Spaziox

Se scoppia la terza guerra mondiale, potremmo semplicemente decollare e andare su Marte

>

Elon Musk ha praticamente già conquistato il mondo e prenderà il controllo di ciò che c'è oltre con SpaceX se riesce a ottenere stivali su Marte prima della NASA, e ora potrebbe avere una soluzione per una delle più grandi minacce esistenziali dell'umanità: la guerra mondiale III.

Non è che una terza guerra mondiale si avvicini presto. Space.com Musk riconosciuto vuole solo essere preparato perché sente che, con la propensione a volersi distruggere l'un l'altro che è stata evidente nel nostro passato violento, è inevitabile ad un certo punto nel futuro. Potremmo avere a che fare con i cambiamenti climatici e gli asteroidi in arrivo anche se SpaceX fosse nato a causa della sua convinzione che gli umani dovrebbero essere una specie interplanetaria se preferiamo non seguire la via dei dinosauri.

'Il secolo scorso abbiamo avuto due massicce guerre mondiali, tre se si considera la Guerra Fredda', Musk disse all'inizio di questo mese al SXSW, nel caso in cui i libri di storia del liceo non te lo dicessero. 'Penso che sia improbabile che non avremo mai più un'altra guerra mondiale.'



Musk non se ne va Luna fuori questione quando si tratta di alternative terrestri. Marte sarebbe ancora l'ultima via di fuga da qualsiasi conflagrazione tra i terrestri, dal momento che è molto più lontano, ma una base lunare aggiuntiva con abitanti umani ancora più extraterrestri aumenterebbe solo le nostre possibilità di sopravvivenza.

Immagine della NASA di una colonia marziana

Come la NASA immagina una futura colonia su Marte. Credito: NASA

Se ci sarà un'altra guerra mondiale, Musk crede che ci farà precipitare in un'età oscura che non vedevamo dai secoli bui. L'ultima volta che è successo, c'è stato un arresto nel progresso umano per circa 500 anni. Anche il conflitto più disastroso sulla Terra non dovrebbe influenzare una civiltà umana su un altro pianeta a 33,9 milioni di miglia di distanza, tranne che come aggiornamento notturno sulle notizie marziane.

'Quindi vogliamo assicurarci che ci sia abbastanza di un seme di civiltà umana da qualche altra parte per riportare la civiltà e forse accorciare la durata dei secoli bui', disse l'imprenditore miliardario. 'Penso che una base lunare e una base su Marte che potrebbero forse aiutare a rigenerare la vita qui sulla Terra sarebbero davvero importanti, e farlo prima di una possibile terza guerra mondiale.'

Questo è il motivo per cui ha sviluppato quel mashup di un razzo e un'astronave noto come BFR (Big Falcon Rocket, anche se viene spesso chiamato Big... Freakin' Rocket).

Qual è l'unica cosa che spaventa Musk più della terza guerra mondiale? Intelligenza artificiale. Questo potrebbe essere strano se viene dal cervello dietro la controversa startup di rete neurale Neuralink, che ovviamente non ha problemi con il pensiero di trasformarci in cyborg ma è terrorizzato da un'invasione di robot. Tanta ironia.

(attraverso Space.com )



^