Spada Oscura

Il finale della stagione 2 di Mandalorian rivela il destino di Darksaber, cosa significa per il futuro di Star Wars

>

Proprio come è stato per tutta la stagione - e alcune delle ultime - Il mandaloriano il finale della seconda stagione di Disney ha colto l'occasione per rilasciare alcuni importanti colpi di scena, ponendo più domande su cui i fan potrebbero rimuginare mentre lo spettacolo Disney+ si avvia alla lunga attesa prima dell'inizio della stagione 3.

AVVISO SPOILER: Quello che stai per leggere parla del finale della seconda stagione di Il mandaloriano. Continua a rischio di essere viziato.

Uno di questi colpi di scena ha caratterizzato un grande punto della trama nell'episodio finale, che ruota attorno nientemeno che alla famigerata Darksaber. che aveva fatto la sua prima apparizione alla fine della stagione 1, e più recentemente alcuni episodi fa quando Moff Gideon (Giancarlo Esposito) lo ha usato per minacciare l'ormai prigioniero Baby Yoda Grogu.



Come affermato alcune volte in questo episodio, chiunque sia in possesso dell'arma mortale - una spada laser dalla lama oscura unica nel suo genere - rivendica il trono di Mandalore, rendendolo così un prodotto caldo tra il popolo Mandaloriano, molti dei che vogliono reclamare il loro pianeta. Dalla sua creazione per mano del Jedi Tarre Vizla, l'unico Mandaloriano ad essere mai stato inserito nell'Ordine Jedi, la Darksaber ha avuto diversi proprietari, trovandosi persino nelle mani di due Mandaloriani a un certo punto: Ribelli di Star Wars ' Sabine Wren e Bo-Katan Kryze, quest'ultimo dopo aver fatto il salto al live-action, dove è interpretata dal suo doppiatore originale Katee Sackhoff ( Battlestar Galactica ).

L'ultimo proprietario della Darksaber è Moff Gideon, il che alimenta il desiderio di Bo-Katan di rintracciarlo. Solo come rivelano gli eventi dell'episodio, c'è molto di più per rivendicare Mandalore che essere in possesso della sciabola. Devi anche essere tu ad averlo giustamente vinto dal precedente proprietario, idealmente in combattimento, poiché è la storia dietro il suo possesso che gli dà valore.

Sfortunatamente per Bo-Katan, questo significa che Din Djarin (Pedro Pascal), il Mandalorian titolare e leader della serie, è ora il nuovo proprietario della Darksaber, dopo aver combattuto e sconfitto Gideon nella sua ricerca per salvare Grogu. E non ha nemmeno la possibilità di cedere la lama a Bo-Katan, nonostante ci abbia provato un paio di volte, poiché sarebbe considerata una 'pretendente' e non una vera erede, il che rende a partire dal il nuovo erede al trono di Mandalore, e tutto ciò che ne consegue. Almeno per ora.

Il mandaloriano Darksaber Moff Gideon

Credito: Lucasfilm

Ovviamente, come abbiamo visto durante la stagione e l'episodio stesso, Din non ha alcun interesse a reclamare il suo pianeta natale adottivo, si preoccupa semplicemente di Grogu e di riunirlo con la sua gente. Tuttavia, con la Bambina che ora sta studiando sotto un Maestro Jedi, Din è libero di occuparsi di altre cause, come aiutare Bo-Katan e il resto del suo clan a riprendere Mandalore.

Ma anche se si rivelano di successo, lascia ancora la questione della spada oscura stessa, con Bo-Katan che presumibilmente deve combattere Din per reclamarlo da lui, anche se come vediamo con Din e Gideon, solo perché combattono non non significa che deve ucciderlo, semplicemente batterlo e scegliere di risparmiargli la vita. È interessante notare che c'è un precedente in passato, con la suddetta Sabine che ha convinto Bo-Katan a prendere la sciabola e guidare la loro gente dopo che lei stessa ne era stata in possesso per un po', un trasferimento che non aveva richiesto qualunque combattimento tra amici e alleati. Forse, questo è qualcosa che Bo-Katan potrebbe cambiare se alla fine riprendessero Mandalore. Dopotutto, Guerre stellari riguarda il cambiamento.

Inutile dire che tutte queste e altre domande avranno una risposta quando la serie tornerà e sicuramente nel corso di essa, come precedentemente rivelato da Esposito (l'attore di Gideon), lo show è previsto fino alla sua quarta stagione, con i produttori esecutivi Jon Favreau ( Uomo di ferro ) e Dave Filoni ( Guerre Stellari la battaglia dei cloni ) cercando di espandere l'universo di questo mondo oltre il regno di ulteriori spin-off .

Il mandaloriano è stato rinnovato per una terza stagione. Puoi riprodurre in streaming i primi due su Disney+.



^