Geekouture

Look della settimana: stile elfo etereo ne Il Signore degli Anelli

>

Bentornato a Look of the Week, che celebra il meglio dell'eccellenza sartoriale televisiva e cinematografica, passata e presente tra fantascienza, horror, fantasy e altri classici di genere!

Sono passati quasi 20 anni da quando Peter Jackson's Il Signore degli Anelli: La Compagnia dell'Anello adattamento per la prima volta nelle sale, portando il classico J.R.R. La storia di Tolkien sul grande schermo in un modo che non era mai stato fatto prima. La produzione della tanto chiacchierata versione multistagione e multimilionaria di Amazon inizierà presto, sperando di colmare il vuoto lasciato da Game of Thrones . Finora è avvolto nel segreto, quindi per dare il via al nuovo anno stiamo onorando la trilogia che ha ridefinito il cinema fantasy. Inoltre, oggi è quello che sarebbe stato il 128esimo compleanno di Tolkien (3 gennaio). Per festeggiare, ecco uno sguardo indietro all'etereo stile elfico di Arwen Evenstar (Liv Tyler) e Galadriel, Lady of Lórien (Cate Blanchett): vestirsi ambiziosi al suo meglio.

Il Signore degli Anelli Galadriel

Credito: New Line Cinema



La moda degli elfi attinge ad aspetti del design medievale ma ha un aspetto trascendentale che si aggiunge alla loro mistica. La natura è un grande aspetto dell'abbigliamento elfico, che li collega alla terra e allo stesso tempo li distingue dalle altre razze che abitano questo universo. Materiali lussuosi, perline delicate e drappeggi sottolineano questo aspetto. Enormi maniche a campana sono praticamente abbastanza grandi da farci dormire un hobbit e si aggiungono a questa nozione di un'estetica ultraterrena. Non è la tendenza più facile da incorporare nella vita contemporanea di tutti i giorni, ma le maniche di tendenza stanno tornando. Claire Foy indossato di recente un abito da Vampire's Wife con maniche a campana e la primavera 2020 Collezione Mame Kurogouchi sfilata caratterizzato maniche drammatiche degne di un elfo.

concept art del Trono di Spade

I boschi di Lothlórien e la valle di Gran Burrone hanno l'aria di un rifugio di benessere che probabilmente vedresti come un luogo di vacanza consigliato nella newsletter di Goop, il che lo rende un inizio sartoriale ideale per il 2020. Questi sono i tipi di posti per allontanarsi da esso tutto senza schermi e una pulizia per terminare tutte le pulizie.

Il Signore degli Anelli Arwen

Credito: New Line Cinema

Gli abiti, le vesti e gli accessori gloriosi vincitori di Oscar e BAFTA sono solo alcuni dei tanti splendidi costumi disegnati da Ngila Dickson (nomination condivise con il direttore creativo di Weta Workshop Richard Taylor) che danno vita alle parole di Tolkien. L'introduzione di Arwen in La compagnia dell'anello è uno immerso nella luce, che appare letteralmente come un angelo nell'oscurità. Le perline d'argento e il ciondolo Evenstar aggiungono all'aura celeste che emana da questo personaggio, un netto contrasto con gli Spettri dell'Anello vestiti di nero che hanno pugnalato e perseguitato Frodo Baggins (Elijah Wood).

Il suo costume non è in realtà questo abito illuminato; piuttosto, indossa abiti adatti per cavalcare e combattere: è sia guaritrice che guerriera. Da un punto di vista visivo, i metri di tessuto mossi dal vento mentre cavalca per salvarsi la vita con il Nazgûl alle calcagna, aggiungono urgenza e tensione alla sequenza – nonostante abbia visto questo film molte volte, questo rimane un punto fermo. momento del tuo respiro.

A Gran Burrone appare con un abito degno di un matrimonio ( su Etsy ci sono numerosi bellissimi abiti da sposa ispirati ad Arwen per la tua lettura). Un rinnovo dei voti avviene tra Arwen e Aragorn (Viggo Mortensen); invece di scambiarsi gli anelli, dà al suo amore umano il ciondolo Evenstar, dicendogli: 'Scelgo una vita mortale'. È una cerimonia privata in un ambiente idilliaco sullo sfondo inquietante dell'imminente lotta per salvare il mondo.

ci sarà una vecchia guardia 2

È in questi momenti intimi che Peter Jackson bilancia sapientemente lo spettacolo con le relazioni che dimostrano che questo è un mondo per cui vale la pena combattere. Questo dono sottolinea quanto possa essere stretto il legame tra umani ed elfi. È anche un modo semplice per incorporare il tuo elfo interiore in un vestito, poiché questo è un altro oggetto di replica popolare (e spesso conveniente) su Etsy.

Signore degli Anelli

Credito: New Line Cinema

'Pensavo di essermi perso in un sogno', ricorda Aragorn quando racconta il loro primo incontro. L'intera Gran Burrone (e in seguito Lothlórien) ha questa qualità ultraterrena supportata dagli indumenti. Dato che questo è un discorso d'incoraggiamento a tarda notte, il costume che Arwen indossa potrebbe facilmente essere la sua biancheria da letto (perché in cos'altro i reali elfici sceglierebbero di dormire?). Non sarà un completo di flanella coordinato o una fragile camicia da notte. Ancora una volta, le maniche da sole sembrano abbastanza buone da arricciarsi e addormentarsi.

perché penny terribile è stato cancellato?
Il Signore degli Anelli Arwen e Aragorn

Credito: New Line Cinema

Un aspetto che la distingue dagli altri elfi di Gran Burrone (in particolare in Le due torri e Il ritorno del re ) è la ricchezza cromatica dell'abito di velluto drappeggiato. I rossi opulenti, il bordeaux e il blu si stagliano contro i toni più terrosi e neutri degli altri cittadini di Rivendell, riflettendo entrambi il suo lignaggio e suggerendo che è diversa.

Per l'aspetto puramente immerso nella luce, un viaggio nel regno più bello degli elfi sarebbe l'ultima fuga di Capodanno. Lothlórien è il regno degli Elfi Silvani e, sebbene condividano una silhouette di design simile alle loro controparti di Gran Burrone, c'è una netta differenza. Il costumista Dickson spiega in a La compagnia dell'anello video dietro le quinte che un 'leggero cambiamento di colore' ha aiutato questa rappresentazione, con gli elfi di Gran Burrone che si abbandonano a toni più profondi.

Il Signore degli Anelli Galadriel

Credito: New Line Cinema

Le vesti si aggiungono alla nozione di elfi che fluttuano nel loro ambiente, che include Galadriel che cammina a piedi nudi ma in qualche modo non si macchia di fango sui piedi o sul vestito. Davvero, un regalo. Quando Frodo scende le scale coperte di muschio del Bosco Dorato, i piedi pelosi e sporchi dell'hobbit sono in netto contrasto con quelli di Galadriel. La mancanza di calzature si aggiunge ulteriormente a questa sensazione generale di essere in un centro benessere per purificare la mente, il corpo e l'anima: 'Mangia, prega, ama: l'edizione degli elfi'.

Mentre il tessuto di Arwen riflette la sottile corteccia d'albero e le venature delle foglie, il ricamo in seta bianca di Galadriel è composto da petali cuciti a mano e immagini di stelle. Le perle di vetro vengono utilizzate per creare uno scintillio infinito da cui è impossibile distogliere lo sguardo. Il livello di artigianato e dettaglio è impressionante, anche dopo tutti questi anni.

darkgaladriel.gif

Credito: New Line Cinema

treno per busan in inglese

Galadriel è uno degli elfi più antichi e saggi - narra e appare nel prologo, ricevendo uno dei Tre Anelli del Potere forgiati dagli Elfi di Eregion - che si riflette nel suo costume. Non solo il suo abito è ricamato per riflettere il regno in cui vive, ma la sua spilla e la sua corona intrecciano i rami di legno di Lórien nel disegno, attraverso argento e ottone.

Lo Specchio di Galadriel è più di una normale pozza d'acqua in quanto mostra 'cose ​​che erano, cose che sono e alcune cose che non sono ancora avvenute'. Quando sembra essere tentata dall'Unico Anello, il suo abbigliamento bianco si trasforma in materiale sfilacciato grigio e verde, e una corazza d'oro si aggiunge al volto terrificante prima che ritorni al suo design angelico. Questa interazione a tarda notte con Frodo rivela che la biancheria da letto di Galadriel è in qualche modo più sognante di quella di Arwen.

Il Signore degli Anelli Galadriel

Credito: New Line Cinema

Per il look perfetto per iniziare il nuovo anno (e perché non abbiamo ancora finito Rey che indossa un cappuccio bianco alla Principessa Leia in L'ascesa di Skywalker ), l'addio con cappuccio lungo il fiume di Galadriel è l'esatta energia di stile per il mese di gennaio quando vuoi ancora sentirti a tuo agio. Non preoccuparti, essere un elfo non è un requisito per essere raffinato così casualmente.



^