Altro

Difficile da credere: la gente odiava Dove sono le cose selvagge una volta

>

Ora che sta per uscire un film, tutti dicono 'Oh, Dove sono le cose selvagge era il mio libro preferito. Che classico d'infanzia». Sembra quasi che Hollywood abbia realizzato un film che tutti avrebbero sicuramente voluto vedere. In realtà, il film potrebbe essere il più rischioso dell'anno, e questo rifletterebbe solo la strada accidentata percorsa dal libro.

quando si baciano Scully e Mulder?

La copertina delle edizioni attuali può vantare la Medaglia Caldecott, ma il libro illustrato di Maurice Sendak non è stato un successo immediato quando è stato rilasciato, né lo è necessariamente oggi. È stato cestinato dai critici, castigato dagli psicologi e persino bandito. Come possono nove frasi run-on causare così tanti problemi?

Harper & Row pubblicato per la prima volta Dove sono le cose selvagge nel 1963. Sendak aveva lavorato per l'editore illustrando libri per altri autori, come Ruth Krauss, Else Holmelund e Isaac Bashevis Singer. Anche ai suoi editori non è piaciuta la prima offerta solista di Sendak. Ha litigato con loro per il suo messaggio perché volevano che cambiasse la cena di Max da calda a calda, come Sendak ha ricordato a Newsweek .



Le prime recensioni preoccupato che le cose selvagge di Sendak fossero troppo spaventose per i bambini. I bambini sembravano resistere alla confusione dei mostri, ma non era la fine del WTWTA nemici.

In un'epoca in cui i genitori erano abituati a leggere i propri figli Curioso come George e Madeline libri, la comunità adulta sentiva minacciati dalla storia di Sendak. Il solo vedere un ragazzo fare i capricci contro sua madre era considerato un comportamento pericoloso. Sendak stava glorificando la rabbia di Max?

Il Caldecott ha consegnato il suo timbro nel 1964, nominando WTWTA il libro illustrato americano per bambini più illustre dell'anno. Tuttavia, è stato bandito nel sud in particolare e dalle biblioteche di tutto il '60.

Nella sua rubrica del marzo 1969 per Diario domestico femminile , lo psicologo infantile Bruno Bettelheim ha definito il libro psicologicamente dannoso per i bambini di 3 e 4 anni. Senti questo, pensava che l'idea che mamma avrebbe privato Max del cibo l'avrebbe fatto traumatizzali .

HarperCollins pubblica ancora il libro, anche se forse i ragazzi di oggi della generazione di Harry Potter non ne sono così nostalgici. La settimana scorsa, Recensione del libro domenicale del New York Times l'editorialista Bruce Handy ha pubblicato la valutazione di suo figlio del libro: 'Il libro non era buono.'

Tuttavia, all'inizio di quest'anno, il presidente Obama ha iniziato il rotolo di uova di Pasqua sul prato della Casa Bianca leggendo passaggi da Dove sono le cose selvagge . Quei bambini sembravano contenti, ma erano anche ansiosi di avere uova di Pasqua gratis.

La versione cinematografica di Dove sono le cose selvagge apre Friday, diretto da Spike Jonze. Le prime recensioni sembrano contrastanti. Una reazione controversa come quella del libro potrebbe fare bene alla Warner Brothers. Sarebbe una pubblicità gratuita che non potrebbero comprare per tutti i dollari pubblicitari nel loro budget.



^