Cibo

Come una ricetta di un videogioco di Zelda si è rivelata per avvelenare Attila l'Unno in un romanzo di fantascienza storica

>

Bene, questo è uno modo per portare il potere di Hyrule nel nostro regno terrestre. Una frettolosa caccia al motore di ricerca ha portato l'autore John Boyne a includere inavvertitamente bocconcini esotici di Hylian come il bulbo oculare di Octorok e la coda di lizalfos rossa - ingredienti necessari per fare la tintura rossa in The Legend of Zelda: Breath of the Wild - in un capitolo del suo romanzo di fantascienza storica che descrive un complotto per avvelenare lo spietato conquistatore del mondo reale Attila l'Unno.

Avvistato da un utente di Reddit con gli occhi da rito, il BOTW gli elementi appaiono in Un viaggiatore alle porte della saggezza , L'ultimo romanzo di fantascienza storica di Boyne. Evidentemente alla ricerca di ingredienti dal suono killer per dare un pugno alla dose subdola del suo personaggio, Boyne ha preso spunto dai migliori risultati di ricerca di Google per fare tingere i vestiti di rosso - che proprio così è successo, all'epoca, per presentare BOTW guide che mostrano ai giocatori dove reperire i materiali di gioco.

Preso dallo scrittore Dana Schwartz e successivamente confermata dallo stesso Boyne su Twitter, la rapida caccia online di articoli per la produzione di tinture ha messo Boyne fuori dai binari della ricerca di risorse del mondo reale. Invece, come ammette coraggiosamente nel tweet qui sotto, lo ha portato a bocconcini che BOTW i giocatori raccolgono a Hyrule, tutte le parti della ricetta richiesta dal Kochi Dye Shop nel villaggio di Hateno per cambiare il colore di Link armatura.



elfo signore degli anelli

Mentre la confessione di buona natura di Boyne sembra indicare il BOTW crossover è stato un semplice errore piuttosto che un omaggio al classico franchise di giochi di Nintendo, l'autore irlandese ha detto che pensa che sia un po' di curiosità e non ha intenzione di rimuovere il riferimento in nessuno dei futuri libri tascabili del libro.

Sì, lo lascerò così com'è, lui twittato . In realtà penso che sia piuttosto divertente e hai perfettamente ragione. Non ricordo, ma devo averlo appena cercato su Google. Ehi, a volte devi solo alzare le mani e dire 'yup! Colpa mia!'

Ciò che non è così male è come gli ingredienti sembrino adattarsi perfettamente alla descrizione di Boyne di ideare una pozione malevola per eliminare i capi del quinto secolo. Leggendo il passaggio, suona esattamente come il tipo di roba che vorremmo nel nostro intruglio tossico per porre fine al regime... se, cioè, fossimo aspiranti assassini di un tempo, cercando di aggiungere un po' di pepe Hylian al nostro prossimo takedown furtivo.



^