Zombie

George Romero ottiene finalmente una statua al centro commerciale di Dawn of the Dead

>

Attenzione a tutti gli acquirenti! Il Monroeville Mall di Pittsburgh, in Pennsylania, ha appena avuto il 1000% in più di contatto con le sue radici da creepshow. Un grande busto in bronzo del regista horror indipendente (e nonno del genere) George A. Romero è stato finalmente installato ieri nello stesso centro commerciale che è servito come location per gran parte del suo classico 'nascita dello zombi moderno', del 1978 Alba dei morti .

Nessuno ha combinato horror, commedia e satira sociale proprio come Romero , e fino ad oggi nulla è paragonabile alla triplice minaccia di quelle note evocate dalle sue immagini dei non morti che cavalcano le scale mobili e attraversano pesantemente negozi di artigianato e tribunali centrali e negozi di attrezzatura da caccia, per ragioni sia chiare che snervanti:

Peter: Si ricordano e basta. Ricorda che vogliono essere qui.



Francine: Che diavolo sono?

Monty Python cavalieri di ni

Peter: Siamo noi, tutto qui, quando non c'è più spazio all'Inferno.

Anche i morti vogliono un pretzel di zia Anne, a quanto pare. Per decenni il Mall non ha portato quasi nessun segno che fosse stato la sede di uno dei film più iconici di sempre, e tre anni fa l'ultimo pezzo di arredamento del Mall del film ancora visibile nel centro commerciale, una piccola passerella , è stato rimosso intero e inviato a un museo per la conservazione.

Ma lo scultore e regista locale Christian Stavrakis non era disposto a lasciare che i contributi di Romero al cinema indipendente e ai registi locali passassero inosservati. Da bambino, Stavrakis è stato esposto allo spirito e alla creatività a basso budget di Romero dal fratello maggiore, che ha lavorato con Tom Savini realizzando effetti speciali e trucco per Alba dei morti e altri progetti Romero.

'Spero che questo monumento a George diventi un punto di ispirazione per i registi indipendenti e per gli artisti in generale', afferma Stavrakis. 'Se c'è qualcosa che vuoi creare, fallo e basta. Niente ti ferma tranne te. Si spera che le persone vengano a vedere questo busto e dicano, posso farlo, se vogliono fare un film o fare un dipinto, qualunque cosa. Spero che sarà un punto focale per quel tipo di creatività.'

Il mese scorso, Stavrakis ha lanciato una campagna Indiegogo per finanziare la creazione di un grande busto in bronzo di Romero da installare per un'esposizione permanente nel primo centro commerciale di zombi al mondo. Ha pianificato il suo completamento in concomitanza con l'annuale Dawn of the Dead Con di Pittsburgh, Il weekend dei morti viventi , che si svolge quest'anno dall'8 giugno al 10 giugno.

Oggi ha condiviso le prime foto in tutto il mondo con FILO SYFY della statua in posizione al centro commerciale, dopo la sua installazione in una cerimonia che ha avuto luogo ieri pomeriggio, mentre i partecipanti alla Con si mescolavano con gli acquirenti reali.

(Foto di Andrea Santagato)

George Romero1 George Romero2 GiorgioRomero3

Aggiungi alcune allucinazioni a questo scenario e potrebbe essere facilmente tirato fuori da uno degli altri classici di Romero, Spettacolo inquientante , ma Stavrakis afferma di aver lavorato alla scultura nel corso dei mesi, spesso rimanendo sveglio fino alle 3 o alle 4 del mattino creando il volto del suo eroe. (Possiamo solo sentire le grida lontane di 'Voglio il mio caaaake per la festa del papà.')

Organizzare un viaggio a Weekend dei morti viventi e vuoi puntare dritto al busto? 'La scultura si trova nel cortile fuori dal Dick's Sporting Goods', dice Stavrakis, 'ed è molto a proposito, perché quando George è morto [nel 2017], il centro commerciale ha allestito una piccola area in cui le persone possono lasciare fotografie, fiori e ricordi di Giorgio. Ed è esattamente dove si trova il busto oggi, proprio nello stesso punto.'



^