Questo Giorno Nella Storia Di Twilight Zone

27 marzo nella storia di Twilight Zone: celebrare la premiere del 1964 di 'I Am the Night - Color Me Black'

>

Oggi, 27 marzo, Questo giorno nella storia di Twilight Zone e L'enciclopedia dei confini della realtà celebrare la premiere del 1964 di I Am the Night – Color Me Black.

Di tutti i 156 TZ episodi, questo dalla penna di Rod Serling ha ancora più risonanza oggi di quanto non avesse 54 anni fa. Terry Becker interpreta il condannato che ha ucciso un bigotto per salvare la vita di un uomo di colore. Michael Constantine è lo sceriffo che deve impiccarlo, e Paul Fix è il giornalista che non ha fatto abbastanza per soffocare l'odio in città.

Oh, e poi c'è il fatto che il sole non è sorto. Questa piccola città piena di odio è ricoperta di oscurità, così come le comunità piene di odio in tutto il pianeta.



i_am_nighthero3.jpg

Terry Becker interpreta il condannato che deve pagare l'ultima pena per aver difeso un uomo di colore da un bigotto in 'I Am the Night - Color Me Black'.

Oggi, ovviamente, siamo ancora immersi nell'odio fino alle ginocchia e Serling, se fosse vivo, senza dubbio scriverebbe della polarizzazione dell'America, della minaccia del terrorismo internazionale, dell'ascesa del nazionalismo, del movimento anti-immigrazione , eccetera.

Questa non era affatto la televisione tipica del 1964. Serling aveva il controllo creativo completo e poteva scegliere le storie che desiderava raccontare. Era sempre stato particolarmente preoccupato per il razzismo, l'odio e la condizione di persone di tutte le razze. Potremmo sicuramente usarlo oggi.

Ivan Dixon, che in precedenza aveva interpretato il pugile in 'The Big Tall Wish', torna in questo episodio come un simpatico prete afroamericano. George Lindsay, che in seguito avrebbe interpretato il comico Goober Lo spettacolo di Andy Griffith, ritrae un deputato bigotto. Abner Biberman fa un ottimo lavoro di regia.

i_am_night2.jpg

TZ il veterano Ivan Dixon interpreta un prete comprensivo che intona le ultime parole di 'I Am the Night - Color Me Black', un episodio che conserva la sua attualità.

Quindi facciamo un brindisi alla bussola morale di Rod Serling, una luce splendente che sfiderebbe costantemente lo status quo della narrazione e ci porta una visione senza precedenti della condizione umana, presentata per la vostra approvazione in Ai confini della realtà .



^