Kieron Gillen

I molti modi in cui gli scrittori di Star Wars escogitano nomi di personaggi in stile Star Wars

>

Una delle prime cose che ha fatto lo scrittore di fumetti Kieron Gillen quando ha scoperto che avrebbe lavorato su un Guerre stellari la storia è stata chiedere come le persone hanno inventato Guerre stellari nomi. In un incontro con il gruppo della storia, ha chiesto se c'erano strutture o specifiche del linguaggio che avrebbe dovuto guardare. La loro risposta? È più un'arte che una scienza.

Ok, ho capito, ricordava di aver pensato Gillen, mentre raccontava a SYFY WIRE. È un po' tutto, ci si sente? Guerre stellari -Y?

In un universo mitico in continua espansione, nominando e introducendo nuovi personaggi in Guerre stellari è il suo tipo specifico di sfida - più difficile dei ratti womp che guardano bene. Non solo Guerre stellari si svolge in un universo con una propria storia, che include una varietà di specie, lingue e culture che potrebbero influenzare i nomi dei personaggi che vivono lì, ma gli autori potrebbero non avere il controllo finale sul destino del personaggio.



Questa è una proprietà autorizzata. Questo è l'universo di qualcun altro. Devi stare attento a cosa ci introduci, ha detto lo scrittore John Jackson Miller, che ha scritto romanzi Kenobi e Una nuova alba e fumetti compresi Cavalieri della Vecchia Repubblica e Cavaliere errante . Ho imparato molto velocemente che non esisteva un personaggio usa e getta o un nome che non sarebbe mai più stato menzionato da nessuno.

tara buffy l'ammazzavampiri

In uno dei primi Cavalieri della Vecchia Repubblica problemi su cui lavorava Miller, aveva una pagina tecnica in cui aveva bisogno di elencare alcuni di quelli che pensava fossero nomi usa e getta di personaggi che erano stati arrestati. Nel giro di un giorno ognuno di quei personaggi aveva una pagina su Wookiepedia , Egli ha detto.

Nel Guerre stellari universo, un personaggio secondario in un libro potrebbe diventare il protagonista in un altro - e anche i lettori sono in sintonia con questo. Quindi la pressione aumenta quando si creano e si nominano nuovi personaggi, che potrebbero avere un futuro ben oltre ciò che uno scrittore inizialmente immagina.

In un universo così vasto e senza regole specifiche da seguire, gli scrittori fanno a modo loro quando si tratta di creare nuovi nomi, a seconda del mondo in cui stanno scrivendo e del ruolo che devono interpretare. Quando l'autrice Delilah Dawson ha inventato un nome nel Guerre stellari universo per la prima volta, è stato nella prima storia che ha scritto per loro, L'arma perfetta . Ha chiamato un pianeta, Vashka.

Volevo che avesse il tipo di K duro di Jakku, ma qualcosa di un po' più fluido perché era un pianeta da pensionati. Non volevo che sembrasse davvero un po' pungente, ha detto. Quindi ricordo che stavo seduto - sono sicuro che tutti pensavano che sembrassi un bambino che parla - ero come Murka, Meenka, Snurk, Lurka, parlavo da solo tutto il giorno finché non trovavo un suono che mi sembrava quello che volevo a.



^