata scomparsa di Chadwick Boseman lo scorso agosto, molti spettatori Marvel hanno lanciato l'idea che il cattivo abbia cambiato idea e si sia tuffato nel ruolo del protettore di Wakanda, anche se ha scelto la morte alla fine del primo film.

'Essere in quel mondo in un personaggio che amavo interpretare, e lavorare con [Ryan] e tutte quelle cose belle, è una famiglia', ha osservato a gennaio. 'Abbiamo creato una famiglia laggiù. Quindi essere in grado di essere di nuovo in quel mondo è qualcosa che, penso, sarà sempre sul tavolo in qualche modo.'

Senza impegni futuri con il Marvel Cinematic Universe, però, Jordan è più che libero di farsi strada verso il fiorente multiverso DC . Speriamo di saperne di più ufficialmente sul progetto presto.



^