Kevin Smith

La serie Comic Book Men di Kevin Smith è stata cancellata dopo sette stagioni

>

Kevin Smith ha avuto una prima metà del 2018. Dopo che un grave attacco di cuore lo ha mandato in convalescenza, il Impiegati il regista ha rivelato questo fine settimana che la sua baldoria della cultura pop senza copione Uomini dei fumetti non tornerà per un'ottava stagione su AMC.

L'annuncio, che riduce a zero il contenuto non scritto di AMC con quello di Chris Hardwick Parlando trattenuto dall'aria mentre AMC valuta le accuse di abuso contro l'ospite, proveniva da un episodio di SModcast che funge da funerale vichingo dello show.

Smith, Walt Flanagan, Bryan Johnson, Mike Zapcic e Ming Chen danno un lungometraggio d'addio allo spettacolo di 96 episodi ambientato nel negozio di fumetti di Smith nel Jersey, Jay e Silent Bob's Secret Stash. Mentre Smith ha detto che AMC lo ha contattato, informandolo della decisione di cancellare lo spettacolo, non c'erano ragioni specifiche per ottenere l'ascia.



In parte è dovuto alla strategia aziendale: AMC si appoggia pesantemente alla sua finzione, ripulendo la sua scaletta di contenuti di realtà e tariffa non scritta. E alcuni sono dovuti a valutazioni vecchio stile. Smith è sempre stato una figura di culto, ma quel culto si sta sfilacciando un po', almeno con AMC come sua casa.

Chi vuole rivivere la magia di Uomini dei fumetti le sette stagioni possono ritrovare episodi sul sito Web di AMC se hanno un abbonamento via cavo, ma, con una nuova prospettiva di vita e la libertà creativa che è il lato positivo di qualsiasi cancellazione, Smith potrebbe portare prima ai suoi fan una nuova, eccitante avventura che mai.



^