Anime

Come sono nati Stranger Things e Eleven dall'anime sottosopra Elfen Lied

>

Cose più strane è stato ispirato da qualcosa di ancora più strano. Quello che sarebbe diventato virale su Netflix quando un sobborgo mezzo addormentato capovolto è iniziato in un laboratorio giapponese top-secret. L'altverse da cui undici sarebbe emersa, insieme al vortice di strani fenomeni che l'hanno seguita, è una struttura di ricerca in cui gli scienziati eseguono esperimenti impensabili su una sottospecie umana altrimenti nota come Diclonius.

i super mario fratelli film

Non penseresti mai che un oscuro manga trasformato in seguito in un anime sia la forza paranormale dietro la canzone d'amore al neon dei Duffer Brothers per i film spaventosi degli anni '80, ma il duo accreditato fantasia body horror fantascientifico gore-splatter Elfen Lied come una delle loro mostruose ispirazioni, in particolare per la ragazza che per prima è fuggita da Hawkins Lab come numero in un camice da ospedale.

lucia4.png

È fondamentalmente una maga



Undici è la maga del gruppo disadattato di Mike, Dustin, Lucas e Will nel senso di Dungeons & Dragons, ma i suoi poteri psicocinetici vanno ben oltre gli incantesimi di un gioco di ruolo. Provocala e proverai a convincerti che non hai solo visto lampadine lampeggiare misteriosamente e oggetti casuali che si schiantano sul pavimento se ne esci vivo. Lucy umanoide cornuta di Lynn Okamoto's Elfen Lied è il suo riflesso Diclonius, che è anche un soggetto di prova potenzialmente omicida nato con un nome diverso, assegnato un numero e confinato in qualcosa di molto peggio di una camicia di forza.

I Diclonii nascono dal 'virus vettoriale' e possono uccidere quando si manifestano le loro abilità psioniche. I loro numerosi vettori, che appaiono come mani spettrali nell'anime e nel manga, possono far sembrare che gli arti si smembrano o le teste umane esplodano spontaneamente dai loro corpi. Lucy può effettivamente raggiungere il cervello di qualcuno con i suoi vettori e danneggiare i vasi sanguigni giusti per far sembrare che la vittima sia morta per un aneurisma. Se Undici può rompere i vasi sanguigni solo usando il potere del pensiero è discutibile, ma può rompere molte altre cose. Non importa davvero che non puoi usare un'appendice invisibile per raggiungere il cranio di qualcuno quando puoi semplicemente ucciderlo sbattendolo contro un muro.

Undici acquisì i suoi poteri in utero quando sua madre si offrì volontaria per lo studio MKUltra molto controverso, che usava metodi bizzarri e brutali per addestrare i soggetti al controllo mentale (la madre di Eleven non sapeva di essere incinta). Il bambino è nato con incredibili capacità biocinetiche. Dopo che i suoi poteri sono stati rilevati, è stata portata via per essere usata come cavia e sua madre ha fatto causa... solo per essere sottomessa a shock elettrico.

Nel frattempo, Lucy è nata da un essere umano infettato dal virus vettore e abbandonato da suo padre. La madre disperata l'ha cercata fino a quando non è stata sequestrata dal Diclonius Research Institute e si è suicidata dopo essere stata violentata per far nascere un altro mezzosangue.

screen_shot_2017-11-06_at_1.50.31_pm.png

Sì, sì, è tuo papà.

Con poteri che potrebbero facilmente sgretolare un intero laboratorio alle sue fondamenta, perché Undici dovrebbe lasciarsi tormentare dal sadico Dr. Brenner? Lo vede come una figura paterna per la quale andrà a qualsiasi cosa, anche se ciò significa avere nodi attaccati alla sua testa, sopportare una vasca di deprivazione sensoriale, o essere trascinata lungo il corridoio urlando e rinchiusa in isolamento. Da quel momento nella prima stagione di Cose più strane che Eleven chiama Brenner 'Papa', chiunque abbia letto o visto Elfen Lied dovrebbe stabilire la connessione con un altro Diclonius, Nana, e il suo padre tormentatore-slash-surrogato Kurama.

Nana subisce torture ancora peggiori per mano di Kurama. Pensa di essere colpito da una raffica di proiettili o di essere mutilato mentre sei completamente nudo. Diclonii guarisce più velocemente degli umani, quindi è solo questione di tempo prima che 'Papa' inizi a incoraggiarla a passare attraverso il prossimo giro di colpi di pistola o coltelli, proprio mentre Undici rimane convinta di dover impressionare Brenner schiacciando lattine di soda o spiando a distanza il russo agenti. Nessuno di questi uomini ha un briciolo di empatia. Entrambi sono sadici sociopatici e assetati di potere che vogliono solo tenere sotto controllo i loro campioni per i propri scopi egoistici.

L'ironia è che la sperimentazione da cui Nana e Undici sono imprigionati li libera inaspettatamente. Quando Kurama ha la schiuma alla bocca per trovare Lucy, che da allora è fuggita, sottopone Nana a una serie di test ancora più estenuanti che dimostrano che è l'ultimo missile a ricerca di calore che troverà Lucy e la riporterà al laboratorio. Nana ne approfitta.

Nel frattempo, Eleven è nella vasca di deprivazione sensoriale, che è diventata parte della sua vita tanto quanto i ragazzi e i balli scolastici per le altre ragazze della sua età, quando incontra un mostro di un'altra dimensione. Quando Brenner la spinge a connettersi con il Demogorgone, apre accidentalmente un portale per il Sottosopra che lo rilascia nel laboratorio. Scoppia il caos e lei scappa inosservata.

screen_shot_2017-11-06_at_1.41.10_pm.png

io sono il mostro

È facile essere fraintesi quando sei una ragazzina di 12 anni che va in giro con indosso solo un camice da ospedale e intorno a te accadono fenomeni inspiegabili. È ancora più facile quando sei una ragazza con le corna. Lucy, Nana e Eleven sono viste tutte come minacce per la società che dovrebbero essere rinchiuse o sterminate. Sono anche visti come meno che vivi ma più che inanimati, non esseri senzienti ma armi di distruzione di massa a disposizione del governo. Alcuni membri del personale DCI morirebbero letteralmente per uccidere Lucy, mentre altri cercano di usarla per diffondere il virus vettore e annientare l'umanità. Nana è usata come macchina per la caccia e per uccidere. Undici doveva essere un'arma.

Elfen Lied e Cose più strane entrambi pulsano dell'umanità che ancora scorre nelle vene di queste ragazze. Lucy è stata bollata come un'assassina da brivido che si diverte a creare cadaveri. Lei e Nana vagano spesso per le strade da sole, temendo di non poter mai veramente coesistere con gli umani. Lottano con l'insicurezza anche dopo aver fatto amicizia con gli umani che rischiano la vita per difenderli mentre vengono perseguitati da spietati agenti della DCI. Il DNA umano di Eleven non fa nulla in un mondo brulicante di autorità locali che diffondono propaganda e 'persone cattive' del laboratorio che hanno perso il loro mostro. C'è un momento particolarmente straziante in Cose più strane 2 quando Undici è in piedi a una finestra fuori al freddo, guardando Mike che viene interrogato mentre le autorità cercano di convincerlo che lei è estremamente pericolosa.

Questi personaggi difficilmente possono nemmeno sentirsi al sicuro tra i loro simili. Lucy smembra Nana per legittima difesa e combatte altri Diclonii inviati per renderla inabile o distruggerla. Nana sviluppa una vendetta contro Lucy. Undici non è in grado di continuare a derubare i minimarket e a far levitare i treni con la sua 'sorella' sensitiva dal laboratorio quando si rende conto che ha bisogno di stare con i suoi amici a Hawkins più che con una banda di ribelli di Chicago.

Dietro la violenza grafica di entrambe le storie c'è la domanda su cosa definisce l'umanità. Le corna rendono qualcuno subumano? I poteri psicocinetici li rendono disumani? Puoi davvero convincere un essere che può provare dolore fisico e psicologico che non è altro che un numero? Individui come Eleven o Lucy potrebbero non esistere in questo universo, ma sono metafore per chiunque sia mai stato maltrattato per avere le proverbiali corna. La società potrebbe dover ripensare a chi è veramente il mostro.

SalvaSalva



^