Guerre Stellari

Come The Clone Wars ha cambiato Star Wars: ci ha fatto interessare ai droidi e agli eserciti senza volto

>

Il Guerre stellari i prequel sono stati oggetto di due decenni di controlli e controversie. Sebbene audaci e persino rivoluzionari nei loro risultati tecnici, i film sono stati accolti male, con critiche alle trame e ai dialoghi che hanno oscurato le immagini rivoluzionarie. Ma, per tutte le cose sbagliate che ha fatto il prequel, ci hanno dato Guerre Stellari la battaglia dei cloni .

Creato da Dave Filoni, Le guerre dei cloni riempito gli spazi tra Attacco ai cloni e La vendetta dei Sith . Ha anche mantenuto la promessa di Una nuova speranza dandoci uno sguardo reale alla guerra presa in giro da Luke nel lontano 1977, una guerra che ha diviso in due la galassia e ha portato all'ascesa dell'Impero Galattico. Mentre i film hanno saltato la maggior parte della guerra, mostrandoci solo l'incidente iniziale che ha scatenato la guerra e l'ultimo paio di battaglie, Le guerre dei cloni ci ha portato al nocciolo della guerra.

Lo spettacolo, che tornerà per un'ultima stagione alla fine di questo mese, ha reso eroi dei Jedi al comando dell'esercito di cloni, ha arricchito personaggi che pensavamo di conoscere come Obi-Wan Kenobi e Anakin Skywalker, introducendo anche nuovi preferiti dai fan come Ahsoka Tano. Più di ogni altra cosa, lo spettacolo è riuscito a umanizzare gli eserciti precedentemente senza volto che compongono entrambi i lati della guerra. Le guerre dei cloni ci ha fatto curare sia i cloni, sia l'esercito di droidi separatisti.



è una meraviglia della squadra suicida o dc


^