Jurassic World: Il Regno Caduto

Come il classico muto del 1925 Il mondo perduto ha schiuso l'era dei film sui dinosauri molto prima di Jurassic Park

>

Può sembrare l'animatronic e i dinosauri CGI del Jurassic Park franchising sono andati pesantemente avanti per l'eternità. Ma molto, molto prima che iniziassero tutte le corse e le urla, un risultato epico nel film muto presentava branchi di dinosauri in stop-motion per un pubblico sbalordito.

Il mondo perduto ha debuttato nelle sale il 2 febbraio 1925 e ha portato con sé alcuni degli effetti visivi più sbalorditivi mai visualizzati sul Silver Screen. È stato il primo film di mostri integrale rilasciato in America a integrare modelli di dinosauri dal vivo e artificiali e scatenati. Ogni singolo film dinocentrico che ha debuttato negli ultimi 93 anni ha un colossale debito di gratitudine verso questo seminale cucciolo di Hollywood.

mondo perduto

Questo adattamento cinematografico muto del classico romanzo del 1912 di Arthur Conan Doyle, Il mondo perduto , è stato prodotto dalla First National Pictures e interpretato da Wallace Beery nel ruolo del Professor Challenger. Al momento dell'uscita, l'epopea fantasy di 106 minuti è stata un vero successo, raccogliendo $ 1,3 milioni di incassi al botteghino su un budget stimato di $ 700.000. Nel 1998, è stato dichiarato 'culturalmente, storicamente o esteticamente significativo' dalla Library of Congress e scelto per la conservazione del restauro nel National Film Registry degli Stati Uniti.



Diretto da Harry O. Hoyt, è stata una vetrina per i rivoluzionari effetti speciali in stop-motion di Willis O'Brien, che in seguito ha animato la grande scimmia e gli abitanti di Skull Island per i registi Merian C. Cooper ed Ernest B. Schoedsack nel film originale King Kong (1933).

mondo perduto 4

I temi del film della cieca arroganza dell'umanità, della scienza che va oltre la sua portata e della nostra responsabilità nei confronti delle miriadi di creature viventi che abitano la stessa Terra sono qui a pieno regime. La sua tecnologia degli effetti speciali potrebbe essere considerata bizzarra se giudicata dagli standard CGI fotorealistici odierni, ma i messaggi rimangono rilevanti fino ad oggi e da allora sono stati esplorati più e più volte attraverso i generi.

Il mondo perduto La storia ancora avvincente è incentrata sull'ambizioso scienziato Professor Challenger (Wallace Beery), che si avventura in un remoto altopiano sudamericano nel cuore oscuro della giungla amazzonica dove ancora vagano creature primordiali.



^