Volpe

Come avrebbe dovuto finire The Last Man on Earth, secondo Will Forte

>

L'ultimo uomo sulla terra di certo non sembrava uno spettacolo pronto per essere finito con la sua trama assurdamente in evoluzione quando è calato il sipario sul cliffhanger finale della quarta stagione. Ma sfortunatamente per i fan, la Fox aveva altri piani, cancellando lo show solo pochi giorni dopo che il creatore della serie Will Forte (Phil, alias Tandy) e il team si sono trovati circondati, nei momenti finali dell'episodio finale, da un misterioso gruppo di maschere antigas che indossavano estranei.

t rex scena jurassic park

Chi erano queste persone e come si sarebbe svolto questo incontro? Bene, Forte stesso ha le risposte, e ora che la serie è finita, non è timido nel rivelare dove era diretta la stagione 5, così come dove sarebbe andata a finire.

In un'intervista per Avvoltoio Good One, il podcast della commedia, Forte ha rivelato un arco narrativo della quinta stagione che suona deliziosamente, post-apocalittico stupido, nel migliore dei modi. Quegli estranei, o coloni, si scopre, erano rifugiati in auto-quarantena dal super virus responsabile della fine del mondo, persone che si erano isolate sottoterra nella speranza di aspettare il periodo attivo del virus.



Fondamentalmente erano stati in questo bunker e sono caduti quando il virus era iniziato per la prima volta. Avevano una specie di esperto medico o scienziato che sapeva: 'A questo punto, il virus sarà dormiente'. Sarai sicuro di tornare indietro', ha spiegato Forte.

Ma ovviamente quando i coloni tornano fuori, ci sono Phil e il suo gruppo di idioti, che rappresentano una vera minaccia - almeno all'inizio - per i coloni, dal momento che di certo non si aspettavano di vedere nessun altro rimasto in vita. Costretti in quarantena insieme ai coloni, il gruppo di Phil e i nuovi ragazzi alla fine diventano amici... giusto in tempo perché si scateni l'inferno.

Sono persone molto simpatiche. Sembrano spaventosi, ma finiscono per essere brave persone, ha detto Forte. …[E]alla fine ci metteremmo tutti a nostro agio l'uno con l'altro, e loro farebbero uscire una persona. Non avrebbero più paura. Ma poi siamo immuni al virus, ma siamo portatori. E così li infettavamo e morivano a macchia d'olio. E poi torniamo solo a noi.

È una grande e autodistruttiva configurazione per quello che deve essere il gruppo di sopravvissuti più sfortunato e inetto che sia mai apparso sul piccolo schermo, e si sarebbe svolto come l'arco narrativo finale della serie, ha detto Forte, se la Fox avesse permesso mostra una manciata di episodi extra per concludere.

l'ultimo drive-in

Alla fine [dello show] abbiamo sentito: 'Oh, ti riporteranno indietro per 10 episodi in modo che tu possa finire', ha detto. …Quindi avremmo cercato di capire come ci saremmo precipitati verso la fine.

Almeno è bello sapere che Phil/Tandy, Carol e tutti gli altri nel loro equipaggio altamente disfunzionale si sarebbero imbattuti goffamente nell'ennesima minaccia esistenziale infliggendo solo danni accidentali - anche se del peggior tipo possibile - a passanti innocenti. E mentre Phil Lord e Chris Miller -produttori, nominati agli Emmy L'ultimo uomo sulla terra ha ora terminato la sua ultima corsa su Fox, almeno Forte sta ancora andando forte; è destinato a comparire nella commedia diretta da Olivia Wilde Booksmart , che è all'inizio dello sviluppo.




^