Disney +

Mando e Baby Yoda formano un clan nell'esplosivo finale di stagione di The Mandalorian

>

Se pensavi che il 2019 avesse perso tutto Guerre stellari ricchezze che aveva lasciato con Star Wars: L'ascesa di Skywalker , pensa di nuovo! La saga di Skywalker potrebbe essere finita, ma c'è ancora la piccola questione di un Mando e il più piccolo tesoro di Internet, Baby Yoda. Disney + ha abbandonato il finale della prima stagione di Il mandaloriano questa mattina, dando la prima esecuzione del primo live-action Guerre stellari serie un tappatore esplosivo.

Scritto da Jon Favreau e diretto da Taika Waititi, l'episodio non ha deluso. Ci sono stati grandi guadagni e alcune grandi rivelazioni. Alcuni dei misteri più grandi dello show sono stati lasciati in modo allettante per la prossima stagione (che non può arrivare abbastanza presto), e poi ci sono state altre sorprese – una in particolare che avremmo davvero dovuto vedere arrivare, ma non l'abbiamo fatto. È una bella cosa che entrambi Le guerre dei cloni e Ribelli di Star Wars sono ora in streaming nella loro interezza sullo stesso servizio.

**Avviso spoiler: ci sono spoiler per il capitolo 8 di Il mandaloriano di seguito, oltre a spoiler per tutti gli episodi precedenti.**



Per recuperare il ritardo sui precedenti sette episodi della serie (oltre a partecipare alla celebrazione di qualsiasi cosa abbia a che fare con Guerre stellari ), assicurati di ascoltare il podcast di SYFY WIRE Jabba the Pod , incorporato in fondo a questa storia.

Moff Gideon (Il mandaloriano)

Credito: Lucasfilm

MOFF È ANCORA SUCCESSO

Riprendiamo esattamente da dove eravamo rimasti dall'ultimo episodio: due Truppe da ricognizione imperiali (interpretato da Jason Sudeikis e Adam Pally) hanno catturato Yoda Baby e l'hanno messo in una borsa. A un posto di blocco, uno di loro colpisce il Baby Yoda insaccato più di un paio di volte, quindi odiamo questi ragazzi. Trascorriamo una quantità sorprendente di tempo con questi soldati mentre cercano di capire la loro prossima mossa, e si impegnano persino in qualche pratica di tiro al bersaglio ... che fanno schifo, perché sono assaltatori. Come si addice al talento coinvolto, è una scena molto divertente e impassibile.

Baby Yoda morde uno di questi cretini, e proprio mentre la borsa viene colpita di nuovo, IG-11 (Taika Waititi) entra nell'inquadratura e li spreca entrambi in pochi secondi. Potrebbe essere riprogrammato, ma ha ancora delle mosse. È stato spiacevole, mi dispiace che tu abbia dovuto vederlo ', dice a Baby Yoda, che viene raccolto mentre IG-11 decolla sulla bici. Tagliamo al nostro titolo - Capitolo 8: Redenzione .

Torniamo quindi alla nostra situazione di stallo, come Moff Gideon (Giancarlo Esposito) ha ancora i nostri eroi inchiodati. Le sue truppe scoppiano e E-Web blaster a ripetizione pesante , e Gideon inizia a parlare: conosce i nostri eroi più di quanto pensassimo. Lui chiama Cara (Gina Carano) Duna Carasynthia di Alderaan ', quindi se c'era qualche domanda sul perché Cara fosse una ribelle, non c'è più. Chiama anche il nostro Mando per nome, il cacciatore mandaloriano dismesso Questo Djarin.

Anche lui va oltre: parla del 'Assedio di Mandalore' (prossimamente nella settima e ultima stagione di Le guerre dei cloni ) e cita anche un evento chiamato 'La notte delle mille lacrime. Non sappiamo cosa sia, o come si colleghi all'Assedio. In precedenza pensavamo che l'assedio avesse a che fare con i cloni della Repubblica e i rivoluzionari Mando che combattevano Mandos guidati da Bocca . L'assedio può contenere molto di più, forse anche il 'Grande Purga' che continua a essere menzionato.

Gideon dice: 'Se stai chiedendo se puoi fidarti di me, non puoi. Cara dice che la caricheranno su a mind flayer , ma Karga (Carl Weathers) dice che i racconti erano solo propaganda imperiale. Non ricordiamo di aver mai sentito parlare di un mind flayer, e siamo qui con Cara... non vogliamo scoprirlo. Mando ora sa che Moff Gideon è in realtà Moff Gideon, un uomo presumibilmente arrestato per crimini di guerra. È lui. Sapeva il mio nome. Non sentivo pronunciare il mio nome da quando ero bambino', dice.

Il mandaloriano (bambino)

Credito: Lucasfilm

TROVATELLO

Karga chiede a Mando se si riferisce alla sua infanzia su Mandalore, e il Mando finalmente dà conferma a qualcosa a cui lo show ha accennato da tempo. Non sono nato a Mandalore', dice. Quando Karga mette in dubbio questo, Cara lo chiarisce Mandalorian non è una razza . Mando aggiunge che invece, è un credo .

Facciamo un flashback ancora una volta a Le guerre dei cloni , mentre il piccolo Mando e i suoi genitori scappano da Super droidi da battaglia e un Piattaforma missilistica pesante volare sopra la testa. Otteniamo la stessa inquadratura di uno dei droidi che si avvicina all'uccisione del bambino (dove abbiamo interrotto con i flashback nel capitolo 3), ma questa volta andiamo oltre: un Mandaloriano senza nome tira fuori il droide che stava per uccidere il giovane Din Djarin. Gli offre la mano, mentre vediamo Mandaloriani che volano ovunque con i jetpack. Il giovane Din vola via con il mandaloriano che lo ha salvato.

Ero un trovatello», dice nel presente. «Mi hanno cresciuto nei corpi di combattimento. Sono stato trattato come uno di loro. Quando divenni maggiorenne, giurai al Credo. L'unica traccia del mio cognome era nei registri di Mandalore. Moff Gideon era un ufficiale ISB durante l'epurazione. È così che so che è lui.

Moff Gideon, quindi, non è solo un altro tirapiedi imperiale - questo sembra un po' personale. È anche la prima volta che l'ISB ( Ufficio di sicurezza imperiale ) è stato menzionato in live action. I nostri eroi sono ancora nei guai, però, ma per fortuna IG-11 sfreccia nella piazza e spara a tutto e tutti sul suo cammino mentre Baby Yoda ride. Cara, Mando e Karga si uniscono alla lotta, con Mando che va uno contro uno con a Soldato della morte e usando l'E-Web per eliminare più soldati. Moff Gideon si pavoneggia e spara diversi colpi a Mando, prima di sparare a un ordigno esplosivo vicino ai suoi piedi che mette a terra Mando.

NON SONO UNA COSA VIVENTE

Cara cerca di prendersi cura di Mando, ma lui non le permetterà di togliersi l'elmo, non importa quanto sangue stia uscendo. Lui le dà un emblema del mitosauro e le dice di portarlo al segreto mandoloriano e che è di Din Djarin. Affida Baby Yoda alle sue cure, ma questo è giusto come un Flametrooper Imperiale entra nell'edificio e lo illumina.

Non preoccuparti, Baba Yoda ha questo. Il nostro adorabile piccolo eroe usa la Forza per trattenere le fiamme e poi fai esplodere il lanciafiamme fuori dalla porta. Cara lo prende nelle sue cure ed esce nelle fogne con Karga. Mando è rimasto con IG-11 a prendersi cura di lui, l'ultima cosa che vorrebbe. Ecco dove l'arco della stagione dell'odio droide di Mando ripaga davvero.

IG-11 può curare Mando, ma deve togliersi quel dannato elmo. Mando ovviamente rifiuta, dicendo: 'Nessun essere vivente mi ha visto senza il mio elmo da quando ho giurato il Credo'. È allora che IG-11 offre una delle linee più killer che questa serie ha dato finora: 'Non sono una cosa vivente'.

2 uomini e un bambino

Il casco si toglie e finalmente... Pedro Pascal , tutti. Di tutti gli esseri che potrebbero essere presenti per la prima rivelazione di lui senza il suo elmo, è affascinante e perfetto che il momento sia accaduto con un droide. IG-11 si applica a Bacta Spray e Mando inizia a guarire. Raggiungono presto gli altri nei tunnel e si imbattono in una pila di elmi e armature mandaloriani. Prima che Mando possa perdere le staffe a Karga su questo, il armaiolo interviene e calma le cose.

Il sigillo del finale di stagione di Mandalorian

Credito: Disney+

STREGONI CHIAMATI JEDI

L'armiere li riporta a ciò che resta della sua fonderia, dicendo a Mando che quando lo hanno salvato tutti nel capitolo 3, si sono rivelati. Gli Imperiali si sono avvicinati rapidamente a loro, ma lei pensa che alcuni di loro siano fuggiti. L'armiere si rifiuta di andarsene ma chiede di vedere Baby Yoda ... solo per vedere di cosa si tratta (e i meme). Dice che sembra indifeso, ma Mando rivela che è il piccolo ragazzo (o ragazza) che lo ha aiutato a sconfiggere il Mudhorn e che può spostare gli oggetti con la sua mente.

L'armiere poi lancia alcune bombe di conoscenza sul gruppo, toccando un po' di storia dei Mandaloriani di cui abbiamo sentito parlare un po' prima. 'Le canzoni di eoni passati raccontano di battaglie tra Mandalore il Grande e un ordine di stregoni chiamato Jedi che ha combattuto con tali poteri.' Questa è la prima volta che il termine 'Jedi' è stato detto in questo show, ed è stato come avere un'iniezione di felicità. Mandos e Jedi hanno una lunga storia di combattimenti tra loro, e sebbene le storie di Legends siano state approfondite ulteriormente su queste guerre, non ne abbiamo ottenuto molto nel nuovo canone. Quello che sappiamo delle loro battaglie di vecchi legami direttamente in un oggetto di grande significato ... uno che potremmo persino vedere alla fine dell'episodio.

La natura antagonistica dei Mando e dei Jedi viene messa a dura prova quando l'armiere dice: 'I suoi tipi erano nemici, ma questo individuo non lo è'. Nomina Baby Yoda un trovatello e dice che per credo che ora è affidato alle cure di Mando. È suo dovere riunirlo con i suoi simili. Il cosa e il dove? Nessuno sa. Ottimo inizio.

Ti aspetti che io cerchi nella galassia la casa di questa creatura e la consegni a una razza di stregoni nemici? chiede Mando, ricevendo solo un 'questo è il modo' in risposta. Praticamente, benvenuto in quella che probabilmente sarà la seconda stagione di questo show. Lei dà a Mando un segnalibro alla fine, nomina lui e Baby Yoda un clan di due , e più o meno dice a Mando che ora è il padre di Baby Yoda.

Ha anche un altro regalo: lo chiama a Fenice in ascesa , ma lo conosciamo meglio con il nome 'jetpack.' Se eravamo preoccupati per la sua sicurezza, abbiamo la certezza che starà bene: dopo che il gruppo se ne è andato, fa fuori un'intera squadra di assaltatori usando nient'altro che gli strumenti del suo armaiolo.

La squadra arriva a un traghetto su un fiume di lava, dove an droide gondoliere astromeccanico con braccia e gambe complete (?) li scaraventa giù per il torrente. L'imboccatura del tunnel è circondata e IG-11 sa che l'unico modo per salvare tutti è che utilizzi il suo vecchio meccanismo di autodistruzione e si sacrifichi. Mando in realtà non vuole che lo faccia! Ha superato il suo odio per i droidi, almeno un po'? Forse, ma non fa differenza. IG-11 guada attraverso la lava e si autodistrugge, eliminando tutti i soldati che stavano a guardia dell'uscita del tunnel.

Finale mandaloriano IG-88

Credito: Disney+

LA FENICE AUMENTA

La lotta non è finita, come nelle mosche Moff Gideon nel suo caccia TIE. Baby Yoda non può aiutarli, quindi è tempo per Mando di lanciare la sua ultima aggiunta alla sua collezione di giocattoli: indossa il jetpack e decolla. Afferra il TIE di Gideon e, dopo un'emozionante battaglia a mezz'aria con esso, riesce a piazzarci sopra un detonatore e a farlo esplodere a terra. Mando riesce ad atterrare (goffamente, ma sta imparando), e la giornata è... quasi vinta?

Cara rimarrà su Nevarro e Karga le offre un posto come suo scagnozzo. Dà anche il benvenuto a Mando nella gilda, ma sappiamo che Mando ha un'altra missione. Prende Baby Yoda tra le braccia e porta via i jetpack, e Baby Yoda sembra proprio come il giovane Din una volta quando è stato salvato tanti anni fa.

Dopo la costruzione un tumulo funerario per Kuill , Mando torna sul Razor Crest con Baby Yoda... che ora indossa l'emblema del Mitosauro come collana. La nave vola via... ma non abbiamo finito.

I Jawa stanno saccheggiando il caccia TIE schiantato, ed è allora che una lama lo taglia dall'interno, e Moff Gideon emerge brandendo, esatto, il spada oscura . Introdotto per la prima volta in Le guerre dei cloni nell'episodio 'The Mandalore Plot', questa spada laser dalla lama nera è stata impugnata da Pre Vizsla (Jon Favreau) prima di finire con Maul. Nel Ribelli di Star Wars , lo vediamo passare da Maul a Sabine Wren, e poi a Bo-Katan Kryze. Come è finita esattamente con Moff Gideon? Non lo sappiamo, ma immaginiamo che gli eventi su Mandalore dopo il ribelli gli episodi 'Heroes of Mandalore' non sono andati così bene.

In ogni caso, l'arrivo della Darksaber qui e il sopracitato primo nome di 'Jedi' ristabiliscono saldamente la dinamica Jedi vs. Mandalorian in questa serie e potrebbero portare ad alcuni sviluppi seri in futuro. I Jedi sono 'tornati' in questo periodo di tempo, dopotutto (ce n'è almeno uno là fuori, tornato), e l'unica cosa che può parare la Darksaber è... un'altra spada laser. C'è una precisa possibilità che una sorta di presenza Jedi possa finire nel mix ... a parte lo stesso Baby Yoda.



^