Francesco Lorenzo

Il regista di I Am Legend afferma che le idee successive si sono sentite 'forzate', 'stupide'

>

Se chiedi al direttore di Sono leggenda , un film sull'ultimo uomo sulla terra è un atto piuttosto difficile da seguire. In un sit-down con il Felice Triste Confuso podcast per promuovere il suo ultimo film, il thriller di spionaggio di Jennifer Lawrence passero rosso , Francis Lawrence è stato chiesto se a riavviare di Sono leggenda potrebbe mai accadere, considerando che il blockbuster del 2007 ha incassato quasi 600 milioni di dollari in tutto il mondo.

E nella sua mente, la risposta è un fermo no per alcune ragioni molto ovvie, come il destino del personaggio della star Will Smith.

'[Warner Bros.] voleva davvero inventare qualcosa, e io non sapevo come farlo', ha detto il regista. 'Ho visto molto velocemente dopo l'uscita del film, e ho detto, 'La gente è andata a vedere l'ultimo uomo sulla terra. Abbiamo fatto l'ultimo uomo sulla terra, è morto alla fine del film, non possiamo farlo di nuovo.' Ma la gente non era innamorata di lui come personaggio. Non è Indiana Jones, come questo tipo di personaggio iconico che vuoi solo vedere ancora e ancora e ancora.'



Lawrence, che ne sa un paio di cose in franchising, avendo diretto gli ultimi tre Giochi della fame rate, ha anche respinto l'idea di un prequel.

'Mi sono sentito costretto a fare un prequel', ha aggiunto il regista. 'Avremmo fatto Contagio . E per fare qualcosa di seguito o non c'è lui, o devi fare qualcosa di veramente stupido, che è, sai, 'Gli scienziati hanno preso il suo DNA e lo hanno rianimato in qualche modo!' E sarebbe stato davvero stupido, quindi mi sono ritirato molto rapidamente.'

Riflettendo sul suo successo horror di fantascienza post-apocalittico, Lawrence ha ammesso che avrebbe tenuto la prima ora ma 'butta via il resto e rifai' - compreso il suo preferito un finale più nichilista , che avrebbe visto il colonnello Robert Neville di Smith rendersi conto che i vampiri erano senzienti e che sono gli umani i cattivi per dar loro la caccia. Ma il pubblico di prova pensava che fosse un aspetto negativo, quindi Lawrence e compagnia finirono con Smith che si sacrificava eroicamente in modo che gli altri potessero vivere.

iamlegend021712_0.jpg


'Ha avuto molto successo e sono molto grato per questo', ha detto, ma ha notato che lui, Smith e lo scrittore-produttore Akiva Goldsman erano 'davvero attratti dallo strano tipo di film d'arte del personaggio in esso ... privazione e colpa del sopravvissuto. Questo era ciò che amavo. Potrei fregarmene delle persone infette che affollano la sua casa.'

Lawrence ha riconosciuto che il team creativo ha finito per accumulare horror e vampiri digitali per giustificare il budget di $ 150 milioni del film. Ma alla fine quella decisione lo ha rovinato, notando che 'le persone sono andate per l'ultimo uomo sulla terra, e non per l'orrore e gli zombi'.

Un suo film, tuttavia, per il quale Lawrence è già al lavoro per scrivere un sequel è passero rosso , che non è ancora uscito. Quel film uscirà nelle sale il 2 marzo.



^