L'ascesa Di Kylo Ren

Il fumetto Marvel's Rise of Kylo Ren spiega l'origine della sua famigerata spada laser

>

Dal momento in cui è apparso per la prima volta nel teaser trailer del 2014 per Star Wars: Il Risveglio della Forza , la spada laser di Kylo Ren è diventata una delle più discusse Guerre stellari artefatti mai introdotti nel franchise.

È stata la prima volta che abbiamo visto una spada laser con una protezione incrociata sullo schermo, il che ha suscitato molti dibattiti tra i fan occasionali e irriducibili, ma non era l'unico motivo per cui la sciabola era così immediatamente iconica. A parte il fascino del tizio che la brandisce, la sciabola stessa aveva una certa qualità cinetica che le altre spade laser non hanno proprio grazie alla sua lama scoppiettante e instabile. Ora, nell'ultimo numero di Marvel's L'ascesa di Kylo Ren miniserie, vediamo le sue origini.

jack sheldon sono solo un conto

** Spoiler per L'ascesa di Kylo Ren sotto**



Sappiamo da anni che la spada laser di Kylo Ren crepita e crepita come fa perché il cristallo kyber che alimenta la sua lama è instabile. Il dizionario visivo per Star Wars: L'ascesa di Skywalker conferma anche che Kylo ha le conoscenze per riparare la sua lama, ma sceglie di non farlo perché gli piace il modo in cui appare e suona. Quello che non sapevamo prima era esattamente come e perché la lama fosse arrivata in quel modo in primo luogo.

L'ascesa di Kylo Ren #4 dello scrittore Charles Soule e dell'artista Will Sliney riprende con il giovane Ben Solo che si è appena unito ai Cavalieri di Ren nel tentativo di dimostrare che dovrebbe essere uno di loro, con una caccia a un artefatto chiamato Mindsplinter (un cenno a Scheggia dell'occhio della mente ) su Mimban. Durante questa miniserie, abbiamo visto molta oscurità e rabbia da parte di Ben Solo, alimentato dall'influenza di Snoke, ma abbiamo anche visto la gentilezza intrinseca del giovane Jedi caduto sotto forma di riluttanza a ferire persone innocenti. La miniserie è iniziata rivelando che l'incendio al Tempio Jedi e la conseguente morte degli studenti di Luke Skywalker non erano in realtà opera di Ben Solo. Era solo un altro testimone che non si è mai preso la briga di correggere il record, e anche se due compagni di studio - Tai e Voe - lo inseguono sulla scia della caduta del Tempio, si rifiuta di ucciderli. Non li vede come la fonte dei suoi problemi.

ben's riluttanza ad uccidere innocents non si adatta esattamente alla filosofia dei Cavalieri di Ren, tuttavia, e mentre la loro prima missione insieme si svolge il leader dei Cavalieri, chiamato semplicemente Ren, ricorda al giovane Solo di questo mentre Ben sta facendo cose come usare trucchi mentali per ottenere informazioni piuttosto che infliggere solo dolore. Anche mentre lo fa, sente la voce di Snoke nella sua testa, che gli ricorda che i Cavalieri sono fluidi perché non sono gravati da alcun codice reale diverso dal codice di sopravvivenza prendendo tutto ciò che vogliono. Quando Tai e Voe arrivano su Mimban, desiderosi di fermare Ben, Solo ha la possibilità di mettersi alla prova sconfiggendo i suoi ex amici.

Nella successiva battaglia, Tai duella con Ben mentre Voe cerca di aiutare i minatori Mimban contro i Cavalieri. Quando Ben esita a uccidere Tai, Ren lo fa per lui, e provoca ancora una volta il giovane Solo con il pensiero che forse non è tagliato per i Cavalieri di Ren. I due uomini duellano, e mentre sia Snoke che Palpatine osservano da bordo campo - e Leia e un giovane Rey percepiscono la caduta di Ben nell'Oscurità da lontano - Ben Solo alla fine cede alla sua rabbia. In un momento di chiarezza, riversa la sua rabbia nella sua lotta contro Ren e lo uccide, dando ai Cavalieri la 'buona morte' che chiedevano per la sua iniziazione. Quindi, come nuovo Maestro dei Cavalieri di Ren, uccide Voe.

atterrare prima del tempo quanti
L'ascesa di Kylo Ren #4 Cavalieri di Ren

Fumetti Marvel

Il problema si chiude con Kylo Ren da solo nei suoi alloggi sulla nave dei Cavalieri, la Night Buzzard, mentre smonta la sua vecchia spada laser a lama blu. Come il romanzo Ahsoka e i primi numeri di Soule's Dart Fener fumetto illustrato in precedenza, le spade laser Sith sono rosse perché i cristalli vengono 'dissanguati' dall'utente. Abbiamo visto Darth Vader fare questo nei suoi primi giorni come Sith, e abbiamo visto la tentazione di tornare alla Luce mentre riversava la sua rabbia e la sua rabbia nel cristallo nel tentativo di farlo diventare rosso. Quando Kylo Ren tenta di sanguinare il suo cristallo, sente anche la tentazione. Ha visioni di sua madre e suo padre, suo zio biologico Luke Skywalker e i suoi zii prescelti Chewbacca e Lando Calrissian, e persino il volto di Voe. Tuttavia, continua a spingere, riversando tutta la sua rabbia nel cristallo mentre lo stringe nella sua mano. Il potere è così grande che scuote la Poiana Notturna. E poi, quando apre la mano, trova lì un cristallo kyber rosso, ma rotto.

episodio completo della casa dei demoni di avventure di fantasmi
L'ascesa di Kylo Ren #4 spada laser

Fumetti Marvel

La lama risultante è così instabile che brucia la mano di Kylo quando cerca di accenderla come un singolo raggio, quindi apporta modifiche. Ecco perché è finito con l'ormai famoso crossguard, per sfogare l'energia extra, ma è particolarmente interessante notare che avrebbe preferito farlo piuttosto che prendere un altro cristallo e sanguinarlo, forse perché non voleva andare attraverso la tentazione di nuovo.

È anche interessante, in retrospettiva, vedere come tutto questo sia accaduto nel contesto di ciò che ora sappiamo degli ultimi giorni di Ben Solo. Rey e Leia hanno sempre insistito sul fatto che c'era ancora Luce in lui, e ora abbiamo un'idea migliore del perché. Per quanto crudele e omicida possa essere stato come Kylo Ren, il percorso di Ben Solo verso il Lato Oscuro è iniziato con un atto di resistenza mentre sfidava la richiesta di Ren di uccidere persone innocenti. Certo, finisce per farlo dopo il suo turno, ma prima ha insistito per fare le cose a modo suo, uccidendo Ren invece dei minatori di Mimban. In un certo senso, la sua rabbia sembra derivare non solo dal suo odio per il suo posto nel mondo, ma dall'aspettativa di essere ipotetico essere così crudele, che deve essere all'altezza di quell'agenda del massacro. Il fatto che alla fine lo accompagni nonostante la sua resistenza sembra solo alimentare la sua rabbia frantumatrice. È un contesto affascinante per la nascita di un cattivo e pone perfettamente le basi per la sua successiva redenzione.



^