Televisione

Devo vincerli tutti! Dopo più di 20 anni, Ash Ketchum è finalmente considerato un Pokemon Master

>

Voglio essere il migliore, come nessuno lo è mai stato!

Quando il giovane Ash Ketchum lasciò per la prima volta Biancavilla nel 1997 con un Pikachu recalcitrante del Professor Oak al suo fianco, aveva un obiettivo in mente: diventare un Maestro Pokémon. Dopo più di due decenni di inseguimento di quel sogno nella serie televisiva anime della serie multimediale, Ash si è finalmente assicurato il titolo (tecnicamente, dipende da chi chiedi, ma ci torneremo) e un brillante trofeo per se stesso dopo aver vinto un campionato, ComicBook.com confermato .

L'attuale iterazione dello spettacolo si svolge nella regione di Aloa, una catena di isole tropicali basate su quelle che compongono lo stato delle Hawaii. Come più di alcune persone online hanno sottolineato, Ash tecnicamente ha vinto l'Orange League durante la corsa degli anni '90 del programma TV, ma secondo gli sbocchi della cultura pop Piace Kotaku , 'quel torneo non era all'altezza degli standard tipici di League'.



perso nello spazio robot 2018

Naturalmente, molti fan hanno dovuto esprimere la loro eccitazione tramite Twitter. Anche Veronica Taylor, la voce originale americana di Ash, si è rivolta ai social per congratularsi con l'allenatore per la sua storica vittoria. Per molti fan di OG, Taylor è e sarà sempre la voce del personaggio.

Mentre alcuni potrebbero obiettare che l'onore di 'Pokémon Master' significa catturare e addestrare ogni singolo mostro tascabile esistente (da qui lo slogan generale del marchio di 'devo prenderli tutti'), molti considerano che Ash abbia vinto il suo primo Pokemon campionato come qualificazione ufficiale per la lionizzazione di 'Maestro'.

fuoco e ghiaccio dc comics

Come sottolinea Verlisify su YouTube , Ketchum ha già fatto così tanto nell'anime, che anche se la supremazia della Aloan League non gli porta canonicamente il titolo, le sue vaste esperienze dovrebbero sicuramente. In questo momento, la definizione 'devo prenderli tutti' è comunque praticamente irrealizzabile se si considera il fatto che sempre più Pokémon (forme evolute o creature totalmente nuove) vengono creati per i futuri videogiochi, il prossimo dei quali sarà essere Spada e Scudo .

I due giochi saranno in vendita per Nintendo Switch venerdì 15 novembre.




^