Interviste

Lui è Mary Poppins, voi tutti! Michael Rooker riflette sui suoi ruoli più memorabili

>

Se mai c'è stato un attore di Hollywood con un cuore selvaggio, quello è Michael Rooker.

L'attore caratterista rude e turbolento è stato visto per la prima volta in una performance agghiacciante per il 1986 Henry: Ritratto di un serial killer e in seguito è diventato un appuntamento fisso nei film d'azione in numerosi successi degli anni '90 come Giorni di tuono , Cliffhanger , e Lapide .

Da allora, il potere delle stelle di Rooker è stato amplificato grazie ai recenti ruoli acclamati come il selvaggio fratello maggiore di Daryl Dixon, Merle, in AMC's Il morto che cammina , e l'alieno dalla pelle blu Yondu Udonta in entrambi Guardiani della Galassia film. La prossima estate sarà co-protagonista nel film del regista James Gunn Squadra Suicida 2 in un ruolo fortemente protetto dalla Warner Bros.' ottone da studio.



SYFY WIRE ha parlato con Rooker alla vigilia della sua apparizione virtuale a GalaxyCon Live sabato 27 giugno per conoscere le sue rigide abitudini alimentari durante il lockdown, come guardare al meglio il Guardiani della Galassia film, la sua scena preferita in Il morto che cammina , e le riprese del suo prossimo film horror di fantascienza, Problemi con i mostri , nelle terre selvagge dell'Australia.

GalaxyCon

Credito: GalaxyCon Live

Cosa hai fatto per rimanere ispirato mentre la produzione cinematografica si è interrotta?

Sono sempre ispirato. Devo solo mantenermi in forma e in salute. Questa era la mia spinta principale, non mangiare troppi dolci e rispettare un programma fattibile. Fondamentalmente per mantenersi in forma. Tutto è il mio piacere colpevole. Mangerò o berrò qualsiasi cosa, quindi devo stare attento. Ho un grande appetito e mi piacciono il buon vino e le bevande e posso mangiare tanto quanto un alce, quindi devo stare attento.

In che modo la tua apparizione virtuale al GalaxyCon di questo fine settimana aiuta i fan a rimanere in contatto?

Bene, sarà tutto verbale ma ci saranno alcuni elementi visivi. Non c'è fisicità in questo, ma in realtà c'è. Non sei solo bloccato dietro la telecamera, ci sono ancora animazioni e cose in corso, quindi penso che sarà piacevole. Ci divertiremo e aiuterà le persone a concentrarsi sulle loro domande.

è la scoperta di Star Trek su cbs

A volte le persone si lasciano trasportare dalle immagini quando sei lì di persona, con tutte le altre persone che camminano in giro e molte distrazioni. In questo modo non ci sono distrazioni e potrai ottenere di più dall'esperienza.

te ne sei andato Guardiani della Galassia Vol. 2 per tre anni e su altri progetti. Quando guardi indietro, come riassumi il tuo tempo su entrambi i film e lavorando con James Gunn?

Quando ci penso, mi ero rasato la testa per il primo, e l'ho tenuto rasato per un bel po', anche nel secondo. Quindi sono andato in giro e sono uscito senza capelli per un bel po' di anni e devo dirtelo, mi è piaciuto il taglio di capelli. Ma è bello avere un po' di capelli indietro. [ Ride .] Mi piace dire alla gente di guardarli entrambi Guardiani della Galassia film, uno dopo l'altro, con un buon pasto e qualche bevanda, e godetevi la serata. Sarai in grado di ottenere l'esperienza completa di come tutti i personaggi si riversano nel secondo, in particolare Yondu.

C'è una grande differenza dal tuo punto di vista su di lui nel primo rispetto al secondo. È bello vederli uno dietro l'altro e lo faccio sempre sapere alle persone quando me lo chiedono.

Rooker

Credito: Getty Images

Sei stato in grado di mantenere uno qualsiasi dei costumi o oggetti di scena dal? GOTG imposta?

Non so dove siano finiti quei ricordi o oggetti di scena. [ Ride .] Non so di cosa stai parlando. Veramente. Non ho idea di dove siano. Oh, QUELLI! La Marvel mi ha dato alcune cose e James Gunn me ne ha date un paio. È davvero bello sapere che ho il globo vero e proprio dal primo. Ho anche la rana di vetro di Yondu. E la pinna. Poi per il secondo ho anche un paio di oggetti di scena.

La scena della morte di Yondu e il funerale di Ravager in vol. 2 ha reso quasi tutti emotivi. Qual è stata la tua reazione quando hai letto per la prima volta quelle scene nella sceneggiatura?

Mio Dio, è stata davvero una grande festa. Roba abbastanza sorprendente. Era così commovente. Avere la più grande risata con 'Sono Mary Poppins, voi tutti', e poi avere uno dei più grandi momenti emotivi nel sequel, dare la vita per tuo figlio. Quale papà non lo farebbe? Quindi era davvero un personaggio ben scritto. Devo tutto a James Gunn. James è solo uno scrittore favoloso. Quel personaggio è stato disegnato così perfettamente. Come attore, mi ha reso le cose facili. Molto sorprendente. È stata una bellissima celebrazione della vita di Yondu, permetterle di andare avanti attraverso il suo figlio surrogato.

Hai avuto modo di interagire con il tuo vecchio? Cliffhanger il co-protagonista Sylvester Stallone dopo le tue scene in GOTG 2 ?

Siamo riusciti a uscire un po' insieme sul set. Ci siamo fatti dei selfie insieme. [ Ride .] C'è una foto di ognuno di noi che ci scatta un selfie. La foto di noi che lo facciamo sembra che ognuno di noi stia scattando una foto di noi stessi. È come guardare quei due grandi mega ego che si fotografano mentre stanno uno accanto all'altro. È un'ottima foto.

rooker sornione

Credito: Facebook/Michael Rooker

Quali sono state le tue associazioni con i film di fantascienza, la TV o i fumetti?

Un po' di tutto quanto sopra. Non sono un esperto di nessuno di loro e non sono totalmente entusiasta di una cosa o dell'altra. Anche oggi i miei gusti sono molto eclettici. Mi piace tutto.

2001 un'odissea nello spazio partitura

Il tuo ritratto di Merle in Il morto che cammina è uno dei personaggi più memorabili del franchise. Perché credi che i fan si siano legati così intensamente al suo viaggio?

Sai, è davvero difficile da spiegare. Non sono completamente sicuro del perché tutto ciò sia accaduto, ma è successo, e alla fine è stata una sequenza di eventi piuttosto sorprendente. Merle Dixon... che personaggio incredibile. Oh. E per avere l'opportunità di avere il tempo per svilupparlo.

Sono fondamentalmente tre anni di lavoro, e hanno tenuto a bada la seconda stagione. Non sono sicuro che AMC sapesse cosa fare con il personaggio. Hanno resistito e si sono trattenuti, e nel momento in cui sono tornato nella sequenza in cui il personaggio di Norman [Reedus] è caduto nel burrone e finisco per essere il suo angelo custode che viene da lui e lo inimica abbastanza da costringerlo a prendere salire e salire. Era semplicemente un modo meraviglioso per riportare indietro il personaggio.

Poi, nella terza stagione, torno a pieno regime, il che è davvero memorabile. Ma dal primo giorno fino alla morte di Merle, la mia sequenza preferita era all'inizio, sul tetto. Sono ammanettato al tetto. T-Dog lascia cadere la chiave nel tubo, non riesco a liberarmi e finisco per tagliarmi la mano. L'intera sequenza per me è stata incredibile, essere in grado di fare un monologo di nove minuti è stato fantastico. Rivederlo è semplicemente fantastico. Frank Darabont, amico mio, grazie per avermi scelto. E Gale Anne Hurd, grazie per avermi scelto per quel ruolo.

TWD

Credito: AMC/The Walking Dead

Sei sorpreso Il morto che cammina è ancora vivo anni dopo che hai lasciato lo spettacolo?

Sì, pensavo che l'avrebbero chiuso dopo la mia morte. [ Ride .]

Nella tua carriera di 35 anni, hai interpretato di tutto, da un serial killer, giocatore di baseball, alpinista e cowboy, a un pilota di auto da corsa, un delinquente razzista e un guerriero alieno. Cosa cerchi nei progetti?

Qualcosa che finirà per aiutarmi a pagare il mutuo. Te lo sto dicendo, amico. [ Ride .] Ehi, la vita è troppo breve, lo sai. Dai, divertiti. Anche nei ruoli intensi che ho interpretato, voglio ancora divertirmi con loro e divertirmi.

Problemi con i mostri è un nuovo film horror della Paramount che uscirà l'anno prossimo. Cosa puoi dirci di quella produzione e di altri progetti che sono stati ritardati?

Amico, ho tipo quattro progetti che sono stati rinviati a causa del COVID-19 e usciranno tutti l'anno prossimo. F9 , Squadra Suicida 2 , Il presidente è scomparso , e il mio programma televisivo che potrebbe uscire o meno. Quindi sono molto entusiasta di tutti loro.

jack skellington james e la pesca gigante

Problemi con i mostri l'abbiamo fatto in Australia ed è stato fantastico. Ed era prima di tutti gli incendi. Guarderesti su queste enormi cime di montagne tutta quella vegetazione ed era semplicemente uno splendido scenario maestoso. Fu tutto bruciato e bruciato più tardi. E tutti i poveri animali. Solo un orribile pensiero che fosse devastato in quel modo. La natura è molto interessante. Probabilmente è già ricresciuto e rigoglioso.

Nel Problemi con i mostri , Sono una sopravvissuta e mi unisco a un'altra sopravvissuta che finisce per essere una ragazzina. E ci aiutiamo a vicenda e impariamo a sopravvivere in superficie tra tutti i mostri e le creature che si sono evoluti. Finisco per essere un mentore e un insegnante di sopravvivenza. Un concetto molto interessante e mi sono divertito molto a farlo.

yondu

Credito: Getty Images

Cosa puoi dirci del tuo coinvolgimento in Squadra Suicida 2 ?

Per quanto ne so, tutto è stato filmato. Mi sono divertito a interpretare il ruolo. È sempre la mia priorità. Devo sempre divertirmi, altrimenti perché giocarci? Sono totalmente nel film, però, ma non posso ancora dirti chi sto interpretando. [ Ride .]

Hai menzionato la speranza di tornare un giorno nel Marvel Cinematic Universe. Qualche scelta migliore per i personaggi che ti piacerebbe interpretare?

Bene, tutti i lavori che la Marvel ha fatto negli ultimi tempi sono stati fantastici. Voglio dire, chi non vuole essere in un altro progetto Marvel 'It'. E ce ne sono stati parecchi fino a tardi. Quindi chi lo sa. Ma ho fatto questo nuovo progetto per la DC, quindi non si sa mai, vedremo come andrà.



^