Mad Max: Fury Road

Mad Max: Hugh Keays-Byrne di Fury Road, che interpretava Immortan Joe, muore a 73 anni

>

Hugh Keays-Byrne, un attore australiano noto per il suo ruolo in Mad Max Il franchise che porta in vita l'iconico cattivo Immortan Joe, è morto. Aveva 73 anni.

La notizia è stata annunciata su Twitter dal regista Ted Geoghegan ( Siamo ancora qui , Mohawk ), in un paio di tweet che celebravano i due diversi ruoli da protagonista di Keays-Byrne in due diversi film nella tanto lodata serie d'azione distopica di George Miller, entrambi posti a decenni di distanza. La morte di Keays-Byrne è stata successivamente confermata da mestieri come Il giornalista di Hollywood .

'Hugh Keays-Byrne, un eroe non celebrato del cinema australiano è morto all'età di 73 anni', ha iniziato il tweet di Geoghegan. 'Sono continuamente basito dal fatto che abbia interpretato Toecutter, l'antagonista centrale degli anni '79' Mad Max *e* Immortan Joe, l'antagonista centrale del 2015 Mad Max: Fury Road . Grazie per tutto l'intrattenimento, signore».



Geoghegan ha anche celebrato la vita e la carriera di Keays-Bryne, aggiungendo: 'A detta di tutti, Hugh Keays-Byrne, che si è formato alla Royal Shakespeare Company, è stato un essere umano assolutamente meraviglioso che ha combattuto molto duramente per questioni ambientali e umanitarie. Questa sua foto di inizio anno [sotto] dice tutto. Cavalcherai eterno, lucido e cromato.'

Nato il 18 maggio 1947 da genitori britannici a Srinagar, nel Kashmir, in India, Keays-Byrne è tornato in Gran Bretagna quando era bambino, dove avrebbe continuato a studiare teatro alla Royal Shakespeare Company, recitando infine in produzioni di classici come Frazione , Come piace a te , Molto rumore per nulla e altro ancora tra il 1968 e il 1972. Ha viaggiato in Australia come parte dell'adattamento del famoso regista teatrale Peter Brook di Sogno di una notte di mezza estate , scegliendo di rimanere nel paese dopo.

lucciola se non puoi correre

Ciò ha portato a una serie di ruoli nel cinema e in televisione come Keays-Byrne come Ragazzo incontra ragazza (1967), Calcolo (1974), L'uomo di Hong Kong (1975), e Mad Dog Morgan (1976) prima di ottenere la parte di Toecutter nel classico del 1979 di George Miller, Mad Max .

I fan del film ricorderanno il personaggio di Keays-Byrne (nella foto sotto) come il leader di una banda di motociclisti che terrorizza una piccola città nel film d'azione. Uno dei principali antagonisti del film, va incontro a una rapida fine per mano dell'incarnazione di Mel Gibson del personaggio titolare della serie, Max Rockatansky. In seguito sarebbe tornato al franchise più di 30 anni dopo per assumere il ruolo di Immortan Joe, il cattivo centrale del film del 2015 Mad Max: Fury Road – e uno dei cattivi più memorabili e incredibilmente selvaggi della storia recente. Non solo si è scontrato con la versione di Max di Tom Hardy, ma è stato anche un antagonista dell'ormai iconico Furiosa di Charlize Theron.

Questo rende Keays-Byrne una delle poche persone, oltre allo stesso regista George Miller, a lavorare sulla trilogia originale di film, a partire da Mad Max nel 1979, poi Mad Max 2 nel 1981, e infine Mad Max: Oltre Thunderdome nel 1985, e ritorno per la continuazione del franchising.

Hugh Keays-Byrne Mad Max

Credito: Sunset Boulevard/Corbis

Tuttavia, questa non è l'unica volta in cui Keays-Byrne si è immerso nel genere, avendo interpretato il brutale cacciatore di taglie Danny nel film del 1984 astronave (altrimenti noto come Lorca e i fuorilegge e 2084 ), prima di ottenere il ruolo di Grunchlk, un pugnalatore alle spalle nella serie TV di fantascienza Farscape . Potrebbe anche aver continuato a interpretare un personaggio che si dice sia lo stesso Martian Manhunter, nel film pianificato di George Miller, Justice League: Mortale , prima che quel progetto venisse infine annullato.

Dopo la sua scomparsa, Keays-Byrne è stato ricordato da alcuni degli attori e registi con cui aveva lavorato nel corso degli anni, tra cui Come addestrare il tuo drago la star Jay Baruchel e il regista Brian Trenchard-Smith.

i topi del film nimh



^