Lo Hobbit

Lo Hobbit: perché Peter Jackson non era il problema?

>

Peter Jackson ha davvero solo ala quando ha fatto? Lo Hobbit trilogia cinematografica? Come abbiamo visto nel documentario pubblicato di recente, sembra certamente che la pensi così. Con quell'ammissione piuttosto sbalorditiva, sembrava che le opinioni di un ampio segmento del fandom rimasto deluso da quei film fossero convalidate nel modo più definitivo. Tuttavia, penso che questo tipo di narrazione manchi il punto più ampio su ciò che è andato storto con questi film. Ci arriveremo più tardi, però.

Naturalmente, questa situazione è stata il risultato diretto della brusca uscita di Guillermo del Toro dalla sedia del regista a metà del 2010. Con oltre un anno di preparazione e infrastrutture di progettazione già in atto, tutte modellate sulla visione annullata di del Toro per il film , Jackson è entrato nella grandiosa produzione come una sorta di lanciatore di film. Sentendo il peso della Warner Bros. e della MGM sulle sue spalle, ci si aspettava che realizzasse la sua migliore imitazione di Gandalf e replicasse magicamente i suoi più grandi sforzi da Oscar con Il Signore degli Anelli film… solo in meno della metà del tempo impiegato al primo go-round!

È una cosa rara quando un regista importante (almeno uno non chiamato Josh Trank) è così franco e disponibile con lamentele logistiche sui suoi maggiori successi, specialmente quelli che hanno effettivamente fatto affari sostanziali. Tuttavia, la difficile situazione di Jackson è molto comprensibile con la discordia e la disorganizzazione che senza dubbio hanno portato Jackson all'esecuzione casuale di Lo Hobbit film e persino portare a una lunga malattia. Nonostante tutto ciò, non posso ancora fare a meno di sentire che quelle ragioni non erano la causa predominante di Lo Hobbit problemi.



Livelli di hype che non passeranno

film jean gray x men
Ingrandire

Questa potrebbe non essere un'opinione universalmente condivisa, ma Lo Hobbit Trilogy era in realtà una serie solida ed era probabilmente la rappresentazione definitiva di quella storia originale. Anche se non ti importava di loro, è importante ricordare quando si parla di questi film che molte persone in realtà fatto come loro e che collettivamente hanno incassato quasi 3 miliardi di dollari a livello globale. Pur non essendo nello stesso pedigree di capolavori cinematografici dei loro LOTR predecessori, questi film NON erano fallimenti.

Entrando nella prima voce nel 2012 Lo Hobbit: Un Viaggio Inaspettato , il clamore in continua crescita potrebbe essere stato il nemico iniziale della serie. Gli spettatori erano innamorati della prospettiva che Jackson tornasse alla sua sacra sandbox cinematografica, armato di nuove incredibili risorse. I film sono stati girati con telecamere RED fantasiose e all'avanguardia con una risoluzione di 5K a 48 fotogrammi al secondo e direttamente in 3D, nientemeno! -- Nulla di tutto ciò Scontro tra Titani Merda di conversione 3D. Doveva essere sia un viaggio nostalgico che una masterclass tecnicamente strabiliante nel cinema di prossima generazione che avrebbe reso Avatar Assomiglia a Piano 9 dallo spazio esterno . (Beh, forse non così lontano.)

Tuttavia, quando Viaggio inaspettato alla fine ci ha dato il nostro primo salto di Misty Mountain nella Terra di Mezzo in quasi un decennio, i fan una volta impazziti per l'eccitazione sono stati sorprendentemente lasciati divisi dalla sua estetica eccessivamente ostentata. Era anche chiaro che il clamore aveva creato aspettative del pubblico al di là di ciò che era fattibile quando si trattava un romanzo per bambini relativamente breve di una trilogia epica. Sebbene adeguatamente ricco di immagini straordinarie e scene d'azione probabilmente coinvolgenti, il film è generalmente sembrato freddo, quasi superficiale nel modo in cui hanno aderito a quelle sequenze visivamente frenetiche. Nel tentativo di essere all'altezza di tutto quel folle clamore, Lo Hobbit si è conclusa con immagini che non corrispondevano del tutto ai film che i fan sono venuti a vedere. Questo aspetto non sembra essere il risultato di tempistiche serrate.

Film che avrebbero potuto essere troppo Peter Jackson-y

fine del mondo 2020
Ingrandire

Se Lo Hobbit i film erano un esempio di Peter Jackson alato, quindi era davvero difficile dirlo per chi aveva familiarità con la sua discografia. A tutti gli effetti, erano film che riflettevano il suo stile noto e talvolta le tendenze umoristiche adolescenziali. In effetti, molte delle sequenze piuttosto bizzarre e non LOTR -come le creature che abbiamo visto in questi film (in particolare l'assurdamente ripugnante Great Goblin) sembravano essere un disgustoso ritorno al passato estetico dei precedenti film di Jackson come il suo schizzinoso ibrido di azione/horror del 1987, Pulsante difettoso o la sua troupe di marionette dementi negli anni '89 Incontra i deboli . In molti modi, Lo Hobbit Trilogy era come Peter Jackson come i film possono avere.

Allo stesso modo, Lo Hobbit i film contenevano un'abbondanza dei suoi stili distintivi con uccisioni gratuite esagerate, a volte senza senso insieme a un umorismo fisico (spesso ripugnante) incentrato su cadute da altezze dubbiamente elevate e gag inutili che coinvolgono l'inflessibile viscosità del muco dei Troll. Tutto ciò ha creato un problematico scontro di toni quando è stato gettato nel miscuglio con la natura molto seria della ricerca dell'erede reale nanico senza corona e affamato di vendetta, Thorin Scudodiquercia (Richard Armitage) per compiere un arduo viaggio attraverso la Terra di Mezzo per reclamare la sua gente ' regno di montagna sotterraneo dallo squatter domestico più pericoloso di tutti i tempi in Smaug the Dragon.

Mentre le affermazioni di Jackson indicavano che la mancanza di storyboard e preparazione era diventata la rovina organizzativa dei film, per quanto riguardava la trama principale, l'originale Hobbit la nota sensibilità del romanzo AND Jackson è stata trattata in modo abbastanza adeguato; soprattutto considerando lo stato di perenne panico della produzione. È solo che il mix di dramma ed eccentricità esagerata in stile Jackson potrebbe aver sfregato il pubblico che si aspettava un approccio più disciplinato Anelli redux nel modo sbagliato.

Una serie di film che ha un disperato bisogno di compagnia

Rick tornerà tra i morti che camminano
Ingrandire

In una pratica che di tanto in tanto ripuliva la tavolozza degli spettatori da quella bizzarra combinazione, i successivi sequel, la desolazione di Smaug e La battaglia dei cinque eserciti ha amplificato ulteriormente l'azione, a causa del corso naturale della storia. Tuttavia, così facendo, ha lasciato poco tempo per scongelare la dinamica interpersonale piuttosto gelida tra Bilbo ei Nani; in particolare Thorin. A differenza delle dinamiche caratteriali impeccabili e del legame con cui abbiamo assistito nel Anelli film, Bilbo e i nani sembravano interagire più come colleghi di lavoro nella vecchia casa di sitcom britannica di Freeman, L'ufficio , passando attraverso i movimenti quotidiani, piuttosto che fratelli di sangue sul campo di battaglia. Se mancasse qualche quintessenza identificabile Lo Hobbit film, questo aspetto personale è stato senza dubbio il più notevole.

Anche con il momento culminante in Viaggio inaspettato dove Bilbo riesce finalmente a guadagnare la fiducia dell'amaro e irascibile Thorin salvandogli la vita mentre fissava coraggiosamente un mostruoso Azog il Profanatore in sella a un destriero, la ricompensa emotiva alla fine sembrava tiepida. Questo perché la tensione tra Bilbo e Thorin che è stata diffusa in tutto il primo film in modo frammentario è sempre stata forzata, forse anche inspiegabile. Inoltre, la continua evoluzione della loro amicizia nei film successivi era minuscola, se non inesistente. Questo potrebbe essere attribuito a negligenza narrativa, piuttosto che alla suddetta logistica di produzione.

In effetti, la cura apparentemente trascurata della dinamica Bilbo/Thorin ha reso il loro bro-out sul grande schermo alla fine di Viaggio inaspettato sembrano quasi tranquilli considerando che la loro tumultuosa amicizia avrebbe dovuto essere davvero il cuore del film (s). Questo è particolarmente vero dal momento che tutto avrebbe dovuto portare a quel momento strappalacrime alla fine del romanzo, quando un Thorin gravemente ferito si scusa per le sue azioni paranoiche influenzate dalla malattia dell'oro prima di morire al fianco di Bilbo. Mentre il sacrificio di Thorin era ancora uno dei momenti più tristi in Battaglia dei Cinque Eserciti , non si poteva fare a meno di chiedersi se Bilbo e Thorin fossero effettivamente mostrati abbastanza vicini nei film da giustificare quel flusso di lacrime. Sfortunatamente, il payoff del pathos è stato in qualche modo carente in quest'arena.

Lì, ma non più indietro

centesimo perso nello spazio 1998

Per quanto allettante possa essere attribuire i guai di Lo Hobbit a Jackson che deve volare vicino ai suoi pantaloni, non possiamo farlo completamente. Alla fine, i suoi problemi sembrano radicati nell'aspirazione eccessivamente ambiziosa e risoluta dei film di riempire un arco temporale di tre film eccessivamente delegato, solo per ritrovarsi rapidamente umiliato.

Il risultato è stata una serie di film che sembrava docilmente rassegnata al fatto che stava raccontando una storia supplementare a una mitologia molto più grandiosa, più toccante e a tutto tondo migliore di Il Signore degli Anelli trilogia, la cui posta in gioco era incalcolabilmente più alta. Così, Lo Hobbit i film si sono sempre sentiti sfocati, guardando altrove, dal momento che trascorrevano una buona parte del tempo contemporaneamente andando al di là del tentativo di connettersi al Anelli trama in alcun modo. Anche se era difficile non essere entusiasti della serie di lunghe bombe nostalgiche con i vari film Anelli riferimenti e cameo dei membri del cast originale, ha comunque sminuito troppo la trama principale del film in questione.

Per ribadire il mio punto precedente, non voglio dare l'impressione che sto strappando via Lo Hobbit film. Come membro del fandom, sono grato che siamo stati in grado di portare questa iconica storia di Tolkien sul grande schermo e che servono come degni compagni di Il Signore degli Anelli . Se sono stati girati da un regista abile, allora è solo una testimonianza dell'esperienza e delle capacità di Jackson come regista che è stato in grado di sfornare film di questa qualità mentre soffriva di quel programma da incubo. Tuttavia, se Lo Hobbit avrebbe adottato un approccio più focalizzato sulla profondità della propria trama e dei propri personaggi ed era meno fissato sul proprio status di prequel, sarebbero stati più celebrati, nonostante la produzione tumultuosa.

Hai qualche idea su dove i film di Lo Hobbit siano andati storto o giusto? Salta in un barile e naviga lungo il fiume della nostra sezione commenti per farcelo sapere!



^