Padroni Dell'universo: Rivelazione

Kevin Smith risponde ai fan di He-Man sconvolti dal cliffhanger di 'Masters of the Universe: Revelation'

>

Molto prima Padroni dell'Universo: Rivelazione ha debuttato la scorsa settimana, tonnellate di fan di lunga data di He-Man non hanno avuto bisogno di ulteriori stimoli per essere entusiasti del tanto ronzato revival di Netflix di uno degli anni '80 più nostalgico 'cartoni supereroi.

Guidata da Kevin Smith – uno dei più famosi fan confessi di supereroi che ci siano – la serie è stata annunciata come una continuazione orientata agli adulti di He-Man e i padroni dell'universo , completo di garanzia incorporata che sarebbe probabilmente un grande piacere per il pubblico per chiunque non ne avesse mai abbastanza, in passato, dell'originale di Filmation.

**Avviso spoiler — Grandi spoiler ci attendono per i primi cinque episodi di Padroni dell'Universo: Rivelazione . Se non hai ancora visto la serie, ecco la tua occasione per fare come Cringer e scappare!**



Avanti veloce a questa settimana, ed è una storia completamente diversa, almeno per un contingente vocale di fan che hanno condiviso le loro reazioni sconcertate sui social media, mentre tankavano Rivelazione il punteggio della recensione del consenso dei fan a Pomodori marci . Ora che la prima metà della serie è nelle mani degli spettatori, una parte significativa della reazione dei fan è stata più brutale di un Scheletro Sucker Punch.

Una svolta importante nella storia si svolge durante il primo episodio della serie; uno che prende il suo omonimo He-Man (alias Prince Adam) fuori servizio e lontano dal vedere molto tempo sullo schermo della prima stagione, se non attraverso i flashback. Mentre He-Man riemerge nella storia principale del quinto episodio, molti fan hanno interpretato il suo finale, in cui Skeletor pugnala il principe Adam e apparentemente lo uccide, come un totale tradimento da parte di Smith, un creatore che aveva promesso per gestire il franchise come un fan sfegatato.

Netflix su YouTube

Ora Smith sta completando il pezzo mancante della storia che tutti quegli spettatori indignati evidentemente hanno perso: He-Man non è morto, e non c'è modo in Eternia che Smith avrebbe diretto una serie amata con l'intenzione di finire la sua stagione di debutto dopo aver ucciso il principale carattere. Parlando con Varietà sulla scia del debutto dello show il 23 luglio, Smith ha detto con la tipica franchezza che i fan arrabbiati per l'apparente uccisione hanno sbagliato tutto, e che l'imminente seconda metà della stagione 1 dimostrerà che tutte quelle vibrazioni negative saranno sentirsi seriamente fuori luogo.

Vedo persone online dire: 'Ehi amico, si stanno sbarazzando di He-Man!' disse Smith. Ad esempio, pensi davvero che Mattel Television, che mi ha assunto e mi ha pagato dei soldi, voglia fare un cazzo Padroni dell'Universo spettacolo senza He-Man? Cresci cazzo, amico. Ad esempio, mi ha fatto impazzire, un gruppo di persone che diceva: 'Oh, lo sento. Questa è un'esca e un interruttore.'

Anche l'attore Chris Wood, che doppia sia il principe Adam che He-Man nello show, ha preso in giro Varietà che i prossimi nuovi episodi affronteranno il finale cliffhanger gigante che ha lasciato in dubbio il destino del principe Adam. Direi di continuare a guardare, con l'occhiolino più grande che un'intervista solo audio possa dare, ha suggerito. In un mondo pieno di poteri magici e soprannaturali, tutto è possibile.

Prendere le redini di un franchise con la stessa passione dei fan incorporata come Padroni dell'Universo è sempre un compito delicato, disse Smith; uno che sapeva fin dall'inizio che si sarebbe avvicinato con la riverenza di un fan per il materiale originale degli anni '80. Nel complesso, la prima stagione completa – metà della quale gli spettatori non hanno visto – mira a fare proprio questo, ha aggiunto.

…So come reagisce una base di fan quando non capiscono ciò che sono cresciuti guardando, ha detto Smith. Pensi che sarò il capro espiatorio per questo? Se sono coinvolto in una cosa, sarà fedele a quello che è. Sarà fedele al franchise.

Nonostante tutto il clamore, i critici hanno accolto calorosamente il revival di Smith, che arriva con un cast vocale che include Wood nel ruolo del protagonista, al fianco di Mark Hamill (Skeletor), Sarah Michelle Gellar (Teela), Liam Cunningham (Man-at-Arms), Lena Headey (Evil-Lyn), Stephen Root (Cringer aka Battle Cat), Alicia Silverstone (Regina Marlena), Jason Mewes (Stinkor) e altri. E tutto il furore dei fan, per quanto mal riposto, servirà probabilmente a portare un'enorme attesa fino alle porte di Castle Grayskull quando la stagione 1 tornerà per controllare il nostro eroe non del tutto caduto.

Non sappiamo ancora quando la seconda parte della stagione sarà pronta per abbuffarsi. Ma se non ti sei messo al passo con tutto il trambusto, puoi fluttuare come Orko su Netflix e dare un'occhiata Padroni dell'Universo: Rivelazione , dove sono ora in streaming i primi cinque episodi della stagione 1.



^