Dovresti Stare A Guardare

Higurashi No Naku Koro Ni è l'anime femminista non celebrato che dovresti guardare

>

Per una serie di anime in cui tutte le sue protagoniste femminili vengono massacrate a destra e a manca, non penseresti Quando piangono , o Higurashi No Naku Koro Ni , è uno spettacolo che tratta le donne in modo equo, né che presenta storie apertamente femministe. È lì che sbaglieresti. Non solo i personaggi femminili sono tenuti in grande considerazione, ma portano questa bizzarra storia al punto di partenza, tirando i fili sia dietro le quinte che in primo piano.

Se hai dormito su questa serie nonostante il suo status nell'otakusphere come uno dei grandi, sappi che è ora che tutto cambi. Alla luce del recente annuncio che il videogioco originale che ha generato la serie anime sta per essere ripubblicato su Nintendo Switch, siamo qui per esaltare le virtù del mistero di omicidio sempre inquietante e assolutamente brillante che presenta anche alcuni dei migliori personaggi femminili del genere. Continua a leggere, ma attenzione agli spoiler .

Higurashi si tratta di fare domande e poi trovare le risposte che brami così tanto entro la fine della serie. È una narrazione che ti entusiasmerai a guardare svolgersi mentre visiti la città di Hinamizawa e conosci gli studenti che compongono il suo cast principale. La serie di anime, giochi e manga segue la storia di un villaggio maledetto che apparentemente spinge i suoi abitanti a furie paranoiche e omicide. È crudele, malato, triste e stranamente bello a volte, il che potrebbe non avere molto senso a prima vista, ma resta qui con me.



Higurashi --Rena

All'inizio verrai attratto lentamente da quella che sembra la promessa di un idilliaco harem scolastico in cui il protagonista maschile Keiichi sembra essere adulato da molte delle sue compagne di classe, ma finirai per rimanere per la follia che quasi ogni scena è intrisa positivamente. A quanto pare, Keiichi non è certo il personaggio principale. Questa non è una storia su Keiichi che cerca di capire con quale ragazza dovrebbe finire entro la fine della serie. Né è uno in cui tutti lo adorano. In effetti, è solo una pedina quando si tratta del cuore della serie.

di Higurashi la storia trova i suoi eroi collocati in linee temporali che abbracciano molte morti, alcune più frustranti e insensibili di altre, poiché il suo cast principale continua ad essere eliminato ancora e ancora, a causa della psicosi di un personaggio, di un incidente o di un atto malevolo. È apparentemente senza fine, echeggia in molte realtà diverse.

Higurashi --RikaIl filo conduttore di tutte queste realtà è una giovane ragazza di nome Rika, che alla fine detiene tutti gli indizi su Hinamizawa e la maledizione che sembra averla colpita. Deve mettere insieme il mistero e i motivi dietro un cast di personaggi storto; alcuni di loro vogliono farle del male e alla fine distruggere lo stile di vita del villaggio, e altri giocano ruoli più innocenti. Rika, insieme alla sua divinità 'custode' Hanyu, deve svelare i segreti dietro la malvagità in gioco nella città. È un lavoro ingrato e solitario, ma la rende uno dei personaggi più forti che avrai mai il piacere di incontrare, anche se tecnicamente è ancora solo una bambina.

Al di là di Rika e Hanyu, sono sempre le donne a dare impulso alla storia. Le sorelle gemelle Mion e Shion Sonozaki fanno parte di una delle famiglie più grandi che risiedono a Hinamizawa e spesso si scambiano di posto, il che porta a circostanze inaspettate. La tranquilla ma sconvolta Rena Ryuuguu prende in mano la situazione quando scopre che un predatore (un'altra donna) sta cercando di depredare il padre divorziato e prenderlo per tutti i suoi soldi. Dove finisce una storia, una di Higurashi le donne lo riprendono e ricominciano, con la maggior parte degli uomini nella storia che vengono relegati a piccole parti o ruoli secondari. Persino l'antagonista malvagio e in qualche modo incompreso una volta ha subito un bel po' di abusi da parte di uno psicopatico da orfana e si è fatta strada con gli artigli per arrivare dove si trova, non importa cosa ci sia voluto.

Higurashi - Shion con Taser

Il punto è che il collante che tiene insieme l'intera narrazione è una rete di donne forti e resilienti che fanno semplicemente ciò che sanno di dover fare, che si tratti di uccidere qualcuno che si mette in mezzo, sacrificarsi ancora e ancora per i loro amici e il loro modo della vita, o uccidere per colui che ama perché non potrà mai più rivederlo.

Higurashi è un sanguinoso gorefest, ma è anche una serie femminista non celebrata con donne che vale la pena studiare e gli uomini che le sostengono nei loro sforzi per portare avanti una realtà in cui nessuno deve soffrire. Se hai la possibilità di vederlo, non lasciarti sfuggire la serie o il suo sequel, Higurashi No Naku Koro Ni Kai , e immergiti in ciò che significa avere donne forti che non hanno paura di diventare un po' sanguinolente (o violentemente depresse) per far accadere le cose.



^