Altro

Ghostbusters, John Belushi e la cocaina che ha alimentato la creazione di Slimer

>

acchiappa fantasmi , uno dei film classici degli anni '80, era quasi un film molto diverso. Prima della sua morte per overdose nel 1982, il comico John Belushi è stato scritturato per interpretare Peter Venkman in acchiappa fantasmi . Il ruolo alla fine è andato a Bill Murray ed è diventato uno dei ruoli più iconici dell'attore.

Ma il coinvolgimento di Belushi in acchiappa fantasmi non finisce con la sua morte. Il maestro degli effetti speciali Steve Johnson, che ha progettato Slimer per il film, si è divertito molto a creare l'iconico fantasma. Fatto divertente, il suo soprannome originale era 'Onion Head Ghost'.

'È stata l'esperienza orrenda più fastidiosa che abbia mai avuto lavorando con direttori artistici, produttori e registi, mai', ha detto Johnson Dannatamente disgustoso . 'All'inizio chiedevano un 'sorriso con le braccia', ma prima che me ne rendessi conto, è stato un dannato incubo sanguinante... ingrandisci il suo naso, ora il suo naso è troppo grande, rendilo più piccolo... Rendilo più cartone animato, rendilo meno cartone animato”. Mi sono quasi fottutamente tagliato la testa durante quel processo.



Con la sua scadenza incombente, le cose sembravano desolate per Johnson. Poi le cose sono peggiorate. acchiappa fantasmi gli sceneggiatori Harold Ramis e Dan Aykroyd hanno deciso di onorare il loro amico defunto John Belushi modellando Slimer come il comico. Ma Johnson ha ricevuto questa notizia solo 24 ore prima della scadenza di Slimer.

la x archivia la mia lotta

Così ho tirato fuori una pila di foto alla testa di John Belushi, ci ho versato sopra un grammo di cocaina e ho iniziato a tagliare le linee, ricorda Johnson. Nel suo stato maniacale, apparentemente alimentato dalla cocaina, Johnson ha detto che 'pensava letteralmente che il fantasma di John Belushi fosse venuto da [lui'] per aiutarlo. Oh, e lo ha anche incoraggiato a licenziare la droga. Grazie a quell'intervento divino, Johnson ha fatto la sua scadenza e acchiappa fantasmi ha il suo fantasma più iconico.

Il curriculum di Steve Johnson include alcuni dei più grandi franchise cinematografici di sempre: The Howling, Poltergeist, Un lupo mannaro americano a Londra, Predator, Fright Night, Specie, Videodrome ,e molti, molti altri. Attualmente sta finanziando il crowdsourcing per Rubberhead Volume II: Sesso, Droghe e Effetti Speciali , il secondo della sua serie di cinque volumi pianificati di dietro le quinte, 'verruche e tutto' racconti dei suoi giorni che creano i mostri cinematografici più famosi di sempre.



^