Guerre Stellari

Mark Hamill ripercorre il discorso 'non è il mio Luke', chiama Last Jedi 'un GRANDE film di tutti i tempi'

>

Il Maestro Jedi Mark Hamill è tornato! Non è uno che evita di esprimere le sue opinioni, e non avremmo nessun altro modo. Di recente, l'attore dietro Luke Skywalker ne ha fatti alcuni dichiarazioni dubbie sul ruolo di Luke in Star Wars: Gli ultimi Jedi , con la frase 'non il mio Luke' che esce forte e chiara. Oggi il signor Hamill abbassa un po' il volume su quel tipo di discorsi.

Come tweetsman prolifico, i commenti di Mr. Hamill sono arrivati ​​sotto forma di citazione del tweet che appare sotto. È composto da schermate di un'intervista in cui ribadisce che sì, ha avuto difficoltà ad accettare la visione dello sceneggiatore/regista Rian Johnson per Luke, ma continua anche dicendo: 'Voglio dire, devo dire, avendo visto il film mi sbagliavo.'

Continua da lì, dicendo che 'essere spinto fuori dalla tua zona di comfort è una buona cosa' e che abbiamo già visto la storia di un Jedi 'benevolo' che insegna a un giovane padawan.



Le scuse di Hamill che seguono lo portano a un altro livello. come lui tweet , 'Mi pento di aver espresso i miei dubbi e le mie insicurezze in pubblico. Le differenze creative sono un elemento comune di qualsiasi progetto, ma di solito rimangono private.' Conclude il tweet chiarendo che pensa che il nuovo film sia fantastico: 'Tutto quello che volevo era fare un buon film. Ho avuto più di quello -- [Rian Johnson] ne ha fatto uno FANTASTICO di tutti i tempi!'

che aspetto ha Batman?

Lo finisce lì, aggiungendo solo il segno di '#HumbledHamill.' Il tweet è appuntato nella parte superiore del suo profilo, quindi vuole assolutamente che venga visto.

Cosa ha causato questo sul viso? Alcuni probabilmente diranno che Lucasfilm potrebbe avergli chiesto educatamente (o scortesemente) di ricomporre le cose sulla scia dell'accoglienza divisiva del film, ma non c'è nemmeno motivo di credere che queste parole non siano autentiche. Il signor Hamill è sempre stato uno che diceva quello che pensava, e forse l'amore e l'ammirazione che sta ricevendo per questa performance hanno portato all''umiliazione' di cui twitta.

Qualunque sia la causa, è meraviglioso avere ancora una volta una delle più grandi risorse del film a sostegno. Se hai bisogno di più Mark Hamill nella tua vita, Star Wars: Gli ultimi Jedi non uscirà presto dai cinema. Lo si può ascoltare anche nell'ottima seconda stagione di Guillermo del Toro's Cacciatori di troll su Netflix.

Attraverso: Twitter

speciale per il 25° anniversario dei power rangers


^