Gundam

All'interno della più grande competizione di modelli Gundam d'America

>

Gunpla , un portmanteau del programma anime Gundam e 'modellazione plastica', è l'arte di prendere un robot giocattolo assemblato in casa e renderlo qualcosa di tridimensionale e unico .

Personalizzazione dei giocattoli, in pratica.

Le persone dipingono i loro minuscoli robot giganti in strani nuovi colori, superano il mecha oltre ogni riconoscimento e persino costruiscono parti completamente nuove per adattarsi meglio a qualche oscuro obiettivo di progettazione. È un grande hobby in Giappone, con statue di Gundam di 20 metri in piedi sopra il negozio Gunpla in Odaiba, Tokyo e stime di oltre mezzo miliardo di modellini venduti dagli anni '70.



'Gunpla è libertà', ci viene assicurato in Gundam Build Fighters , una delle migliori pubblicità di giocattoli di 26 episodi di Bandai. SYFY WIRE ha cercato di indagare su quella promessa alla Southern California Gundam Modeling Competition lo scorso sabato, e vedere se la libertà è stata veramente raggiunta durante lo spettacolo.

Char e Amuro hanno fatto del loro meglio per seppellire l'accetta

Char e Amuro hanno fatto del loro meglio per seppellire l'accetta

worf io non sono un uomo allegro

Gli organizzatori, un social club di modellismo chiamato Quei Gundam Guys, hanno già messo le foto dei vincitori online qui e una galleria di ogni voce è disponibile qui .

La SCGMC è in corso da sette anni, diventando ogni volta più grande: quest'anno ha attirato oltre 186 iscrizioni, attirando partecipanti dalla Virginia e da Boston per visitare una piccola città vicino a Disneyland e mostrare le loro cose. È uno dei più grandi spettacoli di modelli di mecha là fuori, che attrae una base sorprendentemente diversificata di partecipanti e curiosi.

Questo dovrebbe essere l'ultimo anno ospitato dal Fullerton Community Center: un luogo incantevole, con una sala da biliardo, ma un luogo in cui la concorrenza sta rapidamente superando. I principali organizzatori, Angel e Clem, danno l'impressione di genitori ansiosi: controllando sinceramente ogni visitatore, chiedendo sempre modi per migliorare l'evento.

incubo su elm street johnny depp morte
Immagina questo, ma con l'occhio che ti segue e ti fissa nell'anima

Immagina questo, ma con l'occhio che ti segue e ti fissa nell'anima

I migliori display Gunpla possono sfruttare un numero qualsiasi di abilità inaspettate, oltre all'assemblaggio e alla verniciatura. Il vincitore del Best-in-Show, Wandering Eye, di un artista conosciuto solo come Lynx53, presentava la testa distrutta di uno Zaku (una specie di mecha grugnito cattivo) con un occhio in movimento e tremolante e un generatore di vapore installato nella base , convogliato attraverso la testa. Lynx53, come molti dei concorrenti, era un po' timido, ma il suo duro lavoro ha dato i suoi frutti – anche il circuito integrato dietro la base del display, che controlla l'occhio tremante, è stato dipinto e stagionato per corrispondere alla testa dello Zaku.

A SCGMC, come la maggior parte delle competizioni Gunpla, le voci sono suddivise in diverse categorie: dalle dimensioni e dalla scala dei robot, dalla serie di anime da cui provengono e dal livello di abilità del concorrente. Sorprendentemente, c'erano solo tre modelli nel Guerre stellari categoria, nonostante Bandai abbia recentemente ritirato la licenza. L'attenzione era fermamente sull'eredità di 40 anni di Yoshiyuki Tomino's Gundam .

La dice lunga sulla competizione che questo diorama, con luci lampeggianti e una scala enorme, non ha vinto il miglior spettacolo

La dice lunga sulla competizione che questo diorama, con luci lampeggianti e una scala enorme, non ha vinto il miglior spettacolo

L'aspetto commerciale di un evento per hobby, come questo o qualsiasi altra convention di fumetti, sarà deprimente o stimolante. SCGMC è stato uno dei fortunati. Un venditore, Jun, ha venduto una serie di modelli in resina che realizza come lavoro part-time per la sua azienda, chiamata scherzosamente Super Indoor Men Pro . La resina è una sorta di passo avanti rispetto ai kit di modelli in plastica: sono spesso modellati e fabbricati da fan e hobbisti come lavori d'amore, perché sono più economici da produrre (centinaia di dollari anziché decine di migliaia) ma richiedono molto di più cura rispetto alla plastica.

Molti partecipanti a SCGMC costruivano fin dall'infanzia, come Hazel, una ventenne che è stata introdotta all'hobby da suo fratello e ha costruito oltre 70 robot nei decenni successivi. Un uomo misterioso noto solo come Orange ha detto a SYFY WIRE di aver iniziato a fare la modella circa 40 anni fa ed era orgoglioso di essere l'unico concorrente a lavorare in morbido vinile/PVC - con una statua di Eleking dal classico tokusatsu Ultra Seven , un vero taglio profondo in questa età moderna, quando i bambini sono più interessati Il morto che cammina e Il diario segreto di Desmond Pfeiffer .

Eppure lo stesso Orange è rimasto molto colpito dalla fascia dei principianti. Quel gruppo era pieno zeppo di persone che si sono avvicinate all'hobby più tardi nella vita e hanno mostrato alcune idee più nuove e strane, come una combinazione di colori personalizzata di Buzz Lightyear e un villaggio di Natale invaso dai robot. Il concorrente principiante responsabile del diorama del robot ubriaco nella foto sopra, CorrsollaRobot ha anche presentato una costruzione simile a un cupcake zuccherino; 'Non rinuncio al mio rosa', disse, con uno sguardo di ferrea determinazione.

Nella foto: determinazione d'acciaio

Nella foto: determinazione d'acciaio

Un punto culminante dello spettacolo, per il nonno innamorato in tutte le nostre anime, è la categoria dai 12 anni in su; quando passi il tuo tempo a personalizzare i giocattoli per bambini, è saggio mantenere la prospettiva. Un concorrente, Jack, era così ansioso di parlare dei suoi robot e dei suoi piani per 'salire le classifiche' che ha attraversato di corsa la sala del concorso e tornato nel bel mezzo di una frase. Sua nonna Susan, che lo ha portato, era entusiasta quasi quanto Jack di vedere altri ragazzi della fascia junior che condividevano il suo hobby.

timon e pumbaa nella vita reale

'È molto protettivo nei confronti dei suoi modelli', ha spiegato. L'ho portato a casa in un club di Gundam, ma erano tutti molto più grandi e non credo che si sia sentito molto ben accolto. Qui è come il giorno e la notte».

Jack ha vinto il terzo premio nella sua categoria, e ha fatto un grande applauso. Un applauso molto più tranquillo è arrivato dal signor Jiang, quando è stato annunciato il vincitore del primo posto della scala 1/100. Ci ha spiegato, con gli occhi illuminati (non letteralmente, è bene precisare, vista la natura dell'evento), che il vincitore ha utilizzato i suoi pezzi di resina. Ma dopo aver ricevuto le congratulazioni, divenne di nuovo timido e iniziò a sottolineare tutte le ulteriori modifiche che il costruttore Ned aveva apportato.

Promettiamo che si tratta di plastica e non di un papercraft ridicolmente complesso. Pensiamo.

Promettiamo che si tratta di plastica e non di un papercraft ridicolmente complesso. Pensiamo.

Durante la cerimonia di premiazione, in un angolo un po' surreale, un trio di uomini ha guardato, cosplay in divisa di Zeon, gli antagonisti dell'originale Gundam serie. Avevano presentato una serie di figure dei robot mono-eyed del marchio del loro paese che erano in attesa di giudizio. La Zeon Appreciation Society fischiava alle loro vittorie e si dava pacche sulla spalla, commiserandosi, quando un pezzo non riusciva a posizionarsi.

La gioia di uno spettacolo di modellismo non è dissimile dalla gioia di una passeggiata artistica metropolitana. In meno di un isolato puoi vedere un'enorme diversità in termini di artista, approccio e persino mezzo. Tutto questo è messo al servizio dell'impulso umano più universale di tutti: il desiderio di possedere un robot gigante.

Non troppo robusto, non troppo appuntito: il possente Gouf blu è il fidanzato perfetto

Non troppo robusto, non troppo appuntito: il possente Gouf blu è il fidanzato perfetto



^