Batman V Superman: Dawn Of Justice

Justice League (e persino Thor: Ragnarok) continuano il problema dei cattivi dei film di supereroi

>

All'inizio Lega della Giustizia , Bruce Wayne/Batman dice al suo servitore Alfred che 'non devo riconoscere questo mondo. Devo solo salvarlo.' Batman sa che c'è un'enorme minaccia diretta verso i civili innocenti del mondo ed è determinato a mettere insieme una squadra per respingerla. Ma mentre Lega della Giustizia rappresenta un passo avanti per DC Films dopo Zack Snyder's Batman v Superman: Dawn of Justice , è preda di un problema inevitabile e costante con i film della DC, così come i film di supereroi in generale: i cattivi sono una grande delusione .

La minaccia principale in Lega della Giustizia è Steppenwolf (doppiato da Ciaran Hinds), un essere alieno che è arrivato sulla Terra dopo la morte di Superman; sta cogliendo l'occasione per raccogliere le apocalittiche Mother Boxes, un trio di dispositivi che possono portare alla fine dei giorni quando sono uniti. Quindi Batman riunisce Wonder Woman, The Flash, Aquaman e Cyborg per combattere insieme per la prima volta, con l'obiettivo non meno di salvare il mondo.

La posta in gioco dovrebbe essere alti, come spesso sono alti in qualsiasi numero di film a fumetti. Eppure, qualunque siano i punti di forza Lega della Giustizia ha bugie nei suoi eroi, non nei suoi cattivi, come accade quasi sempre. Hinds è un attore caratterista di talento, ma come viene visualizzato qui, Steppenwolf e i suoi scagnozzi volanti sono un pasticcio blando, incolore, in CG. La band Steppenwolf avrebbe una presenza maggiore in questo film rispetto al personaggio.



hela.png

Potremmo appuntare il problema interamente su DC Films, ma è più diffuso. All'inizio di questo mese, i Marvel Studios hanno rilasciato Thor: Ragnarok a larghi consensi. Mentre il film diretto da Taika Waititi è davvero il più divertente della Marvel fino ad oggi, con Chris Hemsworth nei panni di un Dio del tuono più sfacciato e spoglio, il suo cattivo era meno terrificante di quanto desiderato. Non per mancanza di tentativi, perché ci sono pochi attori più talentuosi che lavorano oggi di Cate Blanchett. Eppure la sua interpretazione di Hela - la dea della morte, che desidera prendere il controllo feroce del pianeta natale di Thor, Asgard - si è sentita appena più ispirata del cattivo rapidamente dimenticabile interpretato da Christopher Eccleston in Thor: Il Mondo Oscuro .

il ritorno del jolly

Blanchett ottiene un momento o due di leggerezza, come quando chiama con disprezzo vari trofei di Odino per essere falsi; altrimenti, l'attacco del suo personaggio alla brava gente di Asgard sembra blando come l'attacco di Ultron alla brava gente di Sokovia, o l'attacco di Doomsday a Batman e Superman, e così via.

Parte del problema è che pochi dei cattivi negli archivi DC o Marvel hanno colpito così forte come tanti dei loro eroi. DC ha probabilmente i due cattivi più riconoscibili: il Joker e Lex Luthor. Attori come Gene Hackman, Kevin Spacey e ora Jesse Eisenberg hanno interpretato quest'ultimo. Nel L'alba della giustizia , Eisenberg ha interpretato il giovane Lex nei panni di un Mark Zuckerberg deformato da Il social network , un tecnico la cui mente era incasinata sia da ricchezze incalcolabili che da problemi con i papà. La sua Lex è nervosa e scoraggiante, anche prima che i suoi lunghi capelli vengano rasati per rivelare il tradizionale aspetto calvo. Ma Lex, oltre a decidere che due grandi eroi dovrebbero combattere l'uno contro l'altro per fornire una copertura per le sue azioni malvagie, non ha quasi alcun impatto rispetto agli eroi stessi.

Come Lex, il Joker è apparso in varie iterazioni, dalla fondamentale performance vocale di Mark Hamill nello show televisivo animato Batman degli anni '90 alla versione vincitrice dell'Oscar di Heath Ledger Il Cavaliere Oscuro . La versione attuale, interpretata da Jared Leto, è stata un fulcro dell'anno scorso Squadra Suicida , che ha funzionato bene dal punto di vista finanziario nonostante non abbia raccolto un ronzio molto più forte di L'alba della giustizia . Altrove a Washington, troviamo Ares in Wonder Woman , Giorno del giudizio in L'alba della giustizia e Steppenwolf in Lega della Giustizia , tutti cattivi guidati dalla computer grafica e dal design cupo che sono il prodotto di effetti speciali insignificanti più che personalità notevoli o performance vibranti.

super mario bros nes cheat
loki.jpg

La Marvel ha riscontrato più successo con il suo universo cinematografico, sin dal primo Uomo di ferro nel 2008, ma ha davvero trovato solo un grande cattivo: il fratello imbroglione di Thor, Loki, interpretato da Tom Hiddleston. Ma per il momento Ragnarok finisce — spoiler ahoy — Loki è meno il malvagio cattivo le cui macchinazioni hanno unito i Vendicatori nel 2012, e più un antieroe in conflitto che ha scelto di tornare sulla Terra nella speranza che suo fratello possa invitare una sorta di pace. Altri cattivi, come Ultron di James Spader, il cattivo di Chiwetel Ejiofor in Dottor Strange e Blanchett in Ragnarok , hanno una noiosa somiglianza con i loro personaggi e le loro brutte trame. Ragnarok il miglior cattivo non è nemmeno il cattivo principale: è il Gran Maestro di Jeff Goldblum, che costringe Thor e l'Incredibile Hulk a combattere l'uno contro l'altro per il suo divertimento. E, siamo onesti, il motivo per cui il Gran Maestro è il miglior cattivo del film è perché Jeff Goldblum è uno spasso.

Le storie di supereroi richiedono cattivi che rappresentano una minaccia abbastanza legittima per i buoni da farti pensare che questa potrebbe essere l'ultima resistenza dell'eroe. L'anno prossimo, la Marvel inizia la sua due parti Vendicatori film, in cui Thanos metterà finalmente insieme alcune di quelle Gemme dell'Infinito per provocare il caos. A differenza di Steppenwolf in DC's Lega della Giustizia , sappiamo molto di più su Thanos per gentile concessione di Guardiani della Galassia . Anche allora, sembra più probabile che guerra infinita e la sua seconda parte sarà notevole - presumendo che entrambi i film lo siano - a causa dell'unione dell'eroe invece di chi è contro chi sta collaborando. Senza dubbio, i film di supereroi non soffriranno al botteghino perché i loro cattivi non sono all'altezza, ma se Marvel o DC vogliono aprire un terreno serio, potrebbero voler inserire alcuni cattivi interessanti nel mix. È in ritardo.



^