Donny Cates

La Marvel Comics ha appena ucciso un grande eroe nel secondo numero del suo evento 'King in Black'

>

Gli eventi crossover dei supereroi spesso presentano almeno morti di personaggi di alto profilo, in particolare nei loro primi numeri, ma di solito ci sono parametri piuttosto specifici che guidano quelle perdite particolari. Molto spesso, se un supereroe muore nei primi due numeri di un fumetto evento, è perché il team creativo vuole stabilire la posta in gioco della loro storia, creando almeno l'apparenza che tutti nella lotta potrebbero essere in pericolo. Di solito, però, questi personaggi hanno un profilo relativamente basso nel contesto dell'evento, almeno rispetto ai personaggi che dovrebbero prendere il comando nella storia.

Poi c'è Re in nero , il nuovo evento crossover della Marvel.

Abbiamo sempre saputo che questo evento sarebbe stato ambizioso. È il culmine di molte cose che lo scrittore Donny Cates e l'artista Ryan Stegman hanno costruito sulle pagine di Veleno , ed è il libro che promette di portare la lotta contro Knull, il re dei simbionti, proprio alla porta d'ingresso del pianeta Terra. Il primo numero dell'evento sicuramente non ha deluso a questo proposito, offrendo un enorme tiro al volo di apertura che ha visto Knull avvolgere il intero pianeta in materiale simbionte per oscurare il sole, e se non uccidendo vari Vendicatori e X-Men, almeno convertendo i loro corpi alla sua causa per il momento.



Re in nero #2 è la storia dei rimanenti eroi coscienti che cercano di raccogliere i pezzi da quell'attacco, e termina con un punto di svolta che era molto difficile da prevedere.

**ATTENZIONE SPOILER! Spoiler per King in Black #2 qui sotto!**

Re in nero Il numero 1 si è concluso con Knull, che ha conquistato New York City, strappando il simbionte di Eddie Brock dal suo corpo e facendolo cadere da un grattacielo. Re in nero #2 inizia proprio quando Eddie atterra, quasi nudo e impotente, dopo quella caduta. Spider-Man lo porta nel laboratorio dei Fantastici Quattro, dove Reed Richards e Valkyrie cercano di salvargli la vita mentre Black Panther, Iron Man e Blade cercano di formulare un nuovo piano. Con un piccolo aiuto di Namor, che ha deciso di prestare Atlantis alla lotta grazie all'intervento di Sue Storm, l'equipaggio inizia a schierare tutte le forze che riescono ancora a trovare sulla Terra, mentre Iron Man si dirige a cercare di catturare uno dei simbionti drago di Knull. , l'idea è che se riesce a sovrascrivere la sua programmazione e collegarla a Eddie, può resuscitare Venom.

Questo piano, purtroppo, fallisce drammaticamente. Il simbionte cerca di legare con Eddie, ma inizia a ucciderlo nel processo. Il figlio di Eddie, Dylan, è in grado di vaporizzarlo, rivelando i suoi enormi e ancora misteriosi poteri nel processo, ma il danno è apparentemente fatto, ed Eddie vacilla. Nella pagina delle lettere immediatamente successiva al numero, l'editore Devin Lewis conferma che siamo davvero destinati a prendere questo come una morte, e non solo una battuta d'arresto temporanea per Eddie Brock.

RCO019_1608739227

Fumetti Marvel

'La morte di Eddie è SEMPRE stata un punto di svolta in questa storia che durante quelle sessioni di pianificazione, i primi due numeri di Re in nero e i suoi vari collegamenti erano la parte FACILE', ha scritto Lewis mentre discuteva degli anni di pianificazione della storia che sono andati all'evento.

Ha aggiunto: 'E dopo aver portato qui Eddie? Ebbene, è stato allora che è iniziato il lavoro... e aspetta solo di vedere dove finisce!'

Questo significa che Eddie Brock è morto per sempre? Ovviamente no. La morte dei fumetti è sempre stata una cosa mutevole e flessibile, tanto che a volte la morte non porta nemmeno un eroe fuori dal gioco per più di un numero o due. È certamente possibile che Eddie si rimetta in piedi presto, ma non è questa la cosa importante in questo momento. La cosa importante in questo momento è l'impatto emotivo della perdita di Eddie, che Iron Man ha posizionato come la loro ultima migliore speranza nella lotta contro Knull, e l'impatto aggiuntivo di ciò che Dylan Brock potrebbe essere in grado di fare qui.

david benioff e d. B. weiss

Pochi istanti prima della morte di Eddie, Reed Richards sembrava rendersi conto che Dylan, non Eddie, potrebbe essere la chiave per salvare tutti, impostando la storia generazionale che Cates e Stegman Veleno è diventato, per raggiungere un climax emotivo durante questo evento. Dylan sarà il prossimo Venom? Sarà qualcos'altro completamente? Il dio simbionte può essere non solo sconfitto, ma detronizzato? Sappiamo ormai che va bene essere sospettosi della morte dei fumetti, ma come ha detto Lewis nella pagina delle lettere, questo sembra davvero solo l'inizio di quello che Re in nero ci getterà addosso, e questa è la chiave per comprendere questo momento.

Re in nero continua con il suo terzo numero il 20 gennaio.



^