Amazon

Nel multiverso! La terza stagione di Man in the High Castle vedrà ancora più scambi di tempo

>

L'uomo nell'alto castello sta per fare un'ulteriore svolta nel multiverso nella terza stagione, secondo il produttore esecutivo della serie Isa Dick Hackett e il suo co-EP Daniel Percival. In una recente intervista con Intrattenimento settimanale , gli showrunner hanno rivelato che la nuova stagione, che debutterà domani, 5 ottobre, affronterà ancora di più il salto di realtà alternativo che abbiamo già visto nella Stagione 2 attraverso le gesta di Nobusuke Tagomi, interpretato da Cary-Hiroyuki Tagama, e si estenderà ancora oltre la sua trama.

Hackett, che è anche la figlia del famoso autore, ha predetto che nella terza stagione la serie andrà 'molto più in profondità nello spazio fantascientifico di quanto abbiamo fatto nelle altre stagioni'. Percival ha aggiunto: 'Alcuni capitoli successivi a cui [Dick] ha scritto' L'uomo nell'alto castello , che non sono mai stati pubblicati, ci ha ispirato....[In loro], i nazisti stanno cercando un modo meccanico per irrompere in realtà alternative, e ha scritto questi capitoli attorno a quell'idea e ai loro fallimenti nel realizzarla.'

La serie, che ha debuttato nel novembre 2015, è un adattamento del classico romanzo di fantascienza del 1962 di Philip K. Dick ed esamina la vita negli Stati Uniti in un universo immaginario in cui le potenze dell'Asse hanno vinto la seconda guerra mondiale. Sia nel mondo del libro che della serie, la costa occidentale degli Stati Uniti è sotto il governo del Giappone dell'era della seconda guerra mondiale, mentre la costa orientale è controllata dai nazisti. (Una sezione centrale degli Stati Uniti funge da zona cuscinetto tra i due.) Come rivelato sopra, la stagione 3 della serie sarà informata dai capitoli che Dick ha scritto per un romanzo sequel di L'uomo nell'alto castello che non è mai stato completato.



L'inclusione di più trame temporali alternative giocherà un ruolo chiave nella dinamica che segue dall'incontro di Juliana con sua sorella Trudy alla fine della stagione 2. 'Questa è sua sorella ed è non sua sorella» disse Percival. 'Questa è una persona nuova, nuove versioni alternative l'una dell'altra.'

Percival ha anche parlato dell'importanza di realizzare uno spettacolo come questo in questo particolare momento della storia. 'Uno dei punti più importanti che penso a tutti noi che facciamo questo spettacolo è che con queste generazioni che passano, mentre ci allontaniamo dagli eventi degli anni '30 e '40, dobbiamo continuare a ricordare alla nuova generazione cos'è il fascismo - cosa significa e come accade.'

Stagione 3 di L'uomo nell'alto castello debutta su Amazon il 5 ottobre. La serie è già stata approvata per una stagione 4, senza una data di scadenza ancora disponibile.



^