Batman

Quanto è 'troppo lontano' quando si tratta di trame per i personaggi dei fumetti?

>

Suppongo che dovremmo toglierci di mezzo questa faccenda, visto che la discussione è finita una scena scartata nel Harley Quinn serie animata coinvolgendo Batman che esegue un certo tipo di attenzione personale su Catwoman ha dominato #comicstwitter la scorsa settimana...

OVVIAMENTE LO FA.

Gente, i due amori della vita di Batman, Talia al Ghul e Selina Kyle, non sono il tipo di donne che rappresenterebbero un amante che non ha fatto, ehm... un miglio in più per loro. Se leggi Tom King's Batman corri, hai visto quanto Bruce Wayne era disposto a fare e fino a che punto era disposto a spingersi per avere una possibilità di felicità con Selina. Inoltre, quando mai il Cavaliere Oscuro ha fatto qualcosa di stupido? No, non è nemmeno in discussione.



A parte questa stupidità, ciò che si può discutere è se momenti audaci come quelli siano necessari per personaggi come Batman, Wonder Woman, Spider-Man o qualsiasi altra IP di fumetti da miliardi di dollari riconosciuta a livello globale. Vale la pena di spingere la busta in quel modo? Scavare in profondità nelle abitudini e negli interessi sessuali di un supereroe aggiunge valore al suo mito?

Certo, devi raccontare nuove storie avvincenti, scoprire nuove angolazioni che mostrino questi eroi sotto una luce diversa. Ricorda, gli eroi più popolari della DC hanno almeno 80 anni. I migliori cani della Marvel stanno spingendo i 60. C'è molto battistrada su quelle gomme. Mantenerli freschi e pertinenti richiede occhi nuovi che portino idee più audaci sul tavolo.

Questo è quello che ha fatto Frank Miller temerario quando ha rilevato il libro nel 1979 e nel 1986 con Il ritorno del Cavaliere Oscuro . È quello che hanno fatto Alan Moore e Dave Gibbons Watchmen , e cosa ha fatto Christopher Priest con i suoi Marvel Knights Pantera nera correre. Hanno visto i confini e li hanno superati. Ma i fumetti, in particolare i fumetti di supereroi tradizionali, sono sempre stati un po' puri nei confronti del sesso. È solo peggiorato da quando i film e gli spettacoli televisivi di supereroi sono diventati una parte così vitale di Hollywood e il valore di merchandising di questi personaggi è aumentato.

ultimate1

Copertina di Bryan Hitch (Credit: Marvel Comics)

Ricorda in Mark Millar e Bryan Hitch's Ultimates quando Hank Pym ha usato i suoi poteri di restringimento durante una sessione di fare l'amore con Janet Pym? L'unico motivo per cui quella scena esiste è perché la Marvel era ancora relativamente fresca dalla bancarotta e alla disperata ricerca di buzz. Inoltre non era ancora di proprietà della Disney, quindi poteva permettersi di permettere a Millar e Hitch di fare qualcosa che era fuori dai limiti perché non doveva preoccuparsi dei guardrail aziendali oltre a far dire a Joe Quesada e Bill Jemas, Vai per esso. Si può discutere se sia stato un momento utile che ha aggiunto qualcosa all'eredità di entrambi i personaggi, ma ha generato attenzione.

Quella mancanza di supervisione aziendale potrebbe anche aver avuto un ruolo nel consentire a un'altra rivoluzionaria storia della Marvel Comics di essere stampata. La trama di L'ultima caccia di Kraven del 1987 che ha attraversato tutti e tre i mesi Uomo Ragno books è un racconto storico creato dallo scrittore J.M. DeMatteis, dall'artista Mike Zeck e dall'inchiostratore Bob McLeod. La storia presenta una serie di momenti oscuri e inquietanti non comuni per la maggior parte dei libri Marvel dell'epoca, non ultimo il suicidio di Kraven il Cacciatore. Durante una recente intervista condotta da SYFY WIRE con DeMatteis (altre in arrivo in una prossima rubrica Behind the Panel), gli ho chiesto se avesse avuto problemi a far approvare la storia dall'editoriale Marvel. Mi ha detto che era, nelle sue parole, abbastanza facile.

I requisiti

Copertina di Mike Zeck (Credito: Marvel Comics)

Tom DeFalco, che all'epoca era caporedattore, e Jim Owsley (più tardi conosciuto come Christopher Priest), che era l'editore di Spidey, mi portarono fuori a pranzo e mi chiesero di scrivere Spettacolare Spider-Man , con il mio Capitano America coorte Mike Zeck sull'arte. Come potrei dire di no?

DeMatteis ha proseguito, descrivendo come dopo aver messo insieme i ritmi della storia che sarebbe diventata una delle più famose e inquietanti nel canone di Spider-Man, ha ottenuto immediatamente il via libera.

perché Saturno ha un esagono?

Quando ho proposto a Owsley la storia di Kraven - che ho sviluppato, in varie forme, per alcuni anni - non c'è stato alcun respingimento, solo entusiasmo, e quello che ho scritto è più o meno quello che vedi sulla pagina. Non so se c'era anche una virgola modificata. E no, non ci sono state obiezioni al suicidio, ha detto DeMatteis.

Ricordo di aver letto L'ultima caccia di Kraven da adolescente e di essere rimasto sbalordito dalla sua oscurità e dalla pesantezza del suo soggetto. Sono stato sorpreso di sentire che DeMatteis non ha ricevuto alcuna respingimento iniziale, ma poi di nuovo, mentre il suicidio è un argomento maturo e complicato ... non è il sesso. E il sesso spaventa sempre a morte le persone che prendono le decisioni nei maggiori editori di fumetti.

Ecco perché la sottotrama su Batman che fa sesso orale su Catwoman che appare in una serie animata prodotta dalla Warner Bros. (anche una in onda su HBO Max) ha avuto le stesse possibilità di accadere come un arcobaleno che appare su Gotham City. Ma i creatori devono seguire le loro idee e vedere dove vanno. Ma quando hai a che fare con IP di valore di proprietà di grandi aziende, come superi questi ostacoli?

Il processo è semplice, prima chiediti in modo creativo cosa stai cercando di fare o dire sul personaggio, ha detto a SYFY WIRE Lee Bermejo, l'artista superstar che conosce una o due cose sulle controverse storie di Batman. Bermejo e lo scrittore Brian Azzarello hanno creato il best-seller Batman: Dannato graphic novel che ha lanciato Black Label di DC, un'impronta letteralmente progettata per interpretazioni più mature sui leggendari eroi dell'azienda. Sono finiti al centro di una grandinata di copertura mediatica a causa di un'immagine che mostrava Bruce Wayne nel suo vestito di compleanno.

Bermejo ha insistito che lui e Azzarello non stavano solo cercando di creare problemi. Il nostro non era il desiderio di essere spigolosi per il gusto del nervosismo, ma tendiamo a cercare di percorrere la strada non battuta perché, con un personaggio come Batman che ha 80 anni di storie, c'è già molto terreno coperto, ha detto. Nel nostro caso, volevamo portare Batman in un territorio in cui la sua umanità imperfetta rivelava un Batman più vulnerabile e umano in un mondo in cui Batman è sempre corazzato, 10 passi avanti e una forza di volontà inarrestabile. La nostra domanda era come far vedere ai lettori Batman 'nudo' in un modo mai visto prima. Grande differenza tra essere nudi ed essere nudi.

il set lego più costoso

I nostri redattori sapevano cosa stavamo facendo e gli ordini iniziali erano di realizzare un fumetto di Batman che potesse essere uno spettacolo HBO in termini di contenuto, ha continuato Bermejo. Erano d'accordo con questa idea e ci hanno supportato pienamente. I problemi sono entrati in gioco quando un cambio di gestione dovuto a una fusione aziendale ha trasformato la DC Comics in un'azienda gestita dalla paura. Il marchio è diventato più importante della narrazione. TPTB [i poteri forti] all'epoca presero la decisione di censurare NON a causa di qualsiasi oltraggio (in realtà non ce n'erano, solo alcune battute sulla tv a tarda notte) ma perché pensavano che avrebbero potuto perdere il lavoro.

Harley Quinn e gli uccelli rapaci

Copertina di Amanda Conner e Alex Sinclair. Credito: DC Comics.

La ricaduta da Batman: Dannato potrebbe aver avuto un impatto indiretto su un altro libro Black Label, quello dell'anno scorso Harley Quinn e gli uccelli rapaci miniserie. Quella serie ha riunito Harley con il duo creativo marito e moglie più responsabile di averla trasformata nel quarto pilastro della DCU, Amanda Conner e Jimmy Palmiotti. Secondo Palmiotti, sono tornati al personaggio perché erano certi che avrebbero potuto portare la storia in direzioni più mature di quanto non avessero fatto durante la loro corsa più venduta del 2013-2018.

Siamo stati attirati indietro con la promessa che la serie Black Label non sarebbe stata censurata, il che ci ha davvero attratto, ha detto a SYFY WIRE. Quello che ci era stato promesso non era quello che è successo e abbiamo fatto del nostro meglio, ma sapevamo che era ora di voltare pagina. Siamo stati felici di vedere che abbiamo ispirato molta della follia della serie animata ed eravamo gelosi che avrebbero potuto farla franca con una tonnellata di più di quello che abbiamo fatto.

C'è la percezione che quando un fumetto va a ruba, il team creativo ha carta bianca per fare quello che vuole, a patto che i registratori di cassa continuino a suonare. Ciò sembra certamente ragionevole, ma è completamente falso. Più successo porta più controllo, come Palmiotti ha sperimentato durante i cinque anni in cui lui e Conner hanno trasformato Harley in una superstar che, per un breve momento, ha persino superato Batman.

Quando abbiamo iniziato a scrivere Harley, nessuno alla DC stava guardando da vicino quello che io e Amanda stavamo facendo, il che ci ha dato molto spazio per impazzire, e lo abbiamo fatto, ha detto Palmiotti, che insieme a sua moglie stanno spendendo la maggior parte del loro tempo creativo su progetti di proprietà dei creatori per la loro azienda cartafilm . Proponevamo un'idea per il numero, ottenevamo l'ok e lo scrivevamo, ma l'editoriale non riceveva la sceneggiatura completa finché non era pronto per andare in stampa, il che ci ha permesso di farla franca in quel momento. Una volta che il libro ha iniziato a vendere e concedere in licenza il personaggio è andato alle stelle, le restrizioni e l'orologio sono diventate comprensibilmente più pesanti. Abbiamo sempre dovuto ricordare che la nostra serie era per tutte le età, non un libro per un pubblico maturo. Quindi [alla fine] abbiamo sentito che era ora di andare avanti, il che andava bene. Abbiamo fatto una bella corsa e abbiamo sentito di aver lasciato il segno.

Bermejo ha fatto eco al fatto che accumulare grandi vendite non immunizza i creatori dall'interferenza editoriale. È uno di quei rari artisti che possono vendere libri solo sul valore del nome. I fan adorano il suo stile artistico iperrealistico, in cui un eroe indossa calzature militari invece di stivali da bucaniere. I costumi di Bermejo hanno delle pieghe e, a volte, quei vestiti rivelano alcuni aspetti dell'anatomia di un uomo. Quel tipo di attenzione ai dettagli è ancora un grosso problema per gli editori di fumetti tradizionali.

Ho avuto più copertine cambiate per eliminare il rigonfiamento del cavallo nel costume di un personaggio, più recentemente in Superman: Rosso e Blu , Egli ha detto. Fondamentalmente, la scollatura non è un problema, ma nel momento in cui disegni realisticamente un uomo in mutande, vogliono che tu lo faccia sembrare una bambola Ken. Questo è l'equivalente moderno della rimozione dei genitali maschili dalle statue. Dice di più sulla loro paura del realismo che sulla sessualità. O almeno, mi piacerebbe pensarla così. Altrimenti, dipinge un quadro desolante di un'industria dalla parte sbagliata della storia.

Palmiotti ha ricordato di essere stato avvertito in anticipo delle linee da non attraversare con Harley, il che è esilarante di per sé poiché la premessa di base del personaggio riguarda l'ignoranza dei confini. Avevamo trame che ci era stato detto in anticipo di non andare lì e poiché non possediamo questi personaggi e lavoriamo all'interno di perimetri messi su di noi, non l'abbiamo fatto, ha detto. Ma ancora una volta, spingevamo sempre il più possibile. Qualsiasi lettore di fumetti dovrebbe capire che il miglior lavoro che otterranno dai loro creatori è quando vengono tolti al guinzaglio.

DeMatteis ha notato che tutti i creatori che lavorano su commissione per Marvel e DC devono avere aspettative ragionevoli su ciò che vogliono realizzare, perché ci saranno sempre dei limiti a ciò che puoi fare con Superman, Hulk o Wonder Woman , che abbia a che fare con il sesso o meno. Questi sono personaggi che esistono da 60 anni, 80 anni, e saranno qui molto tempo dopo che saremo tutti morti, ha detto. Gli editori sono i custodi dei personaggi e, ammettiamolo, non puoi avere un flusso di scrittori che arriva e sconvolge gli elementi fondamentali che hanno reso quei personaggi un successo.

Ma i fondamentali non sono una formula', ha continuato. 'C'è ancora molto spazio per giocare, per dare un'impronta personale a questi personaggi. Il trucco, credo, è rimanere fedeli all'essenza dei personaggi e tuttavia portare la propria visione unica sul tavolo, ampliandoli e approfondendoli all'interno delle loro strutture stabilite. Posso scrivere una storia con Spider-Man o Batman o chiunque altro e renderla profondamente personale – personale in qualche modo come qualsiasi progetto di proprietà di un creatore – pur rispettando gli elementi che hanno reso quel personaggio di successo.


Qual è la tua opinione su tutta questa cosa di Batman? Lo fa o non lo fa? Trovami su Twitter / Instagram e fammi sapere.

Non dimenticare che Behind the Panel è una serie multipiattaforma. La nostra serie di video contiene le mie interviste approfondite con alcuni dei migliori creatori di fumetti del settore. Il dietro il pannello podcast è una serie di documentari audio che offre una visione unica dei tuoi creatori e storie preferiti. Dai un'occhiata, pensiamo che ti piaceranno.

Le opinioni e le opinioni espresse in questo articolo sono dell'autore e non riflettono necessariamente quelle di SYFY WIRE, SYFY o NBCUniversal.



^