Harry Potter E La Maledizione Dell'erede

La battaglia di Hogwarts di Harry Potter 20 anni dopo: ricordando gli eroi che abbiamo perso

>

È il fine settimana dei maghi su SYFY! Salite sulla scopa, voi tutti...

film di super mario bros mario

Il 2 maggio 1998, il Harry Potter l'universo fu finalmente liberato da Voldemort grazie all'esito della Battaglia di Hogwarts. La feroce lotta nel settimo libro della serie, Harry Potter e i Doni della Morte , si è svolto all'interno e intorno ai terreni della Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts. I nostri eroi si sono opposti ai Mangiamorte e ai loro alleati e hanno corso per distruggere gli Horcrux. Alla fine, ci sono riusciti e Harry è stato in grado di sconfiggere il Signore Oscuro.

Durante la battaglia, ci sono stati molti atti coraggiosi mentre il bene ha combattuto il male, ma sfortunatamente la vittoria ha avuto un costo. Non tutti sono arrivati ​​vivi fino alla fine. Molte di queste morti hanno portato ad alcuni dei momenti più memorabili della lotta perché erano personaggi con cui abbiamo passato anni. Abbiamo conosciuto loro, i loro amici e la loro famiglia e sapevamo cosa avrebbe significato la loro perdita per tutti.



Come lettori, ci siamo presi cura di loro e perderli è stato come un pugno nello stomaco. Anche pensandoci ora, molte delle loro morti fanno ancora male. Questo per non dimenticare che anche altri sono morti. Quando Harry vede i corpi di coloro che conosce, li vede tra 'cinquanta altri che sono morti combattendo' Voldemort. Nel Harry Potter e la maledizione dell'erede , Harry si riferisce a loro come i Cinquanta Caduti.

Potremmo non conoscere le loro storie, ma almeno per questo 20° anniversario della battaglia nell'universo, possiamo onorare coloro che conosciamo e che hanno condiviso i loro obiettivi. Ecco uno sguardo indietro ai personaggi che perirono nella battaglia mentre ricordiamo per cosa combatterono questi eroi a Hogwarts.



^