Star Trek: Ponti Inferiori

Lower Decks dimostra che le missioni di spionaggio in Star Trek non hanno quasi mai senso

>

Per una serie presumibilmente sulla pace intergalattica, il Star Trek l'universo ha così tante narrazioni di spionaggio che potrebbe farti dubitare di cosa stia realmente accadendo con la politica della Federazione Unita dei Pianeti. Ma, se non te la senti di discutere la moralità delle varie operazioni sotto copertura in tutto Trekking , potrebbe essere un po' più divertente parlare della confusa logistica di queste missioni di spionaggio nello spazio. Nell'ottavo episodio di Star Trek: Ponti inferiori Stagione 1, Veritas, l'equipaggio del USS Cerritos rivela la più grande verità nel cuore della Flotta Stellare: quasi nessuna di queste missioni segrete - dai tempi di Kirk e Spock, attraverso Picard - ha alcun senso.

**ATTENZIONE SPOILER! Spoiler avanti per Star Trek: Ponti inferiori , Stagione 1, Episodio 8, Veritas. Lievi spoiler in arrivo per, tipo, ogni singola trama di spionaggio in tutto Star Trek **

Se sei un devoto Trekking fan, Veritas è l'episodio più divertente di Ponti inferiori finora. Non solo le uova di Pasqua sono numerose e apparentemente infinite, ma l'arco dell'episodio affronta anche quasi ogni singola missione segreta in Star Trek storia e pone la domanda: perché le future spie agiscono in modo così ridicolo nello spazio?



Mentre i Lower Decker credono di essere stati processati in un'aula di tribunale aliena, Tendi e Rutherford finiscono per ammettere di aver preso parte a una missione segreta super complicata che prevedeva il furto di un antico rapace romulano da un museo vulcaniano, infiltrarsi nella zona neutra, salvare un prigioniero politico che si trovava in una specie di camera di stasi e coprire il tutto cancellando accidentalmente parte della memoria di Rutherford. Per rendere le cose più assurde, è chiaro che Tendi è stato (probabilmente) reclutato per questa missione per caso e che nemmeno Rutherford potrebbe essere la persona giusta per il lavoro. Nel contesto dell'episodio, tutte queste battute arrivano, ma la roba meta Trekkie arriva alla fine quando i Lower Deckers iniziano a fare domande sul perché qualcosa è successo nell'episodio.

Cosa ha fatto Klarr per essere catturato dai Romulani? Mi sono perso quella parte. Mariner chiede al capitano Freeman.

Perché gli hai permesso di ferirci con le anguille... se sapevi che non era una prova? Tendi aggiunge.

E mi dici chi faceva parte di quella squadra segreta che si è infiltrata nella Zona Neutrale? Rutherford, chiede ragionevolmente.

Quindi, la domanda fondamentale viene da Boimler: perché non potresti semplicemente chiedere ai Vulcaniani di prendere in prestito il Bird-of-Prey?

episodi della pantera nera (serie tv)
Star trek con presa mortale

Questo è tutto un atto e solo il primo passo in una strana missione di spionaggio. (Credito: CBS)

Questa roba è tutta esilarante, e migliora quando ti rendi conto che questa è solo una versione speculare di alcuni dei più mortalmente seri Trekking storie di missioni di spionaggio mai. A partire dalla serie originale, con L'incidente aziendale, Kirk e Spock portano avanti un'elaborata farsa per convincere i Romulani che il Capitano Kirk è impazzito, il che significa che l'Enterprise può trovarsi accidentalmente nella Zona Neutrale Romulana. Successivamente, viene rivelato che Spock e Kirk stavano tenendo l'equipaggio fuori dal giro, principalmente per plausibile negazione. Ma poi, quando Scotty e Bones sono in loop, quel dispositivo della trama svanisce.

tartarughe ninja mutanti adolescenti cattivo ragazzo

Avanti veloce verso un altro episodio di spionaggio incentrato sui Romulani, l'origine del Tal Shiar in La prossima generazione episodio Il volto del nemico. In questo, il Consigliere Troi si sveglia per scoprire che è stata modificata chirurgicamente per sembrare una Romulana perché i dissidenti Romulani progressisti hanno bisogno di un ufficiale della Flotta Stellare sotto copertura con loro nel caso qualcosa vada storto. Tutto questo era al servizio del movimento pacifista clandestino romulano di Spock durante il TNG lasso di tempo. Ma... perché il consigliere Troi è stato rapito? Perché è stata selezionata per questa missione di spionaggio? Perché non semplicemente... riempirla?

Più vai in profondità con questa roba, più diventa assurdo. In Chain of Command, Picard viene reclutato per una missione di spionaggio nello Spazio della Federazione perché ha un passato nelle onde portanti della banda ta, il che sembra implicare che nessuno che lavori nell'Intelligence della Flotta Stellare o nella Sezione 31 (che non era ancora stato rivelato ) sa nulla di queste onde portanti. E, anche se lo compri, ha poco senso che Picard possa portare con sé due dei suoi ufficiali regolari (che non sono spie), Worf e Crusher. In effetti, il Ponti inferiori episodio fa un sottile colpo in questo in due modi: la squadra segreta di Ransom sfoggia due tipi di commando che non abbiamo mai visto prima, e come sottolinea Boimler, perché era un lavoro per il Cerritos ? Perché questo non poteva essere un lavoro, per tipo, il Impresa ?

Troi come un romulano

Avrebbero potuto dire alla Troi della chirurgia plastica forzata? Tipo, in anticipo? (Credito: CBS)

La risposta alla domanda è, ovviamente, Doylist, piuttosto che Watsonian. Chain of Command aveva bisogno che Picard venisse catturato dai Cardassiani durante una missione sotto copertura, perché è di questo che tratta la storia. L'incidente dell'Enterprise doveva far credere al pubblico che Kirk fosse impazzito e che Spock potesse essere un traditore, motivo per cui tutti sono all'oscuro per i primi 20 minuti. Nel Deep Space Nin e, Garak lascia intendere per tutta la prima stagione che non è davvero un semplice sarto, quindi, nell'episodio The Wire della seconda stagione, quando scopriamo che è un agente in esilio per il gruppo di spionaggio cardassiano l'Ordine dell'Ossidiana, la rivelazione non è super scioccante.

Ma, più precisamente, la domanda sul perché i famosi draconiani Cardassiani abbiano lasciato in vita uno dei loro ex agenti diventa molto complicata. Sì, ha senso perché Garak spia di basso profilo sulla Federazione e sui Bajoriani, ma la sua storia e l'intento dei Cardassiani rispetto al suo ex datore di lavoro sono piuttosto confusi. E, se consideri che hai l'agente cardassiano Seska, che sembra proprio un bajoriano addosso Viaggiare , solleva la domanda sul perché tutti non lo fanno sempre.

Ash Tyler

La vera domanda è: Ash avrebbe avuto capelli così belli se fosse rimasto un Klingon? (Credito: CBS)

Nel Star Trek: Scoperta il Klingon Voq ha i suoi ricordi soppressi in modo che possa diventare l'umano Ash Tyler. Ma in TOS, un agente Klingon di nome Darvin si sottopone a un intervento di chirurgia estetica e conserva i suoi ricordi, ma riesce comunque a spiare alcune forniture di grano della Federazione. I Klingon (retroattivamente) hanno imparato la lezione dall'intera faccenda di Ash Tyler? Forse? Forse no?

In tutte le storie di spionaggio, tralasciare le informazioni chiave ha senso dal punto di vista della scrittura. Duh. Ma quando inizi a cercare di dargli un senso nell'universo, il pubblico di ogni singolo Star Trek serie si ritroveranno a grattarsi la testa più di una volta. In Veritas, Ponti inferiori suggerisce che potrebbe esserci una verità più profonda e, forse, anche una logica in queste contorte avventure spaziali, ma che potremmo anche non ricevere mai tutte le informazioni. A volte andare dove nessuno è andato prima significa anche tacere dopo.

Star Trek: Ponti inferiori ha 2 episodi rimasti nella stagione 1, che va in onda il giovedì su CBS All Access.




^