Orrore

Come due serie antologiche hanno creato una nuova generazione di fan dell'horror

>

C'erano un sacco di antologie horror negli anni '80, ma spettacoli come Racconti dalla cripta erano essenzialmente classificati come R e ovviamente destinati agli adulti. Non è stato fino agli anni '90 che la TV ha iniziato a soddisfare i bambini a cui piaceva essere spaventati, come Hai paura del buio? e Pelle d'oca ha contribuito a creare una nuova generazione di fan dell'horror. Giusto in tempo per Halloween, e per celebrare rispettivamente il 30° e il 25° anniversario degli spettacoli, ci stiamo radunando attorno al fuoco e sottoponiamo all'approvazione della Midnight Society, una storia di due spettacoli horror e dell'età d'oro dei bambini. orrore. Fai attenzione: sei in uno spavento.

trasforma l'ultimo cavaliere hot rod

Hai paura del buio? è stata un'idea di D.J. MacHale e Ned Kandel, che in realtà sono stati rifiutati da Nickelodeon quando hanno provato a vendere lo spettacolo per la prima volta. 'Avevamo una piccola proposta di tre pagine e ci hanno rifiutato dicendo che era troppo spaventoso per i bambini', dice MacHale a SYFY Wire. Ci è voluto un altro incontro dopo un anno prima che la rete fosse convinta che lo spettacolo potesse funzionare con un pubblico giovane e Hai paura del buio? ha debuttato in Canada nel 1990, prima del suo debutto negli Stati Uniti su Nickelodeon un anno dopo.

Gli spettacoli di antologia sono difficili perché il pubblico viene investito nei personaggi invece di seguirne di nuovi ogni settimana. 'Ecco perché abbiamo creato la Midnight Society', spiega MacHale, riferendosi agli adolescenti che aprono e chiudono ogni episodio, una banda di amici che si riuniscono di notte per raccontare storie dell'orrore nei boschi. 'Anche se non erano una parte importante dello spettacolo, le persone che guardavano lo spettacolo li conoscevano e li conoscevano così tanto che puoi sempre raccontare il tipo di storia che ogni bambino racconterà.'



Pelle d'oca e Hai paura del buio? sono diventati grandi successi per le rispettive reti, ma Dan Angel confessa che i dirigenti sono rimasti scettici su un altro spettacolo antologico. 'Questo vale per l'horror familiare e per l'horror in generale, ma nella nostra attività c'era una vera avversione per il formato antologico che non ho mai capito', dice Angel. 'E non l'ho mai capito perché Pelle d'oca è stato un tale successo. E quello che abbiamo cercato di far capire ai dirigenti è che quasi ogni antologia ha funzionato. Che fosse Ai confini della realtà, Creepshow, o Racconti dal lato oscuro , ogni esempio che abbiamo mostrato è stato un successo, ma ancora non l'hanno beccato.'

Anche se le antologie horror potrebbero essere difficili da vendere, Pelle d'oca e Hai paura del buio? ha scatenato una piccola ondata di spettacoli simili negli anni '90, come Racconti dal custode della cripta; Storie strane; Inquietante, Indiana ; e Così strano . Ma, all'inizio del secolo, l'orrore per bambini ha iniziato a svanire quando l'animazione in stile Pixar ha dominato il panorama adatto alle famiglie. 'Penso che queste cose vadano in cicli', dice MacHale. “Se ti capita di avere uno spettacolo che colpisce la psiche nel posto giusto al momento giusto, genererà emulatori. quando Hai paura del buio? è uscito, c'erano molte antologie per adulti, ma semplicemente non era fatto per i bambini, quindi ha acceso l'immaginazione non sfruttata di un nuovo pubblico.'

data di uscita di netflix della meraviglia del pugno di ferro

I film horror scavano sempre nelle nostre paure più profonde e le manifestano sullo schermo. Ma non importa quanto siano fantasiosi quei film o quanti soldi guadagnino, i ragazzi degli anni '90 sanno che non c'era niente di più terrificante del ricordo di stare alzati fino a tardi e guardare storie brevi e spaventose in uno spettacolo antologico con protagonisti bambini.



^