Altro

L'era glaciale: L'alba dei dinosauri: perché ai registi non interessa se è sbagliato

>

Non ci vuole un paleontologo per sapere che non c'erano dinosauri nell'era glaciale. Ancora L'era glaciale: L'alba dei dinosauri introduce detti rettili nella timeline nel terzo film.

Ma il regista Carlos Saldanha era pronto a difendere l'accuratezza storica del suo film fantasy di famiglia. 'Dai, portalo', ha scherzato Saldanha in una conferenza stampa questo mese a Marina Del Rey, in California.

Nel L'era glaciale: L'alba dei dinosauri , Manny il mammut (Ray Romano), Sid il bradipo (John Leguizamo) e Diego la tigre dai denti a sciabola (Denis Leary) scoprono un mondo sotterraneo dove vivono ancora i dinosauri. Il personaggio di Ellie (Queen Latifah) riconosce persino che pensava che i dinosauri fossero estinti al tempo dell'era glaciale. Quindi anche i personaggi dell'era glaciale sapevano che non dovrebbero esserci dinosauri in giro.



'Non è tanto che i dinosauri vivevano nell'era glaciale', ha detto Saldanha. 'Il concetto era più [che] hanno scoperto questo mondo di dinosauri che nessuno sapeva esistesse. Quindi abbiamo attinto a questo. Non stavamo andando per il tipo di accuratezza di Discovery Channel. Stavamo andando per il divertimento di 'E se questi due mondi vivessero nello stesso punto?' e quanto possiamo divertirci con questo.'

Romano ha offerto un'altra spiegazione dei dinosauri esistenti nell'era glaciale. 'Inoltre, in tua difesa, quando dici che i dinosauri non erano nell'era glaciale, beh, nemmeno gli animali parlano davvero', ha detto Romano durante la stessa conferenza stampa.

Il Era glaciale I registi affermano di rispettare la vera scienza in altri modi. Come co-regista del primo film, Saldanha ricorda di essersi consultato con i paleontologi del Museum in Natural History di New York, che hanno accettato tutto del primo film. Cioè, finché i realizzatori gli hanno assicurato che non ci sarebbero stati dinosauri. Forse Saldanha aveva le dita incrociate quando ha fatto quella promessa.

«Lo sapevamo», disse Saldanha. 'Quando è uscito il terzo, quando è arrivato il concetto, scoprendo questo mondo di dinosauri, ci siamo presi la libertà creativa di creare qualcosa che fosse divertente, divertente e che non cercasse l'accuratezza scientifica. Abbiamo appena creato questo mondo parallelo che non si è mai scontrato fino a questo film.'

Romano intervenne di nuovo. 'A proposito, il 90% della popolazione non sa che i dinosauri non esistevano durante l'era glaciale, quindi non dirlo a nessuno.'

I realizzatori hanno preso una decisione artistica basata sulla scienza evolutiva. I loro dinosauri non parlano inglese come il resto del loro cast preistorico. 'Beh, il concetto alla base era che i dinosauri erano creature di molto tempo fa, quindi è per questo che non parlano', ha detto Saldanha. 'Non si sono evoluti tanto quanto i nostri ragazzi.'

Per Romano, questa parte era realistica. 'Ora, dai, i dinosauri non parlano,' Romano impassibile. 'È ridicolo.'

Romano dovrebbe essere felice dell'aggiunta dei dinosauri alla storia: definiscono la motivazione del suo intero personaggio per il terzo film.

'Manny come personaggio è sempre stato la cosa più importante sulla Terra', ha detto Saldanha. 'Nel terzo, abbiamo detto, 'OK, giochiamo con quello.' Parte della storia del personaggio di Manny in questo film riguardava il superamento delle proprie paure e il pensiero di poter controllare il mondo. Potrebbe avere il bambino e rendere il mondo perfetto per il bambino. Quindi i dinosauri hanno creato questo enorme ostacolo che, in un certo senso, gli ha fatto capire che ha bisogno di molto di più del suo ego che è lì per avere questa vita con il bambino e avere una vita con gli amici.'

L'era glaciale: L'alba dei dinosauri apre il 1 luglio



^