Disegno Dei Costumi

Come il costumista di Star Trek: Discovery ha evoluto lo spettacolo nella stagione 2

>

William Ware Theiss. Robert Blackman. Michael Kaplan. Questi nomi potrebbero non esserti immediatamente familiari, ma hanno contribuito a plasmare sia il tessuto letterale che figurativo del mondo di Star Trek . Ognuno di loro era costumista per il franchise, ognuno di loro ha contribuito a raccontare le storie di personaggi, razze e mondi in modi sia impercettibili che innegabili.

Nel 2017, Gersha Phillips si è unita ai loro ranghi come costumista per Star Trek: Scoperta. In tal modo, ha assunto un lavoro molto difficile, uno che mette oltre 50 anni di eredità, iconografia e aspettative sulle tue spalle mentre metti matita su carta, forbici su tessuto, tessuto da formare e costume da performer.

'È un po' voyeuristico, ma sono un grande osservatore delle persone', ha detto Phillips a SYFY WIRE mentre parlavamo di dove vengono tratte le sue ispirazioni.



'Sonequa [Martin-Green, che interpreta Michael Burnham] porta molto in tavola con lei', offre Phillips come esempio. 'Ma l'unica cosa davvero interessante di Sonequa è che è così disciplinata con il suo corpo e la sua consapevolezza. Sento che è qualcosa che voglio sempre tenere nei suoi costumi. C'è una certa regalità. Questa è la prima cosa che mi viene in mente di lei che amo davvero. E quiete. È quasi come se stesse meditando a volte. Sento che in qualche modo questo emerge dal costume.'

Costumi originali di Star Trek: The Next Generation

Credito: CBS

A differenza di molti altri programmi di genere, Star Trek , per sua stessa natura, è radicato nel costume come uniforme; spesso letteralmente. Ma questo non significa che non ci sia spazio per la crescita. come tutti Star Trek: La prossima generazione i fan ti diranno che ci sono interi mondi tra le sudate e scomode uniformi monopezzo della Flotta Stellare di TNG la prima e la seconda stagione e l'uniforme che è diventata lo standard dalla terza stagione in poi.

Allo stesso modo, Star Trek: Scoperta anche l'uniforme ha subito un'evoluzione tra le stagioni 1 e 2.

'Molti [i cambiamenti] sono avvenuti a causa del nostro Impresa uniforme,' dice Phillips. 'Abbiamo iniziato con il Impresa uniforme e poi abbiamo portato quei nuovi potenziamenti anche sulla nostra divisa da discoteca. Abbiamo rinforzato il nostro tessuto e facciamo questa cosa, la chiamiamo 'Bemis'. È un prodotto che usiamo per legare insieme il tessuto, quindi chiamiamo [il processo] 'bemising'. Ora il davanti e il dietro [della giacca] sono doppiati, quindi ci sono due strati di tessuto invece di uno. È solo un po' meglio sul corpo e hanno un aspetto, credo, molto meglio. E con il Scoperta uniforme di base, abbiamo solo modificato alcune cose in cui abbiamo sistemato il giromanica, rendendole un po' più comode.'

Con i piccoli aggiornamenti fuori mano (e con questa nuova informazione ufficialmente disponibile per tutti i nostri lettori di cosplaying per aggiornare le proprie uniformi di conseguenza), parliamo del più grande cambiamento di design, quello di cui tutti hanno parlato: i nuovi Klingon.

donnie yen in guerre stellari
L

Credito: CBS All Access

Sì, i Klingon nella seconda stagione di Star Trek: Scoperta avere i capelli. Ma non è certo l'unico cambiamento. La scorsa stagione la maggior parte dei costumi Klingon che abbiamo visto sono nati dalla guerra. Quei costumi erano armature aliene tramite la stampa 3D, ma questa stagione è diversa. I Klingon non sono più in guerra. Ciò significa più capelli e tessuti più tradizionali e più omaggio a ciò che è venuto prima.

L'omaggio più grande?

'La finestra del seno', conferma Phillips.

giocattoli delle tartarughe ninja mutanti adolescenti degli anni '80

Se sei cresciuto nel tuo Trekking fandom durante l'halcyon, i tempi passati dei capitani calvi e dei primi ufficiali che suonavano il trombone, la prima cosa che probabilmente ricorderai della moda femminile Klingon è il décolleté. I costumi per le sorelle Duras, Lursa e B'Etor, in particolare, avevano la tendenza ad avere un buco strategico.

Lursa e Betor, Star Trek

Credito: CBS

'Era una caratteristica interessante per un Klingon, ho pensato', ammette Phillips, ridendo. 'Per L'Rell, poiché è una cancelliera, l'idea era che volevo che fosse in grado di essere femminile ma comunque potente. Il modo in cui [la prima scena della stagione di L'Rell] si apre è che indossa qualcosa di veramente regale. Indossa un mantello, come un mantello. E poi indossa solo un vestito più tardi. È stato sicuramente onorare quei due personaggi [Lursa e B'Etor]. E invece di fare la vetrina ho pensato 'facciamo questo [il vestito ha una profonda scollatura a V]' e poi le abbiamo messo una bella collana da indossare.'

Anche gli accessori rimangono una parte importante del design Klingon. 'I guanti da polso hanno un po' di armatura, un po' di un elemento protettivo per loro', aggiunge Phillips. 'E [L'Rell] indossa la sua arma speciale su di lei con il suo vestito. Quindi quelle cose, fanno tutte parte di lei.'

Ogni razza aliena ha il suo approccio. I Trill sono più scagliosi dei Tellariti, per esempio. E diverse organizzazioni hanno anche costumi diversi. L'imperatore Georgiou di Michelle Yeoh tornerà avvolto letteralmente nell'oscurità come membro della Sezione 31 segreta della Flotta Stellare. 'Le facciamo un sacco di pelle nera per la seconda stagione', dice Phillips.

Star Trek: Scoperta, Spock

Credito: CBS All Access

La tragedia di scrivere sui costumi all'inizio di una stagione è che ci sono così tante cose di cui Phillips non può ancora parlare.

'Ci sono dei fantastici look di Spock che amo davvero', dice. 'E ci sono dei fantastici costumi dell'imperatore Georgiou.'

Ma c'è un costume in particolare?

'Sì. C'è sicuramente Quello costume', ammette. Quale? Non poteva dirlo, ma ha detto che 'lo saprai quando lo vedrai'. E, cosa forse più intrigante, 'Potrebbero esserci due versioni'. Questo significa che stiamo tornando nell'Universo dello Specchio? O che qualcuno di lì tornerà?

Vedremo nuove uniformi della Flotta Stellare, nuovi costumi Klingon (inclusi alcuni rifiniture in pelliccia) e scopriremo di più su quel costume molto segreto quando Star Trek: Scoperta torna il 17 gennaio



^