Interviste

Il leggendario esperto di UFO Erich Von Daniken sui suoi Chariots of the Gods a 50

>

Se eri vivo negli anni '70 e avevi un qualche livello di interesse per il pervasivo cultura degli UFO , allora possedevi totalmente una copia tascabile con le orecchie da cane di di Erich von Daniken l'antico astronauta espone, Carri degli dei?

Pubblicato per la prima volta nel 1968, il libro pionieristico ha acceso una mania mondiale per i dischi volanti, i cerchi nel grano, i rapimenti extraterrestri e l'ufologia che si sono fiondati negli anni '70 dello Swingin. Nessun osservatore di stelle o congressista di fantascienza che si rispetti è rimasto senza questa bibbia del bizzarro, che postulava che il nostro pianeta fosse stato un punto di sosta migliaia di anni fa per i visitatori interstellari che condividevano la tecnologia futuristica con antiche civiltà.

screen_shot_2017-12-06_at_11.19.40_am.png

Von Daniken ha teorizzato che molte delle strutture e dei punti di riferimento più sorprendenti della Terra come le piramidi egiziane, Stonehenge, i Moai dell'isola di Pasqua, le linee di Nazca in Perù e le carreggiate a Malta e in Australia erano state influenzate o utilizzate da questi esseri benevoli dall'aldilà .



Ha anche ipotizzato che le opere d'arte in tutto il mondo potrebbero essere interpretate come raffiguranti astronauti con elmetto, fantastici veicoli aerei e spaziali, intricati spazioporti e macchine complesse molto al di fuori di qualsiasi tecnologia umana conosciuta dell'epoca.

quante lune ha Nettuno 2016
screen_shot_2017-12-06_at_11.11.48_am.png

Controverso ma accattivante, con una significativa pseudoscienza al suo interno, Carri degli dei è stato infine tradotto in 28 lingue con un totale di vendite mondiali di 16 milioni di copie.

Batman: il cavaliere oscuro ritorna Frank Miller

L'autore svizzero ha continuato a scrivere altri 32 sequel e romanzi di accompagnamento sull'argomento spaziale (vendendo l'incredibile cifra di 63 milioni di copie) e le sue opere hanno generato numerosi documentari, film di Hollywood, videogiochi e programmi TV - in particolare il Alieni antichi serie su History Channel. Carri degli dei e la sua eredità rimangono alcuni dei testi più copiati e citati all'interno della comunità UFO, e l'anno prossimo il romanzo celebra il suo 50° anniversario con un'edizione speciale deluxe della Berkley Publsihing.

screen_shot_2017-12-06_at_11.40.11_am.png

Ecco il comunicato ufficiale:

Berkley è entusiasta di commemorare il 50° anniversario del classico CHARIOTS OF THE GODS di Erich von Däniken nel luglio 2018 ripubblicando il libro rivoluzionario che ha introdotto la teoria secondo cui l'antica Terra ha stabilito un contatto con gli alieni in una bellissima edizione dell'anniversario con una nuova prefazione e postfazione dell'autore. Qui, von Däniken esamina antiche rovine, città perdute, spazioporti e una miriade di fatti scientifici che indicano un intervento extraterrestre nella storia umana. La cosa più incredibile di tutte, tuttavia, è la teoria di von Däniken secondo cui siamo i discendenti di questi pionieri galattici e rivela le scoperte archeologiche che lo dimostrano.

Dai un'occhiata all'intervista esclusiva di SYFY WIRE di seguito con von Daniken, che vive in Svizzera, discutendo lo stato attuale dell'ufologia, come gli archeologi e gli storici moderni hanno sfatato alcune delle sue teorie innovative e cosa spera che le nuove generazioni di lettori trarranno dal suo libro monumentale.

screen_shot_2017-12-06_at_11.08.31_am.png

Come vedi lo stato della cultura UFO oggi rispetto alla sua massima intensità negli anni '70 e '80?

Erich von Daniken: Lo spirito del tempo è cambiato. Sebbene gli UFO siano per molte persone qualcosa che non esiste e deve essere ridicolizzato, molte persone famose in tutto il mondo accettano i fatti degli UFO e lo dicono persino in pubblico.

Con la fantascienza così popolare nelle offerte di intrattenimento, come fa? Carri degli dei entrare in scena oggi?

Prometeo di Ridley Scott è un Carri degli dei tema. Così sono tante altre serie di fantascienza, come ad esempio Stargate di Roland Emmerich.

screen_shot_2017-12-06_at_11.14.21_am.png

Hai mai incontrato Leonard Nimoy e quali sono i tuoi ricordi? Carri degli dei essere presentato su Alla ricerca di antichi astronauti mostrare?

Sfortunatamente non ho mai avuto la possibilità di incontrare Leonard Nimoy. La serie TV Alieni antichi da History Channel è un documentario completo su Erich von Däniken. Ha a che fare principalmente con i miei libri. Sono – per così dire – il padrino della serie. Giorgio Tsoukalos che presenta brillantemente la serie è cresciuto con le mie conoscenze ed è stato mio allievo. Siamo molto amici.

Quali sono alcuni dei tuoi film o programmi TV preferiti su invasioni aliene o rapimenti extraterrestri?

Il miglior film in questo senso è sicuramente 2001 e 2010: Odissea nello spazio di Arthur C. Clarke. E nel Stargate Serie TV ci sono molti elementi dai miei libri.

Da cosa speri che una nuova generazione di lettori possa assorbire e capire? Carri degli dei ?

Si renderanno conto che l'umanità non è mai stata sola e che siamo i figli di una famiglia spaziale extraterrestre. E, naturalmente, in futuro sarà assolutamente chiaro che la ragione di così tante religioni viene dal passato profondo e ha a che fare con gli extraterrestri.

Captain America guerra civile nuovo filmato
screen_shot_2017-12-06_at_11.29.24_am.png

Hai cambiato una qualsiasi delle tue teorie o posizioni sugli antichi astronauti e sui visitatori extraterrestri da allora? Carrelli era pubblicato?

La teoria generale è nel frattempo assolutamente confermata e dimostrabile. D'altra parte, c'erano alcuni errori nei miei libri precedenti. Questo è il modo normale nei lavori scientifici.

Come speri che venga ricordato il libro oggi e tra altri 50 anni per il suo centesimo anniversario?

Da uomo modesto, non so cosa porterà il futuro. Naturalmente, spero, di non essere completamente dimenticato.

screen_shot_2017-12-06_at_11.25.00_am.png


^