Opinione

Se non fosse stato per Eddie Van Halen, Marty McFly non sarebbe esistito affatto

>

È probabile che, se stai pensando a una scena di chitarra in Ritorno al futuro , stai ricordando Marty McFly (Michael J. Fox) che si è lasciato trasportare mentre ispirava il cugino di Chuck Berry, Marvin (Harry Waters Jr.). Ma Marty non era l'unico a lamentarsi con l'ascia in BTTF . C'è un'altra performance virtuosistica con Eddie Van Halen: uno strumentista che purtroppo è morto un paio di settimane fa, che non solo ha fatto sembrare il rock 'n' roll il futuro, ma ha anche praticamente salvato Marty e i suoi fratelli dall'essere cancellati da esso (e ... esistenza!) del tutto.

è il canone della serie delle guerre dei cloni?

Questo perché Van Halen, uno dei più grandi di tutti i tempi, ha lasciato il suo segno indelebile nel film preferito dai fan. Quindi, in onore del BTTF Day, 21 ottobre, abbiamo deciso che sarebbe stato anche un buon momento per onorare EVH riconoscendo il suo immenso contributo al franchise futuristico. Perché senza Van Halen, come potrebbe mai essere spronato George McFly (Crispin Glover) all'azione vincente della Lorena?

Se ricorderete intorno alla metà del primo film, George è tutt'altro che convinto che dovrebbe corteggiare la futura mamma di Marty (Lea Thompson). Prima di tutto, probabilmente non poteva sopportare quel tipo di rifiuto. E non per niente, sta mostrando i seri Florence Nightingale Effects per il suo futuro figlio, Calvin. E anche Bully Biff pensa di essere in corsa (con grande sgomento di Lorraine). Quindi, per quanto riguarda George, sarebbe appena uscito da solo guardando il suo programma preferito, Teatro di fantascienza .



Ma se Marty ei suoi fratelli esisteranno... o cesseranno di esistere? O non sono mai esistiti? Comunque, se vogliono sopravvivere, hanno bisogno che George si faccia avanti e si conquisti l'amore della sua futura moglie, alias la loro futura mamma. Ma come si fa a motivare un uomo che così facilmente si è già dissuaso dalla battaglia della sua vita?

Con alieni rock 'n' effing, amico.

Sfruttando le predilezioni geek di suo padre, Marty sfrutta gli strumenti del 1985 che hanno reso il viaggio della DeLorean nel passato con lui. Con un pratico nastro di Edward Van Halen, un walkman e una tuta antiradiazioni, Marty assolo di chitarra sottomette il suo aspirante papà e trasforma George da un ragazzo che cerca rifugio nella propria immaginazione a un uomo che spera di lasciare il segno nel mondo . O almeno il mondo di Lorena.



^