Concept Art

Ispeziona le nuove navi di Guardiani della Galassia Vol. 2 in sorprendenti nuove immagini di concept art

>

ATTENZIONE: SPOILER TERRITORIO AVANTI!!

Per quei procrastinatori che non si sono ancora lanciati dal divano e in un multiplex da guardare Guardiani della Galassia Vol. 2, ci sono punti della trama che potresti voler evitare, quindi fai attenzione!

Viva il Milano!! Sì, le curve sexy e lo stile predatore della colorata astronave di classe M, Milano, non esistono più. Bene, è attualmente in uno stato di abbandono dopo un massiccio atterraggio di fortuna sul pianeta Berhert, quindi potrebbe essere resuscitato in Guardiani della Galassia Vol. 3 . Fino ad allora, Peter Quill e la compagnia decidono di alternare forme di trasporto interstellare sotto forma di due navi nuove di zecca progettate dal fantasioso equipaggio di artisti di James Gunn.



Ecco un campione di il minaccioso Quadrante devastante e il Nave da trapano laser come disegnato dal veterano concept artist George Hull ( Star Wars: Il risveglio della forza, Blade Runner 2049, Godzilla: King of Monsters ). Il Quadrante era una sezione staccabile dell'enorme nave Ravager di Yondu, l'Eclector, ed è l'astronave simile a un granchio su cui i Guardiani si imbarcano alla fine del film.

La tozza nave perforatrice laser è impiegata da Quill e Yondu nella battaglia culminante con Ego il pianeta vivente. Queste immagini brillanti fanno parte del recente pubblicato Marvel's Guardiani della Galassia Vol. 2: L'arte del film e solo un accenno al complicato processo di progettazione in questi spettacoli di fantascienza dal mega budget.

Lasciati incantare da questi scatti di astronave nella galleria qui sotto , poi dicci se preferisci il Quadrante al Milano.

(Attraverso io9 )



^