L'isola Del Teschio

Scimmia per la nuova attrazione Skull Island: Reign of Kong di Universal Orlando

>

Nota di giornale, 23 giugno 2016 1931:

Il mio viaggio con l'Eighth Wonder Expedition Company inizia mentre guado attraverso la pietra scolpita, coperto dall'oscurità di un fitto baldacchino della giungla in cui il sole di tanto in tanto splende, facendomi strada tra pile di teschi collocati in modo quasi cerimoniale. I canti iniziano presto.

Kong! Kong! Kong! Kong!



Oltre le minacciose incisioni di uno sciamano scheletrico, entro nell'anticamera di un tempio, dove un'antica donna di magia prega divinità ancora più antiche, evocando lo spirito di qualcosa di grande - un kong di qualche tipo - e una tempesta infernale di fuoco.

Kong! Kong! Kong! Kong!

il morto che cammina #193

Serpeggiando attraverso tunnel di pietra, incontro altri teschi, le cui pile sembrano diventare sempre più grandi. Un nativo ostile di questa terra esotica salta fuori qua e là per spaventarmi... O forse questo residente non mi sta avvertendo così sottilmente dei pericoli che mi attendono.

Kong! Kong! Kong! Kong!

Entro nel campo base dell'Ottava Meraviglia, dove trovo le mappe dell'isola a malapena mappata su cui mi trovo. Casse piene di creature sconosciute - incluso un verme intollerabilmente brutto che sembra essere un cugino del leggendario verme della morte mongolo, che si dimena e sferza dal suo recinto - mi fanno solo chiedere cos'altro c'è nelle terre selvagge davanti a me. E quanto possono diventare più grandi.

è della famiglia addams

Kong! Kong! Kong! Kong!

I canti mi colpiscono nel profondo, evocando una paura primordiale, ma cos'è questo kong? Non ho molto tempo per perdermi in questo pensiero prima di salire a bordo di un camion da carico per il viaggio oltre la grande muraglia (un enorme cancello in cui sono scolpite fauci spalancate e urlanti di demoni, o avvertendo le persone di stare fuori, o sperando per tenere qualcosa dentro!).

Il camion passa attraverso i cancelli e nelle grotte dall'altra parte, dove il mio viaggio inizia davvero nel cuore di Skull Island...

E questo è tutto solo la coda e i momenti di apertura di Skull Island: Regno di Kong , la nuova esilarante e innovativa attrazione di Islands of Adventure dell'Universal Orlando Resort.

Ambientato nel 1931, il Regno di Kong la storia è ambientata due anni prima della versione del 2005 del regista Peter Jackson King Kong , e non è collegato al 2017 L'isola del teschio film. Invece, questa avventura si concentra sull'Eighth Wonder Expedition Company e sull'equipaggio che cerca nell'isola misteriosa una grande scimmia e creature inimmaginabili di origine sconosciuta, alcune che è meglio lasciare sconosciute.

la notte dei morti viventi: genesi

Mentre è ancora nella sua apertura soft, e apre ufficialmente il 13 luglio, Regno di Kong è comunque arrivato in grande stile a Islands of Adventure.

Se hai visitato il parco a tema negli ultimi due anni, hai senza dubbio visto le montagne e la grande muraglia emergere all'interno della terra di Jurassic Park. Nella sua fase completata, questa attrazione è di 150.000 piedi quadrati. La grande muraglia è alta circa 80 piedi con un cancello alto 36 piedi.

Tecnologicamente, è anche un'attrazione impressionante e segna un balzo in avanti per il parco. Combinando modelli pratici - come un busto di Kong animatronico alto 3 piani e incredibilmente progettato da Creature Technology Company - e un'esperienza 3D con risoluzione digitale 4K, è coinvolgente; la giungla sullo schermo è viva e vibrante, con una profondità che non ho mai visto prima. Secondo Mike West, produttore esecutivo di Universal Creative, è anche il primo sistema di guida completamente senza pista del parco con uno dei più grandi veicoli a corsa singola mai costruiti. Il camion merci, che opera su un sistema di posizionamento piuttosto sofisticato, è lungo 40 piedi, alto 13 piedi, largo 10 piedi, pesa 17 tonnellate e può trasportare 72 ospiti contemporaneamente (o fino a 50.000 libbre con il suo peso lordo peso del veicolo e passeggeri).

Anche la corsa avventurosa è una sorta di opera d'arte e un film prende vita. A parte alcuni punti qua e là, West ha detto che ogni angolo e fessura del lavoro in pietra della giostra è scolpito a mano, il che ha richiesto circa 70.000 ore di lavoro per essere creato. E si vede: i cumuli di teschi, le imponenti sculture sciamaniche, l'imponente muso di scimmia che sporge dal tempio fanno da sfondo a questa destinazione esotica. L'ambiente dell'isola sembra vissuto. La coda da sola - con le sue aree alternativamente piccole e grandi (descritte nel mio diario sopra), canti tribali tonanti e persino attori spaventosi dal vivo - è come un battito cardiaco che crea attesa e spinge i visitatori fino all'evento principale.

è Bill Burr nel mandaloriano

Ma per quanto riguarda il gorilla da 60 tonnellate nella stanza, la corsa in sé è buona? Sono felice di dire che se metti questa scimmia sotto i riflettori, la scimmia brilla.

Come nativo di Orlando cresciuto sulle montagne russe e giostre, e un drogato giramondo per le montagne russe all'estero, sono andato un po' oltre Regno di Kong . Islands of Adventure è stato il mio posto preferito per le montagne russe ibride / 3D-simulator rides da 17 anni a quando il parco è stato aperto con Le fantastiche avventure di Spider-Man (che regge ancora). Ma il bambino di 6 anni Harry Potter e il viaggio proibito è stato un punto di svolta con una linea accattivante e una corsa fantastica. E io penso Kong ha appena livellato il parco ancora una volta.

Dalla coda fino alla fine del giro ricco di azione di sei minuti, ero all-in e pienamente d'accordo con l'avventura. L'uso del sistema di veicoli senza pista insieme alla combinazione di effetti pratici e digitali – in particolare il gran finale che si svolge su tutti i lati – offre qualcosa di viscerale, elettrizzante e fresco agli ospiti del parco. Inoltre, il valore di re-ride è eccezionale. Ho avuto la fortuna di guidare Regno di Kong due volte, e ancora non riuscivo ad assorbire tutti i dettagli che si svolgevano intorno a me. Per prendere in prestito una linea dal vicino Jurassic Park, è chiaro che il team creativo non ha badato a spese nel costruire il mondo di Peter Jackson e dare vita all'isola.

Ora, se vuoi maggiori informazioni su Skull Island: Regno di Kong , leggi avanti in modo più dettagliato guasto pieno di spoiler dell'attrazione. Oppure puoi saltare alla fine per una galleria piena di foto della coda e del viaggio, incluso uno sguardo al nuovo modello Kong.

Indossando i nostri occhiali di sicurezza (occhiali 3D), il nostro camion si muove attraverso l'isola, guidato da uno dei cinque diversi personaggi (animatronici).


Incontra le tue guide di Skull Island:

Agents of shield premiere 2017
  • Becky Callahan: La cowgirl vagabonda che non è turbata dai pericoli che la aspettano sull'Isola del Teschio.
    Will Denham: Il giovane cugino dal volto fresco e in cerca di avventura del famoso regista Carl Denham.
  • Jinks Costanza: Un incallito ex detenuto di New York che diffida dei misteri dell'isola.
  • Kalana: Un mistico discendente degli indigeni che per primi si stabilirono sull'isola.
  • Charles Doc Jordan: Un dottorando in paleontologia che si è preso una pausa dagli studi per esplorare il mondo.


Passiamo davanti a uno scheletro di quella che sembra essere una grande scimmia, quindi ci dirigiamo in una caverna buia dove incontriamo Kate McCaffrey (sullo schermo 4K). Quando viene sparato un razzo, uno sciame di pipistrelli inonda la grotta, prima che un Terapusmordax gigante con un'apertura alare di 3 metri piombi dentro e porti via Kate. Il nostro camion e il suo partono per una missione di salvataggio, portandoci in una palude preistorica di buggy.

Occupata da personaggi del calibro del mostro ragno granchio (Arachno-Claw), la bestia formica scarafaggio (Decarnocimex), la lumaca viscida con le zanne (Carnictis), la scena della palude si intensifica rapidamente quando veniamo attaccati a destra. Le creature scavalcano il camion mentre Kate sfugge alla presa del pipistrello gigante, con l'aiuto di un machete, e scatena una raffica di mitra sugli insetti - che esplodono in uno spruzzo che ci colpisce nel camion (non preoccupati, è solo acqua). Un Arachno-Claw porta via Kate e il nostro camion insegue più in profondità nella giungla.

La scena successiva vede noi e il camion dell'equipaggio di Kate che corrono lungo una scogliera da un lato, con la giungla a destra. I dinosauri in stile Velociraptor danno la caccia, strillando e scagliandosi contro il camion, fino a quando un Vastatosaurus rex si schianta attraverso la crescita, sale sul nostro tetto e morde i rapaci. Un secondo V. rex colpisce il nostro fianco con la sua testa massiccia. Quando arriva un terzo, le cose si mettono piuttosto male per noi passeggeri mentre il camion viene spinto avanti e indietro, avvicinandosi alla scogliera. Ma da lontano, ad esplodere dalle formazioni rocciose, c'è il ragazzone: Kong. La scimmia vola in aria e atterra con un gigantesco ruggito mentre si batte il petto. Lotta con un V. rex alla nostra destra e lo lancia sul nostro camion prima di avvicinarsi per dare un'occhiata a questi gracili umani. Salta sopra il veicolo e lancia uno dei V. rex dalla scogliera, che porta con sé parte della sporgenza rocciosa. Kong viene morso dal rex a sinistra e viene scagliato indietro sul nostro tetto, spingendoci ancora di più. Ora alla nostra destra, Kong non è affatto contento mentre inchioda un V. rex, avvolgendo le dita attorno alla mascella e alla testa del dinosauro, spaccandolo come un quadrilatero il giorno del Ringraziamento.

Non restiamo a guardare poiché la scogliera cede, portando con sé i nostri due camion e l'altro V. rex, precipitando in una fessura nel profondo della terra. Salvati, a malapena, da spesse, antiche viti, oscilliamo come un pendolo sul pozzo sottostante. Mentre un V. rex sta in cima all'altro camion, ci strappa la sua bocca letale. Il nostro camion viene salvato appena in tempo da Kong, che scende sui rampicanti e spedisce l'ultimo V. rex, mandandolo alla morte in fondo al crepaccio. Insanguinato ma vittorioso, si batte ancora una volta il petto e ruggisce mentre il nostro camion viene raddrizzato e continua il suo percorso.

La scena finale è meno scioccante e più soggezione, mentre il nostro camion passa davanti a una versione animatronica a tre piani di Kong, ringhiando ma calmo, che valuta gli umani nel camion. Il suo volto sfregiato è abbastanza vicino da poterlo toccare, ma il re di Skull Island ci lascia passare illesi. Torniamo al campo base dove apprendiamo, via radio, che Kate è sopravvissuta alla prova.



^