Batman

Last Knight on Earth: Scott Snyder e Greg Capullo nella loro ultima storia di Batman

>

Insieme, Scott Snyder e Greg Capullo hanno creato alcuni dei grandi Batman storie che hanno reso significativa la nuova era della DC Comics 52. A partire dal 'La Corte dei Gufi' a 'Zero Year', i lettori sapevano che questa corsa sarebbe stata memorabile. Dopo Rinascita , Snyder e Capullo hanno unito le forze per Cavalieri Oscuri: Metallo , che ha alterato il corso dell'attuale DC Universe con l'introduzione del Dark Multiverse e ha contribuito a celebrare l'80° anniversario di Batman in Fumetti investigativi # 1000.

avatar l'ultimo dominatore dell'aria animato

Ora, quasi otto anni dal loro primo Batman storia, l'illustre duo chiude il libro sulla loro interpretazione di Batman in quella che è la loro storia finale in questa saga, la miniserie Ultimo Cavaliere sulla Terra , che sarà in vendita il 29 maggio con il marchio Black Label.

Per Snyder, è stato un thread che è iniziato quando stavano lavorando alla trama di 'Anno zero'. Il collega scrittore Grant Morrison ha dato alcuni consigli a Snyder che se voleva possedere una corsa su un personaggio, creare una nascita della tua versione e una morte. Quindi, se 'Zero Year' è stata la storia delle origini della loro versione Batman, Ultimo Cavaliere sulla Terra funge da fine di questa magnifica opera. SYFY WIRE ha l'anteprima esclusiva delle prime sette pagine di arte letteraria e va dietro questa storia molto attesa che mira a sfidare i lettori su ciò che sanno su Batman, il Joker e la loro relazione con Gotham City, lasciandoli entrambi nell'ignoto .



Copertina di Last Knight on Earth #1 - Greg Capullo

Last Knight on Earth #1 Copertina di Greg Capullo. Credito: DC Comics

Questo sembra un Mad Max versione di Batman . Com'era Ultimo Cavaliere sulla Terra concepito?

Scott Snyder: Sono molto orgoglioso di quello che siamo stati in grado di fare Batman , per correre dei rischi e spingere il personaggio in modi che ci sono sembrati emotivamente risonanti per noi, ma anche immergersi in un nuovo territorio esteticamente, che potresti non aver visto prima. Quindi volevo che questo andasse oltre tutto ciò che avevamo provato: il suo tono, il paesaggio e i concetti. È passato molto tempo e spero che metta un tappo adeguato, una dichiarazione finale su tutto in un modo che sia un'opera.

Greg Capullo: Visivamente parlando, volevo che fosse un ottimo coronamento di ciò su cui stavamo lavorando da quasi 10 anni. Volevo lasciare ai fan qualcosa che li fa quasi dispiacere che non siamo ancora nel libro, ma anche soddisfatti e che vogliono di più. Vogliamo che i fan dicano 'wow, è stato davvero bello'. Cerco solo di fare del mio meglio, come faccio sempre nel dare vita alle grandi idee di Scott, e voglio che i fan siano felici.

Il primo numero è un mistero che cresce e disorienta il lettore, potresti discutere di questo approccio?

Snyder: Volevo che fosse qualcosa che fosse davvero esperienziale, in cui il lettore è alloggiato nel punto di vista di Batman in un modo per la prima volta, almeno nel nostro disco, dove non ha idea di cosa stia succedendo. Abbiamo fatto cose in cui è stato ingannato o ha perso il suo senso di sé, come nel labirinto in 'Court of Owls', ma non l'ho mai fatto dove il mistero è come è la situazione, che successivamente disorienta Batman in un modo che lo faccia sentire sicuro di conoscere la sua posizione nel mondo, almeno all'inizio. Il caso in cui si trova è il tipo in cui l'hai visto prima, poi all'improvviso, a poco a poco, diventa più misterioso che non sappia nemmeno chi lui è più.

C'è un punto nella storia in cui Joker dice: 'Ho una poesia lirica, è tutto ciò che volevo dirti e mi ci sono voluti anni per comporre mentre ero appeso qui, parla del motivo per cui tengo a te .' Ovviamente dice invece un limerick sporco perché è dimenticato perché dimentica qual è la poesia, ma sono io, che parlo attraverso la testa disincarnata di Joker. Sto portando tutte le affermazioni su Batman che stavo aspettando di dire su Batman e ho strutturato (il primo numero) attorno a questo mistero crescente per riesaminare cosa significa essere Batman.

Ultimo Cavaliere sulla Terra #1 Pagina 2

Last Knight on Earth #1 Pagina 2 di Greg Capullo, Jonathan Glampion e FCO Plascencia. Credito: DC Comics

Quindi Greg, visivamente, come trasmetti quel disorientamento o lo aggiungi?

Bozzolo: Quando leggo la sceneggiatura di Scott, nella mia testa viene riprodotto un film e cerco solo di prendere delle inquadrature da quel film e metterle su carta. Abbiamo ovviamente discussioni sull'approccio visivo su cose come la camicia di forza di Batman. Scott dirà man mano che la storia va avanti, facciamo in modo che assomigli di più a un costume da pipistrello convenzionale. Quindi rompe un bicchiere e da quello fa i guanti. Lascio che il mio istinto guidi la matita e tragga ispirazione da qualunque cosa stia scrivendo Scott. È completamente istintivo invece di avere una formula. Semplicemente non lavoro in quel modo.

David Hasselhoff Guardiani della Galassia

Snyder: Tuttavia, non credo che Greg abbia capito quanto ispiri la mia narrazione. Non proverei la metà delle cose che provo se non sapessi che sta per fornire al di sopra e al di là di quello che sto lanciando. La metà delle volte, io pensare lo so metà di quello che vedo o voglio, ma so che lo capirà e lo farà meglio di quanto sto cominciando a abbozzare nella mia mente. Molto di ciò che finisce nella storia è perché comincio a immaginare quanto sarà fantastico prendersi cura delle sue matite, anche se non ho l'idea più chiara di come visualizzarlo. Mi dà molto coraggio e ispirazione solo per essere in grado di sapere che lo sta disegnando. Ci sono cose che provo con lui che non provo con molti altri artisti.

Bozzolo: Ci nutriamo anche a vicenda. Certe cose mi verranno in mente, che non sono necessariamente nella sceneggiatura, ma penso che sia additivo. Lo inserisco e Scott lo vede e poi inizia a scriverci sopra. Continuiamo a buttare i nostri ingredienti e alla fine ci sono cose che non erano state inizialmente pianificate da nessuno di noi. Come dice Scott, fa parte del divertimento ed è come due bambini che giocano sul pavimento con carta e pastelli.

Ultimo Cavaliere sulla Terra #1 Pagina 3

Last Knight on Earth #1 Pagina 3 di Greg Capullo, Jonathan Glampion e FCO Plascencia. Credito: DC Comics

C'è un elemento della Justice League nel primo numero che dipinge una grande storia già avvenuta, ma alla fine si riduce a una storia da solista di Batman. C'è un ambito DCU più grande o è Ultimo Cavaliere sulla Terra una storia di Batman più intima?

Snyder: Ci sono basi di molti racconti popolari e storie di viaggi su strada. Quindi, in un certo senso, sembra quasi inclusivo e primordiale. Volevo che ti sembrasse di conoscere la forma di questa storia, eppure, tutto è – si spera – sorprendente lungo la strada. Vedrai molti personaggi che non ti aspetteresti di includere. È una storia di Batman attraverso il DCU e guarda cosa succede per tornare a casa a Gotham. Vedrai un sacco di Bat-famiglia e dei Bat-cattivi e cosa è successo a Gotham, ma è anche una storia DC espansiva nel modo in cui chiede perché Batman è importante nel modo in cui lo fa, e qual è il suo posto, entrambi nel pantheon dei supereroi ma nella più ampia cultura popolare, nella nostra immaginazione di lettori. Deve essere profondamente intimo su Gotham e Batman, ma comprendere anche tutto ciò che possiamo portare sul DCU.

Perché hai scelto Joker come compagno di Batman in questo viaggio?

serie di sfortunati eventi olaf

Snyder: Volevo fare qualcosa che fosse davvero diverso da quello che ho visto nella loro relazione, quindi avere Joker come una vera testa nel barattolo sembrava qualcosa che non avevo incontrato [ride]. Ma, cosa più importante, la loro relazione è stata la pietra angolare della nostra corsa. La relazione di Batman con Gotham, soprattutto, è fondamentale, perché gli ricorda sempre la sua piccolezza, mortalità e stabilità.

Ma Joker è colui che lo sfida costantemente a riesaminare il motivo per cui fa quello che fa, per trovare un significato in esso. Joker dice sempre: 'Non c'è alcun significato in tutto ciò che fai e ti mostrerò perché'. Quindi qui ho Joker nel ruolo di narratore, ma anche come Robin.

Per me, questo lo riposiziona davvero in un modo che parla di ciò di cui tratta questa storia, perché stanno affrontando qualcosa di molto più grande di loro due, che ridefinisce davvero ciò che penso sia Batman significava essere. Ciò significa che devi ridefinire anche ciò che è Joker, perché sono yin e yang. Il mondo intero cambia e il loro scopo cambia, quindi cambieranno anche loro. Inoltre, non ho mai scritto una storia in cui sono amici [ride], quindi perché no?

Ultimo Cavaliere sulla Terra #1 Pagina 7

Last Knight on Earth #1 Pagina 7 di Greg Capullo, Jonathan Glampion e FCO Plascencia. Credito: DC Comics

Greg, quanto ti sei divertito con questa idea di un Joker in una bottiglia, e visualizzare questa storia di amici dato che sono olio e acqua?

Bozzolo: Quando Scott me l'ha proposto mi sono emozionato perché è solo una visuale elettrizzante. Non ho mai voluto essere un tipo horror e ho iniziato X-Force , poi sono andato a Produrre , e il il ritrovo con Robert Kirkman, poi ho detto, ok, è ora di andarsene perché ho avuto un piccolo a casa e voglio essere in grado di condividere il mio lavoro. Poi rimangono con me uno scrittore horror, su Batman . Pensavo di essermela cavata e invece sto con Scott Snyder. Ora sono qui con la testa in un barattolo. Non è troppo cruento, vero? Non sentirti male, il ragazzo ora ha 17 anni. Scott mi dà tutte queste cose divertenti da disegnare, che si tratti di un drago di Joker o di una testa di Joker in un barattolo. Le persone si interessano ai fumetti in parte a causa delle cose folli e bizzarre che ci vengono in mente.

Hai portato Batman fuori da Gotham, come amplifica la storia?

Bozzolo: All'inizio lo spodesta perché lo stai portando fuori dal suo elemento familiare, e quindi non solo sei disorientato, dove non sei sicuro di cosa sta succedendo, ma lo stai portando fuori dalla sua zona di comfort, non sarebbe dici, Scott?

Snyder: Sì, al 100 percento. Batman è il più sicuro di sé ed è in circolazione da 80 anni, quindi è difficile scuoterlo. Uno dei modi migliori per farlo è rimuovere tutto ciò con cui ha familiarità e mi piace vedere Greg disegnarlo in situazioni che non ti aspetti. Devi spingerlo in situazioni in cui non sai se vincerà perché è così strano e stimolante. Per questo, lo vedrai dappertutto - l'aria, il deserto, il ghiaccio - è un'odissea onnicomprensiva.

chi è la dea della guerra?

Sarebbe sempre stato un libro Black Label o sei arrivato organicamente al traguardo e ti sei reso conto che era il posto migliore per farlo?

Snyder: Per me era solo fare la storia alle sue condizioni. Non importa cosa. Non sapevo nemmeno se la DC avesse un posto per questo quando ci ho pensato per la prima volta. Perché come? potevo lo fai? Potremmo farlo normalmente? Batman ? Sarebbe stato difficile fare una 'storia finale' di sette o otto numeri, ma ci avrei sicuramente provato. Ma una volta che hanno formato i Black Label, e Mark Doyle, che è stato il nostro editor per gran parte della nostra run originale di Batman, ha gestito quell'impronta, sembrava una casa naturale. So che è un'etichetta matura, ma penso sia coerente con la maturità della nostra Batman correre. Ci sono alcune parolacce, ma soprattutto, la maturità o ciò che richiede più pazienza è la struttura concettuale e l'idea che spinge le tue aspettative su ciò che questi personaggi possono e faranno e dove potrebbero finire. Richiede più maturità emotiva di qualsiasi tipo di lascivia classificata R o X.

Last Knight on Earth #1 Copertina - Jock

Credito: DC Comics

Questo è l'ultimo modo in cui stai sezionando Batman, e l'hai fatto di recente. in modo diverso con Il Batman che ride . Allora con che prurito stai cercando di grattarti? Ultimo Cavaliere sulla Terra ?

Snyder: La fine della nostra saga. Cosa farebbe Batman quando tutto ciò che ha cercato di realizzare ha fallito? Mentre stava invecchiando e il mondo stava cambiando, come avrebbe trovato un posto in esso? O sarebbe in grado di farlo? Ho cercato di trovare qualcosa che rendesse Batman perpetuo, quello era davvero lo scopo. C'è una storia che puoi raccontare, che mostra la fine del tuo Batman e la nascita di quello stesso Batman da capo? Puoi chiudere la porta ma mostrare che non si chiuderà mai?

il canale della storia del libro blu

dirò il mondo di L'ultimo cavaliere è molto, molto scuro. Non immagina se tutti i cattivi si unissero a uno. Amo quelle storie, ma questa non è quella. Questo è il mondo che gira su di loro, su tutti, eroi e anche cattivi. Il mondo non li vuole, ma vuole essere lui stesso malvagio, quindi non ha bisogno di persone come Batman o Superman. Il tempo degli eroi è finito, quindi cosa fai con quel mondo? È finita o no? Stiamo mettendo una fine degna su Nostro La vita di Batman e mostra perché anche quando ciò accade, lo stesso Batman ha motivo di ricominciare da capo in modo entusiasmante.

Assicurati di dare un'occhiata alla nostra esclusiva anteprima di sette pagine di L'ultimo cavaliere sulla terra #1 nella gallery in basso e fateci sapere cosa ne pensate. Allora cercatelo nelle fumetterie e in digitale il 29 maggio!




^