Mr. Robot

Come Mr. Robot ha trasformato un paesaggio distopico in un finale utopico

>

Il mondo di Mr. Robot non è troppo dissimile dall'attuale panorama politico e sociale; l'uno per cento dell'uno per cento ha una quantità esorbitante di potere, e questo livello di controllo ha portato a un'enorme disparità di ricchezza. Per quattro stagioni, l'hacker Elliot Alderson (Rami Malek) ha affrontato coloro che 'giocano a fare Dio senza permesso' per violare il sistema, che ha incontrato molti ostacoli lungo la strada. Il suo obiettivo originale era E Corp, uno dei più grandi conglomerati multinazionali del mondo (spesso indicato come Evil Corp). Non è un nome sottile, ma quando si vira in un paesaggio distopico, le sfumature spesso vengono lasciate alla porta.

Debuttando nel 2015, l'azione principale dell'intera serie si svolge in quel particolare anno, rivelando una versione della 'linea temporale più oscura' di un periodo che era già piuttosto disordinato IRL. Tuttavia, il panorama da incubo cambia nell'ultima stagione, offrendo una parvenza di speranza sul nostro futuro collettivo. Negli episodi finali, questo contrasta con l'immagine di un'utopia personale trasformata in un inferno. Al centro della storia, un'identità costruita sul trauma sottolinea perché le connessioni personali autentiche sono in definitiva più importanti di quelle immaginate.

Spoiler avanti per il Mr. Robot series finale.



Mr Robot

Credito: USA Network

Il creatore Sam Esmail ha offerto numerosi colpi di scena sbalorditivi in ​​tutto Mr. Robot 's run, compreso il Fight Club -style La stagione 1 rivela che l'amico di Elliot, Mr. Robot (Christian Slater) non è reale – piuttosto, è una personalità creata da Elliot, simile al suo defunto padre. Questo è solo uno strato del disturbo dissociativo di personalità di Elliot; la svolta finale è che la persona con cui abbiamo trascorso più tempo non lo è anche il vero Elliot.

Mr. Robot è uno spettacolo che non sempre spiega ciò che è immaginato, quindi quando Elliot si sveglia nella realtà alternativa apparentemente perfetta all'inizio del finale in due parti, le domande si accumulano. Whiterose (BD Wong) ha affermato di poter trasportare qualcuno in una versione migliore della loro vita; forse non stava mentendo, dopotutto?

non ho bocca e devo urlare film

In quest'altro posto, i genitori di Elliot sono entrambi vivi, così come Angela (Portia Doubleday) – è stata uccisa nell'apertura della quarta stagione. Nel frattempo, Elliot non è la figura con cappuccio come armatura e ansiosa che abbiamo passato quattro anni a guardare. Ha successo negli affari, indossa bei maglioni con camicie abbottonate e sta per sposarsi con la donna di cui si è innamorato fin dall'infanzia. A tutti gli effetti, questo è la sua utopia.

Ma anche la perfezione può stancare. Alla domanda sulla cosa peggiore della sua vita in questo momento, spiega che è anche la cosa migliore: 'Sono bloccato in una routine ripetitiva e noiosa che sembra infinita'. Sogna ad occhi aperti una vita eccitante in cui sconfigge i cattivi nei panni di un hacker vigilante. Uno scontro tra l'Elliot dell'utopia e l'Elliot che si è svegliato lì diventa violento quando un terremoto fa cadere Elliot 'perfetto' e gli ha battuto la testa. Invece di aiutare, Elliot si prende il momento di uccidere la persona che ha tutto ciò che potrebbe desiderare. È disposto a rubare la sua vita in paradiso; dopotutto, lo ha già fatto nel mondo reale.

Mr. Robot

Credito: USA Network

Non tutto è come sembra; questa non è una linea temporale alternativa o un universo parallelo. Invece, è un loop ricorsivo fantasy creato da una delle personalità di Elliot che viene chiamata Mastermind. La persona che abbiamo osservato per tutti questi anni è un impostore, solo una parte del vero Elliot Alderson. Mentre il mondo reale tende a diventare un posto migliore, il mondo fantastico sta cadendo a pezzi.

la storia di riki oh

Il Mastermind è un'altra forma di difesa, iniziata molti anni prima. I traumi infantili hanno portato alla creazione di Mr. Robot come un modo per proteggere Elliot dal mostro di casa. Per la maggior parte della serie, il pubblico è stato portato a credere che suo padre lo avesse spinto fuori dalla finestra della sua camera da letto, ma la sorella di Elliot, Darlene (Carly Chaikin) ha rivelato nel finale della terza stagione che è saltato. A metà dell'ultima stagione, durante una sessione di terapia molto poco ortodossa, Elliot ha capito perché aveva fatto questo pericoloso salto verso la libertà. Gli serviva meglio convincersi che suo padre gli avrebbe solo rotto un braccio, quando in realtà aveva molestato suo figlio.

Mr Robot

Credito: USA Network

Il dolore ha portato non solo alla compartimentazione delle personalità, ma anche alla suddivisione degli abusi. Nel mondo del loop ricorsivo, Elliot ha avuto un'infanzia felice con due genitori che lo amavano. L'incidente della finestra della camera da letto non è accaduto; la casa in cui viveva è simile, ma la sua stanza non è dov'era. Questo è un mondo senza mostri che fanno del male ai bambini, un mondo in cui Elliot ottiene la vita che sognava. Nel frattempo, l'altra versione assume il mantello di tutti i suoi traumi.

'Lo amavi così tanto, volevi salvare il mondo intero, in modo da poterlo rendere migliore per lui, a qualunque costo', dice la costruzione immaginata della terapista di Elliot, Krista (Gloria Reuben). 'Ecco perché l'hai nascosto qui, trasformando la sua dura realtà in una fantasia, intrappolandolo in un ciclo infinito per tenerlo al sicuro finché non eri pronto.' Dopo aver fermato la macchina di Whiterose nel penultimo episodio, la nuova destinazione di Elliot aggiunge credibilità alla sua teoria secondo cui questa è la sua utopia.

Mr Robot

Credito: USA Network

Ma tutto in questo ciclo di appagamento e felicità è una bugia. Potrebbe sembrare il paradiso, ma è una prigione. La fantasia del supereroe vigilante che occupa la sua noia si è svolta nel mondo reale a sua insaputa. Elliot Alderson ha salvato il mondo, ma la personalità di Mastermind ora sta giocando a fare Dio. Se non lascia che il vero Elliot viva nel caos della realtà, allora non è migliore dei cattivi che ha sconfitto con successo con l'aiuto di Darlene.

'Volevi proteggerlo, motivo per cui hai cambiato il suo passato... ma era il suo futuro che volevi davvero proteggere. Ecco perché hai fatto di tutto per eliminare tutto il male che lo circondava nel mondo reale', gli dice Krista. Tutto quello che ha fatto è stato per amore, incluso andare dietro agli uomini che hanno fatto del male ai bambini. Sta cercando di rimediare a un'infanzia orribile e traumatica nell'unico modo che conosce: abbattendo ogni cattivo possibile. In tal modo, Elliot sta tentando di trasformare la realtà in paradiso.

Mr Robot

Credito: USA Network

L'unica persona che manca dal giro è sua sorella Darlene. È sempre stata la sua catena, quindi cancellandola nell'utopia, può tenere intrappolato l'Elliot originale. Nonostante le apparenze, questo mondo senza conflitti era già imperfetto grazie all'assenza di Darlene. Ma anche questo rapporto tra fratelli è costruito su una bugia: lei ha sempre saputo che questa versione non lo è veramente il fratello con cui è cresciuta. Non ha detto nulla perché stavano finalmente legando: è tornata all'inizio della serie per sistemare le cose, e questo le ha dato l'opportunità.

Una casa con tanto odio nel cuore non è un posto dove crescere bambini, quindi non c'è da meravigliarsi che tutta la rabbia di Elliot si sia manifestata in una figura di vigilante. Il capitalismo e coloro che controllano i cordoni della borsa sono i nemici all'inizio della serie, insieme ai violentatori Elliot smascherato. Il suo gruppo di hacker Fsociety è nato dalle ceneri versate da un mondo in fiamme. Il loro primo tentativo di distribuire la ricchezza (l'hack 5/9) ha portato l'esercito a pattugliare le strade, coprifuoco e una perdita di denaro per i normali cittadini. In precedenza, l'estetica distopica era nascosta nell'ombra, ma durante quei tempi bui era impossibile ignorarla. È stato un errore che non hanno commesso una seconda volta, e insieme hanno rotto il sistema, condividendo la ricchezza con quelli meno fortunati come i Robin Hood dei giorni nostri.

Mr. Robot

Credito: USA Network

trailer di endgame di avengers in ordine

Anche prima del grande colpo di scena di Elliot, ambientare l'ultima stagione sullo sfondo delle festività natalizie aveva raddoppiato una varietà di temi fantasy contro realtà. All'esterno, tutto è un'immagine perfetta di luci scintillanti, ma le decorazioni sono spesso una tregua temporanea o una patina lucida contro la dura realtà del mondo. Mastermind! Elliot aveva essenzialmente spinto il vero Elliot nel falso paesaggio della presunta perfezione. Tuttavia, le apparenze ingannano poiché questo perpetuo ciclo utopico nega sentimenti ed esperienze autentici. Come puoi provare gioia se non hai provato dolore?

'Per tutto questo tempo ho pensato che cambiare il mondo fosse qualcosa che hai fatto, un atto che hai eseguito, qualcosa per cui hai lottato', la versione vigilante del supereroe dei monologhi di Elliot durante i momenti finali prima che restituisca il controllo. «Non so se è più vero. E se cambiare il mondo fosse solo essere qui, presentarsi non importa quante volte ci viene detto che non apparteniamo, rimanendo veri anche quando ci vergogniamo di essere falsi, credendo in noi stessi anche quando siamo detto che siamo troppo diversi?' Il mondo è ancora disordinato, ma con questa responsabilità personale, Mr. Robot termina con una nota di speranza che suggerisce che non siamo condannati a schiantarsi e bruciare.



^